RIABILITAZIONE IN ETÀ EVOLUTIVA

Fisioterapia (abilitante alla prof. sanit. di Fisioterapista) RIABILITAZIONE IN ETÀ EVOLUTIVA

1012200026
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROF. SANIT. DI FISIOTERAPISTA)
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2013
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1RIABILITAZIONE IN ETÀ EVOLUTIVA - MOD. PEDIATRIA
224LEZIONE
2RIABILITAZIONE IN ETÀ EVOLUTIVA - MOD. NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
112LEZIONE
3RIABILITAZIONE IN ETÀ EVOLUTIVA - MOD. TECNICHE FISIOTERAPICHE
112LEZIONE
Obiettivi
FAVORIRE NELLO STUDENTE UNA CONOSCENZA GLOBALE E APPROFONDITA DELLO SVILUPPO PSICOFISICO E DELLA PATOLOGIA PSICHIATRICA DEI BAMBINI E ADOLESCENTI, NONCHE' DEI PRINCIPI DIAGNOSTICI E DELLE TERAPIE DELLE MALATTIE INFANTILI A CARICO DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E PERIFERICO. FAVORIRE LA COMPRENSIONE DELLA RELAZIONE D'AIUTO E DELLA PRESA IN CARICO GLOBALE IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

SSD MED/38
SCOPO DEL CORSO È QUELLO DI FORNIRE ALLO STUDENTE CONOSCENZE E COMPETENZE PER POTERE ESEGUIRE CORRETTAMENTE UNA DIAGNOSI DIFFERENZIALE NEL PAZIENTE PEDIATRICO.


MODULO: TECNICHE FISIOTERAPICHE (1CFU- 12 ORE)
DOCENTE: DOTT.SSA VALENTINA VERRENGIA
OBIETTIVI FORMATIVI:
FAVORIRE NELLO STUDENTE UNA CONOSCENZA GLOBALE E APPROFONDITA NEI BAMBINI CON DISCINESIA ENCEFALICA PRECOCE NON EVOLUTIVA, LE METODICHE SINCRONICHE E DIACRONICHE.
Prerequisiti
CONOSCENZA DELL'ANATOMIA, FISIOLOGIA E FISIOPATOLOGIA DEL CORPO UMANO

PROPEDEUTICITÀ E SBARRAMENTI COME DA ART 11 DEL REGOLAMENTO DIDATTICO PUBBLICATO

Contenuti
SSD MED/38
-APPROCCIO CLINICO E PSICOLOGICO AL PAZIENTE PEDIATRICO
-IMPORTANZA DEL COLLOQUIO CON LA FAMIGLIA E DELLA REGISTRAZIONE DEI DATI ANAMNESTICI
-ALLATTAMENTO E FABBISOGNI NUTRIZIONALI NEL PAZIENTE PEDIATRICO
-VALUTAZIONE DEI PARAMETRI AUXOLOGICI E DELLE PRINCIPALI TAPPE DELLO SVILUPPO PSICOMOTORIO
-ESAME OBIETTIVO PER APPARATI ED APPROCCIO ALLA DIAGNOSI DIFFERENZIALE CON PARTICOLAR ATTENZIONE ALLE PATOLOGIE CHE CAUSANO DISABILITÀ E PERTANTO NECESSITANO DI UN TRATTAMENTO RIABILITATIVO
-INTERPRETAZIONE DEI PRINCIPALI ESAMI EMATOCHIMICI E CITOGENETICO-MOLECOLARI
-CONCETTI DI PREVENZIONE, PROGNOSI, TERAPIA E FOLLOW-UP MULTIDISCIPLINARE

MED/39 NEUROPSICHIATRIA INFANTILE:
CONTENUTI DEL CORSO
SPM-E RITARDO DI SPM; DISABILITA' INTELLETTIVA
DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO
DISTURBI DELLA COMUNICAZIONE E DEL LINGUAGGIO
DISORDINI COMPORTAMENTALI (ADHD, DOP, DC) - DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO - DISTURBI D'ANSIA (QUADRI SPECIFICI: ANSIA DI SEPARAZIONE E ANSIA GENERALIZZATA) - DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO - DISTURBO PSICOTICO -FOBIA E DEPRESSIONE NELL'ETÀ EVOLUTIVA- PARALISI CEREBRALE INFANTILE - EVENTI PAROSSISTICI EPILETTICI E NON-- MALATTIE NEUROMUSCOLARI - - DISABILITÀ SPECIFICHE DI APPRENDIMENTO-PROGETTO RIABILITATIVO E PRESA IN CARICO GLOBALE DEL BAMBINO CON PATOLOGIA NPI

FKT: CONTENUTI DEL CORSO:
FUNZIONI EVOLUTIVE EVOLUTIVE - LE LESIONI NEURO-EVOLUTE NELL'EPOCA DELL'EVOLUZIONE- SVILUPPO, CONTROLLO E APPRENDIMENTO DEL MOTORE - FIBROSI CISTICA - ESERCIZIO TERAPEUTICO COGNITIVO
DISCINESIA ENCEFALICA PRECOCE NON EVOLUTIVA, METODICHE SINCRONICHE E DIACRONICHE : VOJTA, BOBATH, PERFETTI-PUCCINI, M. BOTTOS.
-PICCIN, M. BOTTOS “ PARALISI CEREBRALE INFANTILE”- DALLA “GUARIGIONE ALL’AUTONOMIA”- DIAGNOSI E PROPOSTE RIABILITATIVE
-SBM, PAOLA PUCCINI, CARLO PERFETTI “L'INTERVENTO RIABILITATIVO NEL BAMBINO AFFETTO DA PARALISI CEREBRALE INFANTILE”
-FORMICA M. M. E COLL., “TRATTATO DI NEUROLOGIA RIABILITATIVA”
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI IN AULA, SEMINARI
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE.LA PROVA ORALE CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI
INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ
DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA
TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI
ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO.
Testi
FKT
TESTI DI RIFERIMENTO:
-PICCIN, M. BOTTOS “ PARALISI CEREBRALE INFANTILE”- DALLA “GUARIGIONE ALL’AUTONOMIA”- DIAGNOSI E PROPOSTE RIABILITATIVE
-SBM, PAOLA PUCCINI, CARLO PERFETTI “L'INTERVENTO RIABILITATIVO NEL BAMBINO AFFETTO DA PARALISI CEREBRALE INFANTILE”
-FORMICA M. M. E COLL., “TRATTATO DI NEUROLOGIA RIABILITATIVA”



NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
DI ROBERTO MILITERNI-ED: IDELSON-GNOCCHI
FABBRO: NEUROPSICHIATRIA INFANTILE. ED CAROCCI

MED-38 PEDIATRIA
APPUNTI DELLE LEZIONI
TOM LISSAUER, WILL CARROLL: MANUALE DI PEDIATRIA, ED. EDRA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-30]