ESEGESI STORICO-GIURIDICA DEL DOCUMENTO ITALIANO

Gestione e Valorizzazione degli Archivi e delle Biblioteche ESEGESI STORICO-GIURIDICA DEL DOCUMENTO ITALIANO

0322000010
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEGLI ARCHIVI E DELLE BIBLIOTECHE
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2020
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
AppelloData
APPELLO FEBBRAIO21/02/2023 - 09:00
APPELLO FEBBRAIO21/02/2023 - 09:00
APPELLO MAGGIO30/05/2023 - 09:00
APPELLO GIUGNO27/06/2023 - 09:00
APPELLO LUGLIO20/07/2023 - 09:00
APPELLO SETTEMBRE19/09/2023 - 09:00
APPELLO DICEMBRE14/12/2023 - 09:30
Obiettivi
IL CORSO MIRA A FORNIRE GLI STRUMENTI METODOLOGICI PER LO STUDIO E LA CONOSCENZA DEI VARI GENERI DOCUMENTARI, DEGLI AMBITI DI PRODUZIONE E DEI RESPONSABILI A VARI LIVELLI DEL PROCESSO DI DOCUMENTAZIONE.

CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LO STUDENTE CONOSCERÀ
-STRUTTURA E ARTICOLAZIONE DI AMBIENTI DI PRODUZIONE DOCUMENTARIA (NOTARILE, CANCELLERESCO, DI UFFICIO);
-SPECIFICITÀ REDAZIONALI, FORME E FUNZIONI DELLA DOCUMENTAZIONE;
-PRINCIPALI LINEE METODOLOGICHE PER L’EDIZIONE CRITICA DEL DOCUMENTO MANOSCRITTO.
LO STUDENTE COMPRENDERÀ LE PROBLEMATICHE RELATIVE A CONTESTI STORICI E ORDINAMENTI GIURIDICI ENTRO CUI VANNO COLLOCATE LE TESTIMONIANZE.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LO STUDENTE APPLICHERÀ LE CONOSCENZE TEORICHE AI VARI GENERI DOCUMENTARI; SAPRÀ RICONOSCERE FORME E FUNZIONI SIA ALL’INTERNO DI SPECIFICI CONTESTI ISTITUZIONALI SIA IN RAPPORTO ALLE CONSUETUDINI E ALLE PRATICHE REDAZIONALI LOCALI

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI ANALIZZARE CRITICAMENTE LE TESTIMONIANZE MANOSCRITTE, RAPPORTATE AL RELATIVO CONTESTO STORICO-POLITICO-ISTITUZIONALE, E DI ESPRIMERE VALUTAZIONI IN MERITO AI CONTESTI DI PRODUZIONE E DI USO.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI RAPPRESENTARE E COMUNICARE CORRETTAMENTE, UTILIZZANDO LE CATEGORIE CONCETTUALI PROPRIE DELLA DISCIPLINA, I RISULTATI DELLE ATTIVITÀ DI LETTURA E INTERPRETAZIONE DELLE TESTIMONIANZE ESAMINATE.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
INDIVIDUARE E UTILIZZARE LA LETTERATURA TECNICA E SCIENTIFICA SPECIFICA, GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E RISORSE INFORMATICHE PER AGGIORNARE LE PROPRIE CONOSCENZE.
Prerequisiti
SI RICHIEDE UNA ADEGUATA CONOSCENZA DELLA STORIA MEDIEVALE E DI ELEMENTI DI DIPLOMATICA.
Contenuti
FORME E FUNZIONI DEL DOCUMENTO: SCHEMI COMPOSITIVI DI BASE; FUNZIONI PRIMARIE E ACCESSORIE. DOCUMENTI CANCELLERESCHI. LA CANCELLERIA PONTIFICIA. IL DOCUMENTO PRIVATO IN ETÀ ROMANA CLASSICA. LA RIFORMA DI GIUSTINIANO E IL DOCUMENTO TABELLIONICO. IL DOCUMENTO PRIVATO ALTOMEDIEVALE RIGUARDO ALL’ITALIA MERIDIONALE. IL "PUBLICUM INSTRUMENTUM" E I PROTOCOLLI NOTARILI. REGISTRI E CARTULARI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI; L'APPLICAZIONE CONCRETA DEGLI ARGOMENTI TRATTATI AD ESEMPI OFFERTI IN EDIZIONE CRITICA CONSENTIRÀ DI ACQUISIRE LA CAPACITÀ DI RICONOSCIMENTO DELLE FORME, SEMPLICI E COMPLESSE, DEL DOCUMENTO E DI STABILIRNE, A SECONDA DELL'AREA DI PRODUZIONE, FUNZIONE E PROCEDURE ALL'INTERNO DEL PANORAMA GIURIDICO E ISTITUZIONALE. USO DEI PRINCIPALI REPERTORI DI RIFERIMENTO SU SUPPORTO TRADIZIONALE E DIGITALE; VISITE GUIDATE E WHORKSHOP IN ARCHIVI E BIBLIOTECHE, IN CUI I PARTECIPANTI POTRANNO PRENDERE VISIONE DI MANOSCRITTI ORIGINALI E APPLICARE LE TEMATICHE TRATTATE A ESEMPI CONCRETI.
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE: LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE LA CAPACITÀ DI IDENTIFICARE, CONTESTUALIZZARE E INTERPRETARE CRITICAMENTE I TESTI DOCUMENTARI CHE GLI VERRANNO PRESENTATI IN FORMA FACSIMILARE. DOVRÀ SAPER ESPORRE CON CHIAREZZA USANDO UN LINGUAGGIO APPROPRIATO E ARGOMENTARE CORRETTAMENTE PROBLEMI COMPLESSI.
Testi
- T. FRENZ, I DOCUMENTI PONTIFICI NEL MEDIOEVO E NELL'ETÀ MODERNA, ED. ITALIANA A CURA DI S. PAGANO, SCUOLA VATICANA DI PALEOGRAFIA, DIPLOMATICA E ARCHIVISTICA, CITTÀ DEL VATICANO 1989 (LITTERA ANTIQUA, 6).
- M. TALAMANCA, DOCUMENTO E DOCUMENTAZIONE, IN ENCICLOPEDIA DEL DIRITTO, XIII, MILANO 1964, PP. 548-561.
- F. MAGISTRALE, IL DOCUMENTO NOTARILE NELL'ITALIA MERIDIONALE LONGOBARDA, IN SCRITTURA E PRODUZIONE DOCUMENTARIA NEL MEZZOGIORNO LONGOBARDO, CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDIO (BADIA DI CAVA, 3-5 OTTOBRE 1990), BADIA DI CAVA 1991, PP. 257-272.
- A. PRATESI, APPUNTI PER UNA STORIA DELL'EVOLUZIONE DEL NOTARIATO, IN ID., TRA CARTE E NOTAI. SAGGI DI DIPLOMATICA DAL 1951 AL 1991, ROMA 1992 (MISCELLANEA DELLA SOCIETÀ ROMANA DI STORIA PATRIA, XXXV), PP. 521-535.
>>> ULTERIORI SEGNALAZIONI BIBLIOGRAFICHE SARANNO FORNITE DURANTE IL CORSO.
Altre Informazioni
DURANTE IL CORSO VERRANNO CONSULTATI E ANALIZZATI DOCUMENTI MANOSCRITTI DIGITALIZZATI DA REPERTORI ON LINE E DISTRIBUITE RIPRODUZIONI DI SCRITTURE. SONO PREVISTE VISITE GIDATE E WORSHOP IN ARCHIVI E BIBLIOTECHE.
SI CONSIGLIA LA FREQUENZA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]