PATOLOGIA GENERALE

Farmacia PATOLOGIA GENERALE

0760100017
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2014/2015

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2010
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1080LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO DI PATOLOGIA GENERALE HA L’OBIETTIVO DI FAR ACQUISIRE ALLO STUDENTE LA PADRONANZA DELLA TERMINOLOGIA MEDICA E DI AVVIARLO ALLA COMPRENSIONE DEI PROCESSI PATOLOGICI FONDAMENTALI CHE SONO ALLA BASE DELLE MALATTIE. IN PARTICOLARE ALLA FINE DEL CORSO LO STUDENTE DEVE DIMOSTRARE:

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DI:
-FATTORI EZIOLOGICI ENDOGENI ED ESOGENI RESPONSABILI DI ALTERAZIONI DEL FUNZIONAMENTO CELLULARE;
-MECCANISMI CELLULARI E MOLECOLARI DEI PROCESSI PATOLOGICI;
-RISPOSTE DIFENSIVE DELL'ORGANISMO;
-CONTROLLO DELLA PROLIFERAZIONE CELLULARE ED APOPTOSI;
-MECCANISMI DELLA TRASFORMAZIONE CELLULARE NEOPLASTICA IN RAPPORTO ALLE CAUSE DI CANCEROGENESI;
-BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE METABOLICHE E DEI PRINCIPALI ORGANI ED APPARATI.

CONOSCENZE APPLICATE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
CAPACITÀ DI DISTINGUERE LE PATOLOGIE UMANE INSORTE SU BASE GENETICA, INFIAMMATORIA, INFETTIVA, TERATOGENA, IMMUNITARIA, DA DISEQUILIBRIO METABOLICO, DA TRASFORMAZIONE NEOPLASTICA. CAPACITÀ DI ORIENTARSI NELLA SCELTA DELLE CLASSI DI FARMACI CHE DETERMININO CONTROLLO O REGRESSIONE DEI PROCESSI CELLULARI E MOLECOLARI ALLA BASE DELLA PATOGENESI.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
CAPACITÀ DI PERCEPIRE L’IMPATTO SOCIALE DELLE DIVERSE PATOLOGIE, IL RISCHIO DI TRASMISSIONE E DI CONTAGIO, IL RUOLO DI UNA CORRETTA VALUTAZIONE DELLE CAUSE DI MALATTIA NELLA DEFINIZIONE DEI TRATTAMENTI TERAPEUTICI

COMUNICAZIONE
CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE COMPIUTA E SEMPLICE DEI MECCANISMI DI PATOLOGIA, DELLE POSSIBILITÀ DI INDIVIDUAZIONE DELLE CAUSE, DEI POTENZIALI BERSAGLI DI TERAPIA; CAPACITÀ DI DIVULGAZIONE DEI CONTENUTI APPRESI

CAPACITÀ DI APPRENDERE
CAPACITÀ DI APPROFONDIMENTO DELLE CONOSCENZE ACQUISITE MEDIANTE CONSULTAZIONE DELLA BIBLIOGRAFIA AGGIORNATA, DEI PROGRESSI SCIENTIFICI PRESENTATI IN WORKSHOP E LETTERATURA SPECIFICA, CONSULTAZIONE DI SITI E TESTI PROFESSIONALI
Prerequisiti
CONOSCENZE DEI PRINCIPI TEORICI DI BASE DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA, MATEMATICA, FISICA, BIOLOGIA ANIMALE ED ANATOMIA, CHIMICA ORGANICA, BIOCHIMICA GENERALE ED APPLICATA, FISIOLOGIA GENERALE
Contenuti
EZIOLOGIA GENERALE: DEFINIZIONE DI MALATTIA. FATTORI ENDOGENI ED ESOGENI DI MALATTIA. FATTORI PATOGENI INTRINSECI (MALATTIE GENETICHE E PATOLOGIE METABOLICHE) ED ESTRINSECI (CAUSE DI NATURA FISICA, CHIMICA, ALIMENTARE, BIOLOGICA). PATOLOGIA CELLULARE: CAUSE DI DANNO CELLULARE. DANNO CELLULARE REVERSIBILE ED IRREVERSIBILE. DANNO DA IPOSSIA, DANNO DA RADICALI LIBERI. ALTERAZIONI DELLA STRUTTURA CELLULARE NEL DANNO. LA RISPOSTA CELLULARE ALLO STRESS. STEATOSI. MORTE CELLULARE: NECROSI E APOPTOSI. MECCANISMI DI ADATTAMENTO CELLULARE. INFIAMMAZIONE: PROCESSI E FASI. INFIAMMAZIONE ACUTA CELLULE PROPRIE E MEDIATORI SOLUBILI. INFIAMMAZIONE CRONICA. GRANULOMI. ALTERAZIONI DELLA TERMOREGOLAZIONE: IPOTERMIE, IPERTERMIE, FEBBRE. IMMUNOLOGIA E IMMUNOPATOLOGIA: IL SISTEMA IMMUNITARIO. POPOLAZIONI LINFOCITARIE. SPECIFICITÀ E MEMORIA. ANTIGENI E ANTICORPI. ANTIGENI DI ISTOCOMPATIBILITÀ. DEFICIENZE IMMUNITARIE. IMMUNOSOPPRESSIONE. IPERSENSIBILITÀ DI TIPO IMMEDIATO E RITARDATO. MALATTIE AUTOIMMUNI. ONCOLOGIA: CICLO CELLULARE E CONTROLLO DELLA PROLIFERAZIONE CELLULARE. TUMORI BENIGNI E MALIGNI. CANCEROGENESI. ONCOGENI E ONCOSOPPRESSORI. FORMAZIONE DELLE METASTASI. ALTERAZIONI DEL METABOLISMO: DIABETE, IPERLIPOPROTINEMIE, ATEROSCLEROSI
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI
ANALISI DI CASI DI STUDIO
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE IN CUI SI TENDERÀ A VALUTARE IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI FORMATIVI PROPOSTI
Testi
AUTORI VARI, PATOLOGIA GENERALE, EDS. IDELSON-GNOCCHI 2012
ROBBINS, LE BASI PATOLOGICHE DELLE MALATTIE, EDIZIONE ITALIANA A CURA DI RS COTRAN, V. KUMAR AND T. COLLINS, PICCIN EDITORE.
PONTIERI, PATOLOGIA GENERALE E FISIOPATOLOGIA, PICCIN EDS.
Altre Informazioni
LA FREQUENZA DEL CORSO E LO SVOLGIMENTO DELLE ESERCITAZIONI SONO FORTEMENTE CONSIGLIATE. UNA PREPARAZIONE SODDISFACENTE RICHIEDE IN MEDIA ALMENO DUE ORE DI STUDIO PER CIASCUNA ORA TRASCORSA IN AULA. CONSIDERATO IL CONTINUO PROGRESSO SCIENTIFICO NELLE CONOSCENZE DEI MECCANISMI CELLULARI E MOLECOLARI ALLA BASE DELLE PATOLOGIE UMANE, APPROFONDIMENTI IN MERITO AGLI ARGOMENTI TRATTATI POSSONO ESSERE RICHIESTI AI DOCENTI DEL SETTORE MED/04

INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA DEL DOCENTE
PGAZZERRO@UNISA.IT; MAUBIFUL@UNISA.IT; FUSCOBR@UNISA.IT
INDIRIZZO DEL SITO WEB DELLE ATTIVAZIONI DEL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]