MICROBIOLOGIA E BIOLOGIA MOLECOLARE

Farmacia MICROBIOLOGIA E BIOLOGIA MOLECOLARE

0760100019
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2014/2015

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2010
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1MICROBIOLOGIA
540LEZIONE
2PRINCIPI E TECNICHE DI BIOLOGIA MOLECOLARE
540LEZIONE
Obiettivi
LO STUDENTE ALLA FINE DEL CORSO DOVRÀ DIMOSTRARE:

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
DI AVERE ACQUISITO LE CONOSCENZE BIOCHIMICHE DELLE MOLECOLE INFORMAZIONALI, DNA ED RNA, SIA DAL PUNTO DI VISTA STRUTTURALE CHE FUNZIONALE. DI CONOSCERE I PRINCIPALI MECCANISMI MOLECOLARI COINVOLTI NELLA VIRULENZA MICROBICA;

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
DI ESSERE CAPACE DI APPLICARE LE CONOSCENZE DEI PROCESSI MOLECOLARI DELLA DUPLICAZIONE, DELLA TRASCRIZIONE GENICA E DELLA SINTESI PROTEICA PER LA COMPRENSIONE DELL’AZIONE DI FARMACI IL CUI MECCANISMO D’AZIONE È CONNESSO ALLA BIOCHIMICA DELLE MOLECOLE INFORMAZIONALI. DI APPLICARE LE CONOSCENZE DEI PRINCIPALI MECCANISMI DI VIRULENZA DEI BATTERI E FUNGHI PATOGENI E DEI PARASSITI DELL’UOMO PER CONTENERE E LIMITARE LO SVILUPPO DELLE MALATTIE INFETTIVE UMANE;

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
DI ESSERE IN GRADO DI INTEGRARE LE CONOSCENZE DEI PROCESSI MOLECOLARI DELLA CELLULA CON TEMATICHE BIOCHIMICHE E FARMACOLOGICHE.DI ANALIZZARE E INTEGRARE AUTONOMAMENTE E CON SENSO CRITICO LE DIVERSE NOZIONI DELLA BATTERIOLOGIA, MICOLOGIA, E PARASSITOLOGIA NEL TRATTAMENTO CLINICO DELLE INFEZIONI;

ABILITÀ COMUNICATIVE:
DI AVERE LA CAPACITÀ DI TRASFERIRE LE CONOSCENZE ACQUISITE ANCHE A INTERLOCUTORI NON APPARTENENTI AD AMBITI SANITARI, SIA TEORICAMENTE SIA PRATICAMENTE;

CAPACITÀ D’APPRENDIMENTO
DI ESSERE IN GRADO DI AGGIORNARSI MEDIANTE LA LETTURA E LO STUDIO DI PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE CHE TRATTANO PROBLEMATICHE CONNESSE ALLA BIOLOGIA MOLECOLARE E ALLA MICROBIOLOGIA



