BUSINESS EDUCATION

Economia e Management BUSINESS EDUCATION

0212700149
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2022/2023



ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE
Obiettivi
SVILUPPARE NEGLI STUDENTI SKILLS E ATTITUDINI IMPRENDITORIALI, VALORI E MOTIVAZIONE; ACQUISIRE CAPACITÀ RELAZIONALI E DI NETWORK; CREATIVITÀ E INTUIZIONE; COMPETENZE TRASVERSALI; CONOSCENZA DI INIZIATIVE ISTITUZIONALI VOLTE A FAVORIRE L’IMPRENDITORIALITÀ. POTENZIARE GLI ATTRIBUTI PERSONALI ALLA BASE DEL MINDSET E DEL COMPORTAMENTO IMPRENDITORIALE: CREATIVITÀ, SPIRITO DI INIZIATIVA, ASSUNZIONE DI RISCHIO, AUTONOMIA, SICUREZZA DI SÉ, LEADERSHIP, SPIRITO DI SQUADRA.
EDUCARE ALL’IMPRENDITORIALITÀ PER ACCRESCERE NEGLI STUDENTI LA PROPRIA “CONSAPEVOLEZZA IMPRENDITORIALE” E AMPLIARE LA LORO PERCEZIONE E VISIONE DELLA REALTÀ ISTITUZIONALE E SOCIO-ECONOMICA.
STIMOLARE LA MENTALITÀ IMPRENDITORIALE E MANAGERIALE PER GOVERNARE IL PROPRIO PROGETTO DI VITA E CREARE NUOVE IDEE, IMPLEMENTANDOLE IN MODO DA GENERARE VALORE ECONOMICO E SOCIALE. SI TRATTA DI UN PASSAGGIO PRECEDENTE ALL’ACQUISIZIONE DI ABILITÀ TECNICHE PER LA VALUTAZIONE DI NUOVE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS E PER LA CREAZIONE D’IMPRESA NEI SETTORI INNOVATIVI.
ESSERE IN GRADO DI SUPERARE IL DIVARIO TRA CONOSCENZA TEORICA E PRATICA, ENFATIZZANDO UN RUOLO ATTIVO DA PARTE DEGLI STUDENTI. MUOVERSI CON FLESSIBILITÀ TRA PENSIERO ANALITICO E PENSIERO CREATIVO, CIOÈ TRA IL RIGORE DI ANALISI STRATEGICHE QUANTITATIVE, IL CUI OBIETTIVO È IL GOVERNO DI PROCESSI ANALITICI RIGOROSI, E IL PRIMATO DI UN ISTINTO CREATIVO, CONSIDERATO FONTE DI REALE INNOVAZIONE. AL CENTRO SI COLLOCA IL PENSIERO INTUITIVO, L’ARTE DELLA CONOSCENZA SENZA RAGIONAMENTO, IL MONDO DELL’ORIGINALITÀ E DELL’INVENZIONE.
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI PIANIFICARE E ORGANIZZARE PROGETTI IN FUNZIONE DEL RAGGIUNGIMENTO DI OBIETTIVI PREFISSATI, TRASFORMANDO COSÌ LE IDEE IN AZIONI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
DREAM, TEAM, NETWORK, I VALORI.
TEORIA DELL'ORLO DEL CAOS.
TEORIE DELL’IMPRESA, TEORIE DELL’ORGANIZZAZIONE
E MANAGEMENT STRATEGICO.
VISIONE EVOLUTIVA. (30 ORE)
IL CANALE DELLA CONOSCENZA.
IL DESIGN THINKING TRA PENSIERO ANALITICO E PENSIERO CREATIVO.
I "CATALIZZATORI" DELL'INNOVAZIONE.
CREATIVE CONFIDENCE.
LA CREAZIONE DI VALORE CONDIVISO.
LE IMPRESE TRA AFFIDABILITÀ E VALIDITÀ. (22 ORE)
LA DISINTERMEDIAZIONE: IL CASO UBER. (8 ORE)
Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 60 ORE DI DIDATTICA TRA LEZIONI FRONTALI, ANALISI DI CASE-STUDIES, TESTIMONIANZE, LAVORI DI GRUPPO (10 CFU).IN PARTICOLARE, SONO PREVISTE 40 ORE DI LEZIONE FRONTALE SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO, ESSE SI SVOLGONO CON L’AUSILIO DI PROIEZIONI; 10 ORE DEDICATE A TESTIMONIANZE PER VERIFICARE GLI ASPETTI TEORICI NELLA PRATICA AZIENDALE;10 ORE PER CASE STUDIES E LAVORI DI GRUPPO.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME
CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE.
LA PROVA ORALE CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI
INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI.
Testi
1. MARTIN, R. (2009). THE DESIGN OF BUSINESS. BOSTON: MASSACHUSETTS. HARWARD BUSINESS REVIEW PRESS.
2. BROWN, T. (A CURA DI) (2020). ON DESIGN THINKING. BOSTON: MASSACHUSETTS. HARWARD BUSINESS REVIEW PRESS.
3. DE TONI, A.F. E BARBARO, A. (2010). VISIONE EVOLUTIVA. UN VIAGGIO TRA UOMINI E ORGANIZZAZIONI, MANAGEMENT STRATEGICO E COMPLESSITÀ. PARMA: ETAS. (DAL CAP. 1 AL CAP. 7 INCLUSO)
4. BELLONI, A. (2017). UBERIZATION. IL POTERE GLOBALE DELLA DISINTERMEDIAZIONE: COSA FARE PERCHÉ UNO STRUMENTO UTILE NON DIVENTI UN’IDEOLOGIA. MILANO: ITALIA. EGEA EDITORE.
5. PORTER, M. E., AND KRAMER, M. R. (2011). CREATING SHARED VALUE. HARVARD BUSINESS REVIEW, 89(1-2).
Altre Informazioni
NESSUNA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-09-16]