ECONOMIA CIRCOLARE E POLITICHE AMBIENTALI

Economia Governo e Amministrazione ECONOMIA CIRCOLARE E POLITICHE AMBIENTALI

0223100010
DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
ECONOMIA GOVERNO E AMMINISTRAZIONE
2019/2020

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2018
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE.
L'OBIETTIVO DEL CORSO È L'ACQUISIZIONE DI COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE SUI TEMI CRUCIALI IN MATERIA AMBIENTALE, QUALI RICICLAGGIO, SOSTENIBILITÀ, ATTENZIONE ALL'AMBIENTE IN CONTESTO DI ECONOMIA CIRCOLARE. L'ATTIVITÀ DIDATTICA DEL CORSO SI PROPONE, QUINDI DI FORNIRE SIA GLI STRUMENTI TEORICI PER COMPRENDERE LE INTERAZIONI TRA IL SISTEMA ECONOMICO E L'AMBIENTE NATURALE SIA GLI STRUMENTI OPERATIVI PER PIANIFICARE E IMPLEMENTARE POLITICHE DI PROTEZIONE AMBIENTALE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZE E COMPRENSIONE
GLI STUDENTI SARANNO COSÌ IN GRADO DI ANALIZZARE PASSANDO DAL MODELLO DI ECONOMIA LINEARE A QUELLA CIRCOLARE L'IMPATTO DEI SISTEMI SOCIO-ECONOMICI SUGLI ECOSISTEMI, LE POLITICHE AMBIENTALI, I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE D'IMPRESA, LA GESTIONE DEL RISCHIO AMBIENTALE ATTRAVERSO UN RIPENSAMENTO DELLE STRATEGIE E DEI MODELLI DI MERCATO FINALIZZATE ALLA SALVAGUARDARE DELLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI INDUSTRIALI E DEL PATRIMONIO DI RISORSE NATURALI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
L'ATTIVITÀ DEL CORSO PREVEDE UNA PRIMA PARTE DI INTRODUZIONE ALL'ECONOMIA DELL'AMBIENTE E UNA DISAMINA DEGLI STRUMENTI DI INTERVENTO DEL POLICY MAKER. LA SECONDA PARTE INVECE SARÀ DEDICATA ALLO STUDIO DELL'ECONOMIA CIRCOLARE COME CONSEGUENZA DELLE INEFFICIENZE CUI HANNO PORTATO GLI INTERVENTI DEI POLICY MAKERS
Metodi Didattici
LA VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO SI REALIZZERÀ ATTRAVERSO UN ESAME ORALE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI NEL PROGRAMMA ED APPROFONDIMENTO DI UNA TEMATICA SCELTA DALLO STUDENTE
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL'INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI.
PROVA ORALE VALUTATA IN TRENTESIMI CHE SI INTENDE SUPERATA CON UN VOTO MINIMO DI 18/30 DELLA DURATA DI 25 MINUTI CIRCA, CONSISTENTE IN UN COLLOQUIO, CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA, IN MODO DA ACCERTARE NON SOLO IL LIVELLO DI CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTI DALLO STUDENTE, MA ANCHE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE DEGLI ARGOMENTI CON LA TERMINOLOGIA APPROPRIATA.
Testi
MATERIALE FORNITO DAL DOCENTE
Altre Informazioni
PER QUALSIASI INFORMAZIONE SCRIVERE AL SEGUENTE INDIRIZZO EMAIL: MFAGGINI@UNISA.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]