LETTERATURA GRECA

Filologia, Letterature e Storia dell'Antichità LETTERATURA GRECA

0322200008
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELL'ANTICHITÀ
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
AppelloData
APPELLO FEBBRAIO PACE09/02/2023 - 08:30
APPELLO FEBBRAIO PACE09/02/2023 - 08:30
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO16/05/2023 - 08:30
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 93 CFU16/05/2023 - 08:30
APPELLO MAGGIO25/05/2023 - 08:30
APPELLO GIUGNO15/06/2023 - 08:30
APPELLO LUGLIO18/07/2023 - 08:30
APPELLO SETTEMBRE20/09/2023 - 08:30
APPELLO DICEMBRE19/12/2023 - 08:30
Obiettivi
IL CORSO SI PROPONE DI FORNIRE UNA CONOSCENZA APPROFONDITA DELLA LINGUA E DELLA LETTERATURA GRECA E DI OFFRIRE GLI STRUMENTI PER INTERPRETARE CRITICAMENTE I TESTI LETTERARI GRECI E ORIENTARSI TRA LE PROBLEMATICHE DELLA DISCIPLINA.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
LO STUDENTE:
-CONOSCERÀ APPROFONDITAMENTE LA LINGUA GRECA ANTICA (LESSICO, MORFOLOGIA, SINTASSI, PROSODIA, METRICA) COME ATTESTATA DAI TESTI LETTERARI
-CONOSCERÀ APPROFONDITAMENTE LA STORIA DELLA LETTERATURA GRECA DALL’VIII SEC. A.C. AL VI SEC. D.C., CON PARTICOLARE RIGUARDO A OCCASIONI E MODALITÀ DI PERFORMANCE, GENERI, ASPETTI CONTENUTISTICI E FORMALI, EVOLUZIONE DEI CONTESTI COMUNICATIVI
-CONOSCERÀ LE METODOLOGIE DI BASE E GLI STRUMENTI ESSENZIALI DELLA RICERCA STORICO-LETTERARIA IN QUESTO PARTICOLARE AMBITO CULTURALE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE RISORSE TELEMATICHE
-CONOSCERÀ LE METODOLOGIE PER ORIENTARSI TRA PROBLEMI E PROSPETTIVE DELLA STORIA DELLA LETTERATURA GRECA E COMPRENDERE LE RELAZIONI TRA LA LETTERATURA E ALTRE COMPONENTI DELLA CULTURA (SCIENZA, MUSICA, FILOSOFIA, ARTI FIGURATIVE), NEL QUADRO GENERALE DELLA STORIA SOCIALE, POLITICA ED ECONOMICA DEL MONDO ANTICO.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE E COMPRENDERE APPROFONDITAMENTE I TESTI LETTERARI GRECI, COLLOCARLI ALL’INTERNO DELLA PRODUZIONE DELL’AUTORE, DEL GENERE LETTERARIO E DEL PERIODO STORICO NEL QUALE SONO STATI PRODOTTI, INDIVIDUARE I RAPPORTI CHE ESSI INTRATTENGONO CON ALTRI TESTI
-OPERARE PROFESSIONALMENTE NELL’AMBITO DEGLI STUDI CLASSICI, UTILIZZANDO GLI STRUMENTI OFFERTI DALLE DIFFERENTI DISCIPLINE SPECIALISTICHE
-AFFRONTARE ADEGUATAMENTE LE PROCEDURE DI SELEZIONE PER L’ACCESSO ALL’INSEGNAMENTO DEL GRECO NEI LICEI CLASSICI
-UTILIZZARE I PRINCIPALI STRUMENTI INFORMATICI E TELEMATICI PER LO STUDIO DELLA LINGUA E DELLA LETTERATURA GRECA
-ANALIZZARE SITUAZIONI COMPLESSE IN CONTESTI DI STUDIO E/O LAVORATIVI

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-AFFRONTARE AUTONOMAMENTE, ANCHE IN PROSPETTIVA INTERDISCIPLINARE, TEMI E PROBLEMI DELLA LETTERATURA GRECA, UTILIZZANDO CRITICAMENTE LA BIBLIOGRAFIA ESISTENTE
-PROPORRE INTERPRETAZIONI PERSONALI ED INNOVATIVE DI TESTI E ASPETTI DELLA LETTERATURA GRECA
-RIFLETTERE CRITICAMENTE SULLE METODOLOGIE USATE NELL’INTERPRETAZIONE DEI TESTI GRECI E SULLE POSSIBILI RICADUTE PUBBLICHE DELLE PROPRIE PROPOSTE INTERPRETATIVE.

