TECNOLOGIA SOCIOECONOMIA E LEGISLAZIONE FARMACEUTICA

Farmacia TECNOLOGIA SOCIOECONOMIA E LEGISLAZIONE FARMACEUTICA

0760100065
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 5
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1080LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO È VOLTO ALLA ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE E ALLA COMPRENSIONE DELLE METODICHE PER LA FORMULAZIONE DELLE PRINCIPALI FORME FARMACEUTICHE, ANCHE IN RELAZIONE ALLE DIVERSE VIE DI SOMMINISTRAZIONE E TENENDO CONTO DELLE PROBLEMATICHE ASSOCIATE ALLA STABILITÀ ED ALLA BIODISPONIBILITÀ DELLE MOLECOLE ATTIVE. SI PROPONE INOLTRE DI ILLUSTRARE LE NORME LEGISLATIVE INERENTI ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI FARMACISTA.
LO STUDENTE APPLICANDO LE COMPETENZE ACQUISITE DOVRÀ ESSERE IN GRADO DI RICONOSCERE LE FORMULAZIONI, COMPRENDENDO IL RUOLO E L’UTILITÀ DI CIASCUN COMPONENTE PRESENTE (ECCIPIENTI ED ATTIVI) E CONOSCERÀ LE PROCEDURE NECESSARIE PER LA SPEDIZIONE DELLE RICETTE, E PER LA MOVIMENTAZIONE E LA PREPARAZIONE DEI FARMACI.
Prerequisiti
CONOSCENZE DEI PROGRAMMI RELATIVI AGLI INSEGNAMENTI PROPEDEUTICI NONCHÉ LORO SUPERAMENTO. IN PARTICOLARE, SI RICHIEDONO CONOSCENZE DI: “MATEMATICA”: ALGEBRA, PROPORZIONI, EQUIVALENZE (UNITÀ DI MISURA DEL SISTEMA METRICO DECIMALE DI LUNGHEZZA, MASSA E VOLUME), CONCETTI DI BASE DI STATISTICA (MEDIA, DEVIAZIONE STANDARD); CHIMICA GENERALE E ANALITICA”: CONCETTI DI ATOMO, MOLECOLA, IONE, ACIDO, BASE, SALE, REAZIONI CHIMICHE INORGANICHE ELEMENTARI, EQUILIBRI DI DISSOCIAZIONE ACIDO-BASE, PH, PKA, STATI FISICI DELLA MATERIA E PASSAGGI DI STATO, DENSITÀ, SOLUBILITÀ, CONCETTO DI CONCENTRAZIONE E RELATIVE ESPRESSIONI E UNITÀ DI MISURA; “CHIMICA ORGANICA” E “BIOCHIMICA”: GRUPPI FUNZIONALI, REAZIONI ORGANICHE DI BASE (ES. ESTERIFICAZIONE, IDROGENAZIONE, ETC.), POLIMERI NATURALI E DI SINTESI; “FARMACOLOGIA GENERALE”: CONCETTO DI DOSE, CURVA DI CONCENTRAZIONE PLASMATICA, FARMACOCINETICA.
Contenuti
1.INTRODUZIONE (4 H)
DEFINIZIONE DI MEDICINALE, ECCIPIENTE, FORMA FARMACEUTICA. FARMACOPEE, FORMULARI, NORME DI BUONA PREPARAZIONE. MEDICINALI ALLESTITI IN FARMACIA, MEDICINALI CON AIC; CONTENITORE PRIMARIO (O DISPOSITIVO) IN RELAZIONE ALLA VIA DI SOMMINISTRAZIONE; CONTENITORE SECONDARIO; FOGLIETTO ILLUSTRATIVO, ETICHETTA
2.TECNOLOGIA FARMACEUTICA
CENNI DI BIOFARMACEUTICA (2H): SISTEMA LADME, BIODISPONIBILITÀ, BIOEQUIVALENZA, CENNI DI FARMACOCINETICA
POLVERI (6H): DEFINIZIONE, PROPRIETÀ FONDAMENTALI E DERIVATE E RELATIVI METODI DI MISURA, PRODUZIONE TRAMITE MACINAZIONE E MESCOLAMENTO NELL’INDUSTRIA E IN FARMACIA. MEDICINALI IN POLVERE: VANTAGGI, VIE DI SOMMINISTRAZIONE, CONTROLLI/SAGGI DI FARMACOPEA
GRANULATI (4H): DEFINIZIONE, METODI ED APPARECCHIATURE, ECCIPIENTI, CONTROLLI/SAGGI DI FARMACOPEA
CAPSULE RIGIDE E MOLLI (4H): DEFINIZIONE, DESIGN, CAPACITÀ, COMPOSIZIONE DELL’INVOLUCRO, ECCIPIENTI, FORMULAZIONI SOLIDE E LIQUIDE E RIEMPIMENTO INDUSTRIALE. CONTROLLI/SAGGI DI FARMACOPEA
COMPRESSE (4H): DEFINIZIONE, CLASSIFICAZIONE, TECNICHE, MECCANISMI DI PRODUZIONE, ECCIPIENTI, CONTROLLI/SAGGI DI FARMACOPEA.
RIVESTIMENTO DI FORME SOLIDE ORALI (2H): CONFETTATURA, FILMATURA: DEFINIZIONE, OBIETTIVI E TECNOLOGIE. RILASCIO MODIFICATO (2H), SISTEMI A RISERVA E A MATRICE
PREPARAZIONI LIQUIDE (6H): SOLUZIONI, SISTEMI DISPERSI, DISPERSIONI COLLOIDALI, SOSPENSIONI; CLASSIFICAZIONE/PROPRIETÀ, CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE, PREPARAZIONE, ECCIPIENTI, EMULSIONANTI, TENSIOATTIVI; STABILITÀ
PREPARAZIONI PER APPLICAZIONE CUTANEA (2H): UNGUENTI, GELI, EMULSIONI, CENNI DI REOLOGIA, CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE, PREPARAZIONE, ECCIPIENTI, STABILITÀ

