FILOSOFIA DEL DIALOGO INTER-RELIGIOSO A

Filosofia FILOSOFIA DEL DIALOGO INTER-RELIGIOSO A

0322600024
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOSOFIA
2017/2018

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
I. CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: CONOSCENZA AVANZATA DELLA PROBLEMATICA DEL DIALOGO INTER-RELIGIOSO E CAPACITÀ DI OPERARE UN APPROCCIO DI TIPO FILOSOFICO-CRITICO ALLE TEMATICHE ANTROPOLOGICHE, SOCIALI E COMUNICAZIONALI AD ESSA CONNESSE. II. CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: CAPACITÀ DI ORIENTARSI NELL’AMBITO PROBLEMATICO DEI RAPPORTI E DEL POSSIBILE INCONTRO DIALOGICO TRA CIVILTÀ E TRADIZIONI RELIGIOSE DIVERSE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA ATTUALITÀ E ALLA VIVA PRESENZA DI QUESTO TEMA NEL DIBATTITO FILOSOFICO CONTEMPORANEO E ALLA RICERCA DI POSSIBILI ESITI PER IL FUTURO DELL’UMANITÀ.
Prerequisiti
NESSUN PREREQUISITO SPECIFICO.
Contenuti
LA FILOSOFIA DEL DIALOGO INTER-RELIGIOSO COME PARTE DELLA FILOSOFIA DEL DIALOGO: DEFINIZIONE, STATUTO EPISTEMOLOGICO, FINALITÀ, STORIA E CONTENUTI PRINCIPALI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI. DISCUSSIONI SULLA CONTESTUALIZZAZIONE STORICA, SULLO SPESSORE TEORETICO E SULLA ATTUALIZZAZIONE DELLE QUESTIONI PRINCIPALI AFFRONTATE. È VIVAMENTE CONSIGLIATA LA FREQUENZA DELLE LEZIONI. GLI STUDENTI COMUNQUE IMPOSSIBILITATI A FREQUENTARE POTRANNO CONCORDARE CON IL DOCENTE UN EVENTUALE PROGRAMMA ALTERNATIVO.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME, ESCLUSIVAMENTE IN FORMA ORALE, SARÀ FINALIZZATO AD ACCERTARE NELLO STUDENTE L’ACQUISIZIONE DI: CAPACITÀ DI VALUTARE LA STORIA DEL DIALOGO INTER-RELIGIOSO E L’IMPORTANZA ATTUALE DELL’APPROCCIO FILOSOFICO-RAZIONALE PER LA RISOLUZIONE DI CONFLITTI RELIGIOSI; CAPACITÀ DI COMMENTARE COSTRUTTIVAMENTE LE PECULIARITÀ DELLE PROBLEMATICHE DI ORDINE FILOSOFICO; CAPACITÀ DI RACCOGLIERE E INTERPRETARE ELEMENTI CONOSCITIVI SIGNIFICATIVI PER FORMULARE GIUDIZI CHE INCLUDONO RIFLESSIONE SUL TEMA DEL DIALOGO INTER-RELIGIOSO.
Testi
1) PREPARAZIONE DI BASE SU CARATTERISTICHE E DIFFERENZE DELLE PRINCIPALI CONFESSIONI RELIGIOSE: EMMA BRUNNER-TRAUT (ED.), LE CINQUE GRANDI RELIGIONI DEL MONDO (INDUISMO, BUDDISMO, ISLAMISMO, EBRAISMO, CRISTIANESIMO), ED. QUERINIANA, BRESCIA 2002 (5A ED.)
2) "DIALOGUS". IL DIALOGO FILOSOFICO FRA LE RELIGIONI NEL PENSIERO TARDO-ANTICO, MEDIEVALE E UMANISTICO, A C. DI M. COPPOLA, G. FERNICOLA E L. PAPPALARDO, ROMA, CITTÀ NUOVA, 2014. LO STUDENTE PREPARERÀ DI QUESTO VOLUME IL SAGGIO INTRODUTTIVO (PP. 11-57) E ALTRI DUE SAGGI A SCELTA. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI IL CORSO SARÀ SOSTITUITO DALLA LETTURA DI ALTRI DUE SAGGI A SCELTA DAL MEDESIMO VOLUME (PER UN TOTALE DI 5), E DAL LIBRO DI A. FABRIS, LA SCELTA DEL DIALOGO. BREVIARIO FILOSOFICO PER COMUNICARE MEGLIO, EDIZIONI MESSAGGERO, PADOVA 2011
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-05-14]