ABILITÀ COMUNICATIVE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMMENTARE UN TESTO GRECO IN FORMA CORRETTA, COMPRENSIBILE E DIVERSIFICATA IN BASE AL TIPO DI UDITORIO
-PRESENTARE IN MANIERA CHIARA AUTORI, GENERI LETTERARI E PERIODI DELLA LETTERATURA GRECA

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-INDIVIDUARE PERSONALI PERCORSI DI APPROFONDIMENTO TEMATICO E AVVIARE PROCESSI DI APPRENDIMENTO AUTONOMO IN SPECIFICI CAMPI DI INDAGINE DELLA LETTERATURA GRECA.
Prerequisiti
ADEGUATA CONOSCENZA DELLA LINGUA E DELLA LETTERATURA GRECA. CAPACITÀ DI COMPRENSIONE ESTEMPORANEA DI TESTI LETTERARI GRECI.
Contenuti
1. APPROFONDIMENTO DELLE CONOSCENZE PREGRESSE DI LINGUA GRECA: LESSICO, MORFOLOGIA, SINTASSI, METRICA
2. LA LIRICA CORALE. LA TRAGEDIA. L'ORATORIA DEL V SECOLO.
3. LETTURA, IN LINGUA ORIGINALE, CON TRADUZIONE IN ITALIANO, COMMENTO LINGUISTICO, ESEGETICO E STORICO-LETTERARIO, DEI SEGUENTI TESTI:

A. ALCMANE, FRR. 26, 39, 89 P.-DAV., STESICORO, 192 P.-DAV., IBICO 286 P.-DAV., SIMONIDE, 531, 543 P., PINDARO, OLIMPICA 12.
B. ESCHILO, PERSIANI, 155-531.
C. LISIA, CONTRO ERATOSTENE, 4-23.






Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 45 ORE DI DIDATTICA, BASATE SULLA LETTURA, LA TRADUZIONE, L’ANALISI (LINGUISTICA, CONTENUTISTICA E FORMALE) E IL COMMENTO (ESEGETICO E STORICO LETTERARIO) DEI TESTI IN PROGRAMMA.
LE LEZIONI SONO CONDOTTE CON METODO PARTECIPATO, CON DISCUSSIONI IN CLASSE SUI TESTI E SUI PROBLEMI CHE EMERGONO DALLA LORO ANALISI.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO AVVERRÀ ATTRAVERSO UNA PROVA ORALE, DELLA DURATA DI CIRCA 40 MINUTI, VOLTA A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMPRENDERE, ANALIZZARE, TRADURRE E COMMENTARE (SUL PIANO LINGUISTICO E LETTERARIO) I TESTI OGGETTO DEL CORSO E DI COLLOCARLI ALL'INTERNO DEL LORO CONTESTO STORICO-CULTURALE.
Testi
1. F. MICHELAZZO, NUOVI ITINERARI ALLA SCOPERTA DEL GRECO ANTICO. LE STRUTTURE FONDAMENTALI DELLA LINGUA GRECA: FONETICA, MORFOLOGIA, SINTASSI, SEMANTICA, PRAGMATICA, FIRENZE UNIVERSITY PRESS, FIRENZE 2006.
2. B. GENTILI, POESIA E PUBBLICO NELLA GRECIA ANTICA. DA OMERO AL V SECOLO, MILANO, FELTRINELLI, 2006, PP. 186-236
A. RODIGHIERO, LA TRAGEDIA GRECA, BOLOGNA, IL MULINO, 2013; DUE CAPITOLI A SCELTA TRA II, III, IV E V.
M. PELLEGRINO, INTRODUZIONE ALL'ORATORIA GRECA, CAROCCI, ROMA, 2021, CAP. 1.

3A. G. PERROTTA - B. GENTILI, POLINNIA. POESIA GRECA ARCAICA, TERZA EDIZIONE A CURA DI B. GENTILI E C. CATENACCI, CASA EDITRICE D'ANNA, MESSINA-FIRENZE 2007
3B. AESCHYLUS, PERSAE, WITH INTRODUCTION AND COMMENTARY BY A.F. GARVIE, OXFORD 2009 (TESTO FORNITO DALLA DOCENTE).
UNA TRADUZIONE A SCELTA TRA LE SEGUENTI:
ESCHILO, PERSIANI - SETTE CONTRO TEBE - SUPPLICI A CURA DI F. FERRARI, MILANO, BUR, 1987
ESCHILO, PERSIANI - SETTE CONTRO TEBE, A CURA DI G. IERANÒ, MONDADORI, MILANO, 1997.
ESCHILO, I PERSIANI, A CURA DI M. CENTANNI, FELTRINELLI, MILANO, 2014.
3C. LISIA, ORAZIONI I-XV, A CURA DI E. MEDDA, I, BUR, MILANO, 1991.


  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]