ORGANIZATIONAL BEHAVIOUR E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Giurista d'Impresa e delle Nuove Tecnologie ORGANIZATIONAL BEHAVIOUR E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

0112100034
DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE (SCUOLA DI GIURISPRUDENZA)
CORSO DI LAUREA
GIURISTA D'IMPRESA E DELLE NUOVE TECNOLOGIE
2022/2023

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2020
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
636LEZIONE
AppelloData
ORGANIZATIONAL BEHAVIOUR E GESTIONE DELL20/02/2023 - 09:00
ORGANIZATIONAL BEHAVIOUR E GESTIONE DELL20/02/2023 - 09:00
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO INTRODUCE GLI STUDENTI AL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO E ALLA TEORIA ORGANIZZATIVA, ANALIZZATA ALLA LUCE DELL'ATTUALE CONTESTO ECONOