FILOSOFIA ANTICA A

Filosofia FILOSOFIA ANTICA A

0322600154
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOSOFIA
2022/2023

ANNO ORDINAMENTO 2021
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
AppelloData
APPELLO FEBBRAIO07/02/2023 - 15:30
APPELLO FEBBRAIO07/02/2023 - 15:30
APPELLO MAGGIO23/05/2023 - 15:30
APPELLO GIUGNO13/06/2023 - 09:30
APPELLO LUGLIO03/07/2023 - 15:30
APPELLO SETTEMBRE19/09/2023 - 15:30
APPELLO DICEMBRE12/12/2023 - 09:30
Obiettivi
OBIETTIVO GENERALE:
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI FORNIRE GLI STRUMENTI METODOLOGICI PER AFFRONTARE IN MODO DETTAGLIATO LO STUDIO DI AUTORI, FASI, TRADIZIONI E FORME DEL PENSIERO FILOSOFICO ANTICO.

CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LO STUDENTE:
-AVRÀ MODO DI COMPRENDERE ALCUNE TEMATICHE FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA ANTICA ATTRAVERSO IL CONFRONTO CON TESTI E FONTI PRIMARIE E CON LA BIBLIOGRAFIA SCIENTIFICA DI RIFERIMENTO;
-AVRÀ MODO DI APPROFONDIRE LA SUA CONOSCENZA DI ASPETTI SPECIFICI DEL PENSIERO ANTICO.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-AFFRONTARE LA LETTURA DI TESTI DI AUTORI ANTICHI INSERENDOLI NEL CORRETTO CONTESTO STORICO-CULTURALE OLTRE CHE FILOSOFICO

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI :
-SVILUPPARE RIFLESSIONI AUTONOME E FONDATE SUL CONFRONTO CON I TESTI.
-AMPLIARE LA PROPRIA CAPACITÀ CRITICA E DI ANALISI.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI :
-COMUNICARE, MEDIANTE TESTI O STRUMENTI VIRTUALI, RISULTATI DI RICERCHE O ELABORAZIONI PROPRIE.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI :
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE DI ANALISI E DI ARCHIVIAZIONE.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
IL CORSO AVRÀ PER OGGETTO LA RIFLESSIONE ETICA DI ARISTOTELE E LA SUA RIPRESA E RIELABORAZIONE ALL'INTERNO DEL NEOPLATONISMO. PARTICOLARE ATTENZIONE VERRÀ DEDICATA ALLA STRUTTURA CONCETTUALE E ARGOMENTATIVA SUI CUI È INCENTRATA L'ETICA ARISTOTELICA. VERRANNO, INOLTRE, LETTI E COMMENTATI PASSI DELL'"ETICA NICOMACHEA" E MESSI IN RELAZIONE CON ALCUNI CONCETTI DEL PENSIERO PLOTINIANO.
Metodi Didattici
IL CORSO CONSISTE IN 30 ORE DI LEZIONI FRONTALI, CHE PREVEDERANNO ANCHE LA LETTURA DI TESTI IN TRADUZIONE CON COMMENTO ESEGETICO E FILOSOFICO.
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME CONSISTE IN UNA PROVA ORALE VOLTA A VERIFICARE LA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE E L’IDONEITÀ AD UTILIZZARE LE CONOSCENZE ACQUISITE. NEL CORSO DELL'ESAME VERRÀ ALTRESÌ VALUTATA LA CAPACITÀ DI ESPORRE IN MODO CHIARO E PRECISO LE CONOSCENZE CONTENUTISTICHE E METODOLOGICHE ACQUISITE E LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI VALUTARE IN MODO ANALITICO E CRITICO I TESTI OGGETTO DI STUDIO.
Testi
TESTI DI RIFERIMENTO:
–MARIO VEGETTI, L'ETICA DEGLI ANTICHI, IN PARTICOLARE CAPP. V, VI E CAP. IX, LATERZA (PIÙ VOLTE EDITO).
–IGNACIO YARZA, LA RAZIONALITÀ DELL'ETICA DI ARISTOTELE. UNO STUDIO SU ETICA NICOMACHEA I, ARMANDO EDITORE 2001.
–UNA QUALUNQUE TRADUZIONE COMPLETA DELL'ETICA NICOMACHEA DI ARISTOTELE (SI CONSIGLIA: LA TRADUZIONE A CURA DI CARLO NATALI, LATERZA; OPPURE LA TRADUZIONE A CURA DI CLAUDIO MAZZARELLI, BOMPIANI).
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]