CONTRATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Economia Governo e Amministrazione CONTRATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

0223100014
DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
ECONOMIA GOVERNO E AMMINISTRAZIONE
2022/2023

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2018
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO PARTE DALLE NOZIONI FONDAMENTALI SULLA DISCIPLINA DEI CONTRATTI IN GENERALE. PER FORNIRE LE BASI DELLA P.A. E DAI PRINCIPI E DALLE REGOLE CHE LI GOVERNANO PER ACQUISIRE LE INFORMAZIONI IDONEE A CONSENTIRE UNA CONOSCENZA APPROFONDITA DELLO STRUMENTARIO NEGOZIALE, APPLICATO CON FORMULA INNOVATIVA ALL'ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA.
LO STUDENTE SARÀ CHIAMATO ALL'ANALISI DELL'ATTIVITÀ PROCEDIMENTALE DELLA P.A. ATTRAVERSO L'EVOLUZIONE NORMATIVA, LA CASISTICA E LE PRONUNCE DELLA GIURISPRUDENZA.
PARTICOLARE ATTENZIONE SARÀ RIVOLTA ALLE NORME POSTE A PROTEZIONE DEGLI INTERESSI PUBBLICI E AL SUPERAMENTO DELLA CONCEZIONE AUTORITATIVA DELLA P.A. IL CORSO DI STUDIO ABILITERÀ
LO STUDENTE ALL’APPLICAZIONE PRATICA DELLE OPERAZIONI NEGOZIALI NELL’AMBITO DELL’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA IN
RELAZIONE ALLA PARTECIPAZIONE DEL PRIVATO NELLA FUNZIONE PUBBLICA. LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI FORMULARE
CRITICAMENTE GLI EFFETTI DELL’ESTENSIONE DEL PRINCIPIO DI AUTONOMIA NEGOZIALE NEL SETTORE PUBBLICISTICO. LO
STUDENTE È IN GRADO DI ILLUSTRARE, CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E ARGOMENTAZIONI, I PROFILI CRITICI E RICOSTRUTTIVI
DELLA TEMATICA DEGLI ACCORDI, ESPRESSIONE DELL’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA DISCREZIONALE COMPARTECIPATA.
IL CORSO CONSENTIRÀ AGLI STUDENTI DI RACCORDARE LE COMPETENZE ACQUISITE NELL’INSEGNAMENTO CON LA PIÙ AMPIA
CONOSCENZA DELLE MATERIE PUBBLICISTICHE, ALLA LUCE DI UNA FORMAZIONE INTERDISCIPLINARE DEL CORSO DI STUDI.
Prerequisiti
IL PROGRAMMA È STATO ELABORATO IN FUNZIONE DI UN COORDINAMENTO TRASVERSALE CON I PROGRAMMI DELLE ALTRE MATERIE GIURIDICHE, NONCHÉ DI QUELLE ECONOMICHE E AZIENDALI.
Contenuti
IL CORSO AVRÀ AD OGGETTO I TEMI DEL SUPERAMENTO DELLA DICOTOMIA PUBBLICO-PRIVATO, DEL MUTAMENTO DI PARADIGMA DELL'AMMINISTRAZIONE PARTECIPATA, DEGLI INTERESSI PERSEGUITI NELLA CONTRATTAZIONE PUBBLICA E DELL'EVOLUZIONE NORMATIVA, DI MATRICE EUROPEA, IN MATERIA DI APPALTI PUBBLICI.
SI APPROFONDIRANNO, INOLTRE, GLI ASPETTI CONNESSI ALL'ATTIVITÀ DI QUALIFICAZIONE ED INTERPRETAZIONE DEI CONTRATTI DELLA P.A.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI, ESERCITAZIONI E DISCUSSIONE IN AULA DI CASI PRATICI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL'INSEGNAMENTO È VERIFICATO CON UN ESAME DI VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'OBIETTIVO È ACCERTARE IL LIVELLO DI COMPRENSIONE E DI CONOSCENZA RAGGIUNTO SUI CONTENUTI DEL PROGRAMMA, LA PADRONANZA DEGLI STRUMENTI METODOLOGICI, LA CAPACITÀ DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE NELLA RISOLUZIONE DI PROBLEMI PRATICI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE CON DOMANDE SU TUTTO IL PROGRAMMA. LA PROVA SI SVOLGERÀ NELLE DATE PREVISTE DAL CALENDARIO DEGLI APPELLI E SI INTENDERÀ SUPERATA CON IL VOTO MINIMO DI 18/30.
Testi
PARTE GENERALE: P. PERLINGIERI, MANUALE DI DIRITTO CIVILE XI EDIZIONE, 2022.

PARTE SPECIALE: R. DIPACE, MANUALE DEI CONTRATTI PUBBLICI, 2021, GIAPPICHELLI.
Altre Informazioni
LE SINGOLE PARTI DA STUDIARE AI FINI DELL'ESAME DEI DUE TESTI SARANNO INDICATE DAL DOCENTE IN AULA

SARÀ FORNITO DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL CORSO ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-09-16]