ANALISI FINANZIARIA E VALUTAZIONE D'AZIENDA

Economia e Management ANALISI FINANZIARIA E VALUTAZIONE D'AZIENDA

0212700124
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2014
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE
Obiettivi
L’OBIETTIVO DEL CORSO È FORNIRE CONOSCENZE SULLA ANALISI, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DEI FLUSSI ECONOMICI E FINANZIARI E SULLA VALUTAZIONE DEL CAPITALE ECONOMICO. AL TERMINE DEL CORSO LO STUDENTE È IN GRADO DI ELABORARE ED INTERPRETARE MODELLI E
STRUMENTI PER ESPRIMERE UN GIUDIZIO SULLO STATO DI SALUTE DELL’IMPRESA E PER LA DETERMINAZIONE DEL FABBISOGNO FINANZIARIO. DISPORRÀ INOLTRE DELLE CONOSCENZE RELATIVE ALLE DIVERSE CONFIGURAZIONI DI CAPITALE AZIENDALE UNITAMENTE A
QUELLE DI BASE PER MISURARE GLI ELEMENTI METODOLOGICI UTILI ALL’APPLICAZIONE DELLE DIVERSE METODOLOGIE DI VALUTAZIONE DEL CAPITALE.
IL PERCORSO FORMATIVO SI PROPONE DI FAR ACQUISIRE CAPACITÀ DI ELABORAZIONE E INTERPRETAZIONE DEI PIANI FINANZIARI E DI APPLICAZIONE DELLE METODOLOGIE DI VALUTAZIONE DEL CAPITALE.
GLI STUDENTI SVILUPPERANNO CAPACITÀ DI ASCOLTO, DI ANALISI ED INTERPRETAZIONE DELLE PROBLEMATICHE DI ANALISI,PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E VALUTAZIONE DEL CAPITALE TALE DA RENDERLI CAPACI DI ARGOMENTARE E COMUNICARE EFFICACEMENTE
CON I PRINCIPALI STAKEHOLDER INTERNI (PROPRIETÀ, AMMINISTRATORI, ETC.) ED ESTERNI (BANCHE, FINANZIATORI, ETC.) ALL’IMPRESA,SVILUPPANDO, NEL CONTEMPO, CAPACITÀ RELAZIONALI PER LE DECISIONI DI GRUPPO.
LO STUDENTE, SULLA BASE DELLE LOGICHE DECISIONALI APPRESE E DELLE METODOLOGIE ACQUISITE, SARÀ IN GRADO DI PROPORRE SOLUZIONI ALLE PROBLEMATICHE FINANZIARIE ATTRAVERSO UN AUTONOMO PERCORSO DI RIELABORAZIONE DELLE CONOSCENZE E SUI
PROCESSI VALUTATIVI ATTRAVERSO L’UTILIZZO DEI PRINCIPALI MODELLI, STRUMENTI E TECNICHE IN CAMPO FINANZIARIO, SIA TRADIZIONALI CHE INNOVATIVE.
Prerequisiti
RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA
Contenuti
ANALISI FINANZIARIA IL RUOLO DELLE INFORMAZIONI NELLE DECISIONI FINANZIARIE. LE ANALISI STATICHE E DINAMICHE PER LA VALUTAZIONE DEGLI EQUILIBRI AZIENDALI (30H).
ELEMENTI METODOLOGICI PER LA VALUTAZIONE DEL CAPITALE. LA TEORIA DEL VALORE. STIMA DEL VALORE ATTRAVERSO I DIVERSI APPROCCI VALUTATIVI E SECONDO I PRINCIPI DI VALUTAZIONE DELL’ORGANISMO ITALIANO DI VALUTAZIONE – PIV (30H).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 60 ORE DI DIDATTICA TRA LEZIONI E ESERCITAZIONI (10 CFU). IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 40 ORE DI LEZIONI FRONTALI, 20 ORE DI ESERCITAZIONI GUIDATE. DURANTE LE ESERCITAZIONI SI PROPONE ALLO STUDENTE L’APPLICAZIONE DELLE TECNICHE DI ANALISI FINANZIARIA E METODOLOGIE DI VALUTAZIONE DEL CAPITALE ECONOMICO. IL METODO CONSISTE NELLA COMPRENSIONE DEL PROBLEMA, PIANIFICAZIONE DELLA SOLUZIONE E RISOLUZIONE.
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA DI ESAME CONSISTE IN UNA PROVA SCRITTA (TEST A RISPOSTA MULTIPLA ED ESERCIZI) E/O ORALE FINALIZZATA AD ACCERTARE:
• IL LIVELLO DI CONOSCENZA DEI CONTENUTI TEORICI;
• IL LIVELLO DI COMPETENZA RAGGIUNTA
• LE CAPACITÀ LOGICO – DEDUTTIVE E DI SINTESI
• L'AUTONOMIA DI GIUDIZIO NEL PROPORRE L’APPROCCIO PIÙ OPPORTUNO.
Testi
DALLOCCHIO M., SALVI M., FINANZA D'AZIENDA, EGEA, 2021, CAPP. 1-13 PARTE I, CAPP. 15-17 PARTE II, CAPP. 24, 25 E 30 PARTE III.
.
Altre Informazioni
NESSUNA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-10-03]