FARMACI STERILI (6H): NBP, ANNEX I, PREPARAZIONI PARENTERALI E OFTALMICHE
SISTEMI DI RILASCIO TRANSDERMICI E OFTALMICI (4H): OBIETTIVI E VANTAGGI, CEROTTI TRANSDERMICI A RISERVA E A MATRICE; INSERTI E IMPIANTI OFTALMICI
FORMULAZIONI INNOVATIVE (2H): LIPOSOMI, NANOSISTEMI, FARMACI BIOLOGICI

SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI NELL’APPARATO RESPIRATORIO (4H): AEROSOLIZZAZIONE E DEPOSIZIONE, BIOFARMACEUTICA INALATORIA; DIAMETRO AERODINAMICO; SOMMINISTRAZIONE NASALE: PREPARAZIONI NASALI LIQUIDE E SOLIDE ASPETTI FORMULATIVI, DISPOSITIVI, CONTROLLI; SOMMINISTRAZIONE POLMONARE: MECCANISMI DI DEPOSIZIONE, SICUREZZA, PREPARAZIONI LIQUIDE PER NEBULIZZAZIONE, PREPARAZIONI PRESSURIZZATE PER INALAZIONE, POLVERI PER INALAZIONE, CONTROLLI DI FARMACOPEA.
PREPARAZIONI RETTALI E VAGINALI (4H): CARATTERISTICHE DELLE VIE DI SOMMINISTRAZIONE E TIPI DI PRODOTTI
SUPPOSITORI: BASI (LIPOFILE E IDROFILE), ALTRE PREPARAZIONI VAGINALI (COMPRESSE, INSERTI).
PER LE FORME FARMACEUTICHE STUDIATE È PREVISTA L’ANALISI DI PRODOTTI IN COMMERCIO
3.GESTIONE DEL MEDICINALE INDUSTRIALE IN FARMACIA (4H)
ADEMPIMENTI DEL FARMACISTA, ACQUISTO, CONSERVAZIONE, SMALTIMENTO, VERIFICA DELL’APPROPRIATEZZA DI UNA PRESCRIZIONE; CALCOLI FARMACEUTICI E ASSISTENZA/EDUCAZIONE DELL’ASSISTITO PER LA GESTIONE DI UNA TERAPIA IN AMBITO DOMESTICO (PREPARAZIONE DI UNA SOSPENSIONE ESTEMPORANEA E/O AD ES. PRELIEVO DI UNA DOSE DI SCIROPPO DA UN PREPARATO MULTIDOSE)
4. (8H) SOCIOECONOMIA E LEGISLAZIONE FARMACEUTICA:
NORMATIVA SOVRANAZIONALE E NORMATIVE DI RIFERIMENTO. CLASSIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DELLE FARMACIE E SISTEMA DI TERRITORIALIZZAZIONE DI FARMACIE E DEGLI ESERCIZI DESTINATI ALLA DISPENSAZIONE; (12H) MEDICINALI PER USO UMANO E VETERINARIO: SUDDIVISIONE SECONDO FARMACOPEA E DISCIPLINA DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO, LA PRESCRIZIONE E MEDICINALI NON SOGGETTI A PRESCRIZIONE MEDICA, VENDITA ONLINE, STUPEFACENTI E VELENI; ADEMPIMENTI DEL FARMACISTA (REGISTRI, PRESCRIZIONI, VERBALI)
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO; ESERCITAZIONI CON IL COINVOLGIMENTO DIRETTO DELLO STUDENTE;
SEMINARI DI FARMACISTI E DI RELATORI PROVENIENTI DALL'INDUSTRIA O ALTRE UNIVERSITÀ/ISTITUTI DI RICERCA. SI RICORDA AGLI STUDENTI CHE LA FREQUENZA È OBBLIGATORIA
Verifica dell'apprendimento
L'EFFETTIVA ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE E LE ABILITÀ PREVISTE DAL CORSO VERRANNO ACCERTATE TRAMITE DUE PROVE:
- PROVA SCRITTA (DOMANDE APERTE, RISPOSTA MULTIPLA ED ESERCIZI DI CALCOLO) SU TUTTI GLI ARGOMENTI TRATTATI NEL CORSO. IL TEMPO PREVISTO PER LA PROVA È DI 1 ORA E MEZZA. NON È CONSENTITO CONSULTARE TESTI O UTILIZZARE PC, SMART PHONES. È AMMESSA LA CALCOLATRICE.
- PROVA ORALE SULLA VALUTAZIONE DELLA CONOSCENZA E DELLA CAPACITÀ DI COLLEGARE E CONFRONTARE IN MODO TRASVERSALE ASPETTI DIVERSI TRATTATI DURANTE IL CORSO, ANALIZZANDO CASI PRATICI DI DISPENSAZIONE DI UN MEDICINALE COMMERCIALE, DA ANALIZZARE SECONDO LE MODALITÀ UTILIZZATE DURANTE IL CORSO.


LE DUE PROVE HANNO LUOGO AD UNA DISTANZA DA 2 GIORNI FINO A 1 SETTIMANA AL MASSIMO L’UNA DALL’ALTRA. IL TEMPO CHE INTERCORRE TRA LE DUE PROVE DIPENDE DAL NUMERO DEGLI ISCRITTI ALL’APPELLO (ESCLUSI RITIRATI E ASSENTI) ED È NECESSARIO PER LA CORREZIONE DEL COMPITO SCRITTO. PER SUPERARE L’ESAME È NECESSARIO ACQUISIRE UN PUNTEGGIO MINIMO DI 18 SU 30. QUALORA LA SECONDA PROVA RISULTI INSUFFICIENTE, PUÒ ESSERE NECESSARIO RIPETERE ENTRAMBE LE PROVE. LA VALUTAZIONE FINALE (VOTO D’ESAME) VERRÀ OTTENUTA TRAMITE UN'ATTENTA ANALISI DELLE RISPOSTE DELLO STUDENTE CONSIDERANDO SIA GLI ASPETTI PURAMENTE TECNICO-NOZIONISTICI CHE LA CAPACITÀ ESPOSITIVA DELLO STUDENTE. IL VOTO FINALE È DI NORMA FORMULATO TENENDO CONTO DELL’ESITO DI ENTRAMBE LE PROVE, ANCHE SE IL PUNTEGGIO DELLA PRIMA NON È VINCOLANTE PER IL VOTO FINALE NÉ COSTITUISCE OBBLIGATORIAMENTE UN PUNTEGGIO DI PARTENZA. LA VALUTAZIONE ORALE SERVE PER ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE NONCHÉ DI COMUNICAZIONE, RAGGIUNTI DALLO STUDENTE.

Testi
1.P. COLOMBO, F. ALHAIQUE, C. CARAMELLA, B. CONTI, A. GAZZANIGA, E. VIDALE, PRINCIPI DI TECNOLOGIA FARMACEUTICA. CASA EDITRICE AMBROSIANA, MILANO, 2015.
2.FARMACOPEA UFFICIALE ITALIANA (FUI), EUROPEAN PHARMACOPOEIA (EP), UNITED STATES PHARMACOPOEIA (USP): EDIZIONI CORRENTI.
3.AULTON M.E., KEVIN M.G.T., TECNOLOGIE FARMACEUTICA. EDRA, 2015.
4.HOWARD C. ANSEL, SHELLY J STOCKTON, PRINCIPI DI CALCOLO FARMACEUTICO. A CURA DI: G. COLOMBO ET AL. EDRA, 2017.
5.P. MINGHETTI, LEGISLAZIONE FARMACEUTICA NONA EDIZIONE, CON AGGIORNAMENTI DISPONIBILI ONLINE CASA EDITRICE AMBROSIANA, 2018
6.NICOLETTA LOLISCIO “LA FARMACIA UN CAMPO MINATO”, IL MANUALE DEL FARMACISTA, GUIDA PRATICA EDIZIONE CORRENTE (2021) SOCIETÀ EDITRICE ESCULAPIO
7.HANDBOOK OF PHARMACEUTICAL EXCIPIENTS, 7TH ED. EDITED BY RAYMOND C. ROWE, PAUL J. SHESKEY, SIAN C. OWEN, PHARMACEUTICAL PRESS AND AMERICAN PHARMACISTS ASSOCIATION, CHICAGO, 2012.
8. PRINCIPI DI TECNICA FARMACEUTICA. SESTA EDIZIONE A CURA DI FRANCESCO BARBATO. PICCIN EDITRICE.


Altre Informazioni
ALLO STUDENTE SARANNO FORNITE DISPENSE INERENTI LE LEZIONI FRONTALI E MATERIALE DIDATTICO DI APPROFONDIMENTO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-08-05]