Prerequisiti
CHIMICA GENERALE, BIOLOGIA, CHIMICA BIOLOGICA
Contenuti
MICROBIOLOGIA: EVOLUZIONE MOLECOLARE E ORIGINE DELLA VITA; BATTERIOLOGIA, ORGANIZZAZIONE DI CELLULE DI PROCARIOTI E DI EUCARIOTI, DNA, CODICE GENETICO; DIFFERENZE TRA ORGANIZZAZIONE GENOMICA E GENICA DI PROCARIOTI ED EUCARIOTI; DNA CIRCOLARE, LINEARE, TELOMERI; PLASMIDI BATTERICI: TRASFORMAZIONE; TRASDUZIONE; CONIUGAZIONE E MAPPE FISICHE; CONIUGAZIONE; MAPPA FISICA DEL GENOMA DI E. COLI; MEMBRANE; MODELLO CLASSICO A MOSAICO FLUIDO E NUOVO MODELLO; LIPIDI E STATO FISICO DELLA MEMBRANA; PROTEINE DI MEMBRANA; SENSORI DI MEMBRANA A DUE COMPONENTI DEI PROCARIOTI E GPCR DEGLI EUCARIOTI; CONTROLLO DELL’ ESPRESSIONE GENICA; MODELLO JACOB & MONOD; OPERONI; REGOLAZIONE CIS E TRANS; OPERONE LAC E TRP; IDENTIFICAZIONE DELLE REGIONI DI REGOLAZIONE DEGLI OPERONI; RNA POLIMERASI; MECCANISMI DI AZIONE DEI REPRESSORI E ATTIVATORI BATTERICI; REGOLAZIONE DA CAMP DELL’OPERONE LAC; FATTORI SIGMA; VARIAZIONE ANTIGENICA DI SALMONELLA; GENERALITÀ ESPRESSIONE GENICA DI EUCARIOTI; FATTORI DI TRASCRIZIONE; LE RNA POLIMERASI EUCARIOTICHE; TATA BOX DI EUCARIOTI, ENHANCER E SILENCER, DOMINI DI LEGAME CON IL DNA E DI INTERAZIONE PROTEINA/PROTEINA; COMPLESSI RNA POLIMERASI FATTORI DI TRASCRIZIONE; VIRULENZA E PATOGENICITÀ - SALMONELLA, FATTORI DI VIRULENZA; SHIGELLA, MODALITÀ DI INFEZIONE, FATTORI DI VIRULENZA; MICOLOGIA - MICOSI SUPERFICIALI, CUTANEE, SUBCUTANEE E SISTEMICHE, FUNGHI DIMORFICI; FUNGHI OPPORTUNISTI; H. CAPSULATUM, CANDIDA; GENERALITÀ DEI PARASSITI UMANI; MODALITÀ DI INGRESSO DEI PARASSITI; MECCANISMI DI PATOGENICITÀ; PROTOZOI DEL SANGUE; LA VARIAZIONE ANTIGENICA DI TRIPANOSOMA.
BIOLOGIA MOLECOLARE:
LA STRUTTURA DEGLI ACIDI NUCLEICI: NUCLEOSIDI E NUCLEOTIDI; WATSON E CRICK E LA STRUTTURA DELLA DOPPIA ELICA DEL DNA; L’RNA E LE SUE STRUTTURE. LA CROMATINA: GLI ISTONI E LA STRUTTURA DEL NUCLEOSOMA; LE STRUTTURE DI ORDINE SUPERIORE DELLA CROMATINA; IL RIMODELLAMENTO E LE MODIFICHE ISTONICHE. LA REPLICAZIONE DEL DNA: IL MECCANISMO D’AZIONE DELLE DNA POLIMERASI; ENZIMOLOGIA DELLA REPLICAZIONE: LE DNA ELICASI, LE SSB, LE TOPOISOMERASI E LE DNA SLIDING CLAMP; LA REGOLAZIONE DELL’INIZIO; IL PROBLEMA DELLA TERMINAZIONE: TELOMERASI E TELOMERI. MUTABILITÀ E RIPARAZIONE DEL DNA: IL DANNO AL DNA; GLI ERRORI DELLA REPLICAZIONE E IL DANNO CHIMICO; I SISTEMI DI RIPARAZIONE. LA RICOMBINAZIONE: LA RICOMBINAZIONE OMOLOGA: IL MODELLO DI HOLLIDAY; LA RIPARAZIONE DEI DSB E LO SCAMBIO DI MATERIALE GENETICO; LA RICOMBINAZIONE SITO-SPECIFICA O TRASPOSIZIONE. LA TRASCRIZIONE: LE RNA POLIMERASI E IL CICLO DELLA TRASCRIZIONE; I PROCARIOTI: IL PROMOTORE E IL FATTORE SIGMA; LA TERMINAZIONE RHO-DIPENDENTE E RHO-INDIPENDENTE; GLI EUCARIOTI: I FATTORI GENERALI DI TRASCRIZIONE, IL COMPLESSO DEL MEDIATORE E GLI ATTIVATORI TRASCRIZIONALI; MATURAZIONE DELL’RNA MESSAGGERO: CAPPING E POLIADENILAZIONE. LO SPLICING: LA CHIMICA DELLO SPLICING; IL MACCHINARIO DELLO SPLICEOSOMA; LO SPLICING ALTERNATIVO; IL RIMESCOLAMENTO DEGLI ESONI. LA TRADUZIONE: L’RNA TRANSFER; LE AMMINOACIL-TRNA SINTETASI; LA STRUTTURA DEL RIBOSOMA; IL CONTROLLO DELL’INIZIO; IL MECCANISMO DELL’ALLUNGAMENTO; LA TERMINAZIONE; IL CODICE GENETICO. LA REGOLAZIONE GENICA IN PROCARIOTI ED EUCARIOTI: IL CONTROLLO DELL’INIZIO DELLA TRASCRIZIONE; FATTORI DI TRASCRIZIONE; LA REGOLAZIONE EPIGENETICA E L’IMPRINTING; LA REGOLAZIONE POST-TRASCRIZIONALE; L’EDITING DELL’RNA; L’INTERFERENZA A RNA. FOLDING DELLE PROTEINE NEO-SINTETIZZATE E MODIFICHE POST-TRADUZIONALI: FOLDING ASSISTITO DAGLI CHAPERONE; L’UBIQUITINILAZIONE E IL COMPLESSO DEL PROTEASOMA.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI
Verifica dell'apprendimento
TEST A RISPOSTA MULTIPLA E COLLOQUIO ORALE
Testi
MICROBIOLOGIA: MARESCA ET AL., MICROBIOLOGIA MOLECOLARE E CELLULARE, MCGRAW HILL, 2013

BIOLOGIA MOLECOLARE: J.D. WATSON ET AL. – BIOLOGIA MOLECOLARE DEL GENE, VII EDIZIONE – ZANICHELLI ISBN 88-08-36480-7
Altre Informazioni
LEZIONI IN ITALIANO, SEDE DIP. DI FARMACIA
UD: MICROBIOLOGIA (PROF. BRUNO MARESCA)
UD: PRINCIPI E TECNICHE DI BIOLOGIA MOLECOLARE (PROF. ALESSANDRA TOSCO)
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]