Rilevazione presenza telematica - Studenti

Courses of Study Rilevazione presenza telematica - Studenti

Rilevazione presenza telematica - Studenti

Informazioni per gli studenti


L' Ateneo mette a disposizione il servizio telematico di registrazione delle presenze in aula. Attraverso questo strumento, il docente può avvalersi di più valori statistici per verificare la frequenza ai propri corsi di ogni singolo studente partecipante; gli studenti invece possono visualizzare la loro media in un determinato corso per riconoscere il proprio status.

Nei corsi di Laurea afferenti al Dipartimento di Scienze Giuridiche, la presenza non è obbligatoria ai fini dell’ammissione agli esami di profitto (secondo l’ art. 10 comma 2 del Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza 2014 - 2015 è obbligatoria la presenza almeno al 50% alle altre attività, pena non ammissione alla prova finale).

Rilevazioni Studenti

Le aule in cui e possibile rilevare la presenza telematica, sono dotate di un marcatempo principale definito MASTER (sito nei pressi della cattedra e dove il docente programma la sessione di lavoro) e di uno o più marcatempi subordinati (SLAVE), siti in tutta l’aula, per il rilevamento della timbratura studente (lo studente può comunque rilevare la sua presenza anche al Master). Per attestare la propria presenza, lo studente dovrà eseguire l’operazione di rilevazione una sola volta durante la lezione (salvo diverse disposizioni del docente) senza tener conto del verso di strisciatura, premurandosi di verificare che la banda magnetica del proprio badge sia verso l’alto ed all’interno del marcatempo. Al passaggio del badge magnetico, lo strumento emetterà un segnale acustico che se unico e prolungato comunica che la rilevazione è andata a buon fine (luce ARANCIO slave; numero badge master); se il segnale acustico viene ripetuto tre volte significa che la rilevazione non è andata a buon fine e pertanto l’operazione deve essere ripetuta (luce ROSSA slave; dicitura “RIPETERE” master). Inoltre, è importante che lo studente compia l’operazione esclusivamente quando il docente lo ritenga opportuno, onde evitare rilevazioni spaiate.

Ciascun studente può controllare le proprie rilevazioni ai corsi accedendo alla sezione “Presenze in aula”. Nella visualizzazione, bisogna tener conto di alcuni parametri da impostare come il corso e l'intervallo di date. Non meno importante a fini di una corretta analisi è la scelta della "Classe" da selezionare come di seguito indicato:

  • 00 (corsi a classe unica o a lezione congiunta);
  • 01 (cattedra con suddivisione A/L);
  • 02 (cattedra con suddivisione M/Z).

FAQ - Studenti

  • Ho passato più volte il mio badge ma la timbratura non va a buon fine. Cosa devo fare?
    Qualora il marcatempo non produce alcun segnale acustico, significa che l’operazione è stata effettuata:
    • troppo velocemente;
    • troppo lentamente;
    • il tesserino è stato inserito in un verso non corretto.
    Pertanto basta semplicemente ripetere l’operazione premurandosi di utilizzare una velocità naturale e costante controllando che la banda magnetica del tesserino sia rivolta verso l’alto e all’interno della rilevatrice.
    Nel caso in cui dopo più tentativi il marcatempo segnali sempre errore, significa che il badge è smagnetizzato e pertanto necessita una sostituzione.
  • Perchè nonostante ho badgiato correttamente nella mia pagina non visualizzo la presenza?
    Una tra:
    • il Server di gestione non ha ancora scaricato i dati (occorre qualche ora);
    • Il docente non ha ancora chiuso la sessione;
    • è stato generato un errore nella rilevazione.
    Mentre per le prime due il sistema correggerà automaticamente appena possibile, l' errore ha bisogno di una correzione manuale che sarà gestita dal referente tecnico del corso.
    Esistono due tipi di errore:
    • TIMBRATURA SPAIATA;
    • TIMBRATURA DUPLICATA;

    Per verificare se nelle presenze studenti ci sono questi errori, basta andare alla pagina “Anomalie” presente nella sezione “Presenze in aula”.

  • Ho rilevato correttamente la presenza al corso: come mai me la rintrovo inserita in quelle di un altro docente?
    Questo tipo di situazione può verificarsi quando docenti della stessa cattedra ma con classificazione diversa (ad esempio A/L e M/Z) decidono di fare lezione congiutamente. In questi casi, per evitare errori tecnici, è un solo docente a creare la sessione di lavoro. On un secondo momento, sarà cura del referente tecnico del corso suddividere le due classi.
    Pertanto, gli studenti sono tenuti a non inviare nessuna comunicazione in quanto, come per le timbrature duplicate, le classi saranno ripristinate appena richiesto dal docente.
  • Cosa faccio se il mio badge è stato smarrito oppure non funziona?

    Nel caso in cui ci si rende conto che dopo innumerevoli tentativi anche su marcatempi diversi (tentando anche in diverse aule) il badge non funziona, si procede alla sostituzione.

    Per sostituire un badge smagnetizzato (o richiedere una copia in caso di smarrimento) bisogna richiedere l'addebito del contributo previsto inviando una email all'Ufficio Carriere Studenti del Dipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza) (carrierestudenti.dsg@unisa.it). Dovrà essere compilato un modulo e pagato un MAV da € 5,00 che saranno consegnati poi agli uffici preposti. Il badge sarà rilasciato nei tempi comunicati dall’ufficio preposto. Per tutte le informazioni vai alla pagina dell' Ufficio Supporto alle Segreterie – Ufficio Laureati.

  • Cosa significa timbratura spaiata?

    L’anomalia timbratura spaiata viene generata dal sistema quando la timbratura studente rilavata correttamente esiste in un arco temporale precedente o successiva alla sessione docente.

    Questo genere di errore, visualizzato come assenza, non sarà corretto dal referente tecnico salvo in alcuni casi.

    Si consiglia pertanto agli studenti di rilevare la propria presenza unicamente quando richiesto dal docente.

  • Cosa significa timbratura duplicata?

    L’anomalia timbratura duplicata viene generata dal sistema quando esistono due o più timbrature studente rilavate correttamente nella medesima sessione docente.

    Questo genere di errore, visualizzato come assenza, sarà corretto dal referente tecnico prima della chiusura delle lezioni oppure previa richiesta del docente e pertanto non occorrono comunicazioni da parte dello studente.

    Si consiglia pertanto gli studenti di non duplicare la presenza per non avere una percentuale non veritiera della propria situazione presenze.

  • A chi mi devo rivolgere quando riscontro dei problemi?
    Nel caso in cui lo studente si accorge di avere problemi diversi da quelli riscontrati in questa guida, può contattare il referente tecnico del corso interessato. Per verificare chi è il referente tecnico a cui rivolgersi consultare consultare la sezione Documentazione e Modulistica.
  • Cosa devo fare se ho smarrito o dimenticato il mio badge?

    Nel caso di smarrimento, bisogna procedere alla sostituzione.

    Il docente può attestare la presenza studente di un determinato giorno mediante un modulo messo a disposizione dall’ Ufficio Tecnico del Dipartimento. Tuttavia, è a discrezione del docente poter attestare la presenza in modo manuale.

    Nel caso in cui il docente scelga di attestare la presenza studente manualmente, la documentazione deve essere consegnata dallo stesso docente ma senza obblighi temporali.

  • Il mio badge si è smagnetizzato ed ho fatto richiesta per sostituirlo. Intanto che mi viene consegnato il nuovo, come faccio ad attestare la mia presenza?

    Il docente può attestare la presenza manualmente. Tuttavia, è sempre a discrezione del docente accettare modalità diverse dalla rilevazione telematica.

  • Che media devo avere per essere ritenuto corsista dal docente?

    In generale, per quanto riguarda i corsi, lo studente deve avere almeno il 70% di presenze sul totale per esser ritenuto corsista. Tuttavia, il docente può fissare parametri diversi oppure tener conto delle solo ore di lezione ordinaria piuttosto che dei seminari, esercitazioni, ecc. Non fa fede la media presenze per i docenti che fanno rilevazioni saltuarie.

    Discorso diverso per le altre attività: secondo l’ art. 10 comma 2 del Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza 2014 - 2015 è obbligatoria la presenza almeno al 50% alle altre attività, pena non ammissione alla prova finale.

Documentazione e Modulistica

Contacts

GRIECO Giuliano
Referente Tecnico
LALOPA Antonio
Referente Tecnico
VOLPE Vincenzo
Referente Tecnico

I docenti che utilizzano la rilevazione telematica si avvalgono della collaborazione di un referente tecnico nominato.

Eventi

Eventi Correlati

News

Essere donna a Teheran. Prospettive giuridiche interdisciplinari nel dialogo con gli studenti
Digital education and consent to data processing DECDP
News Correlate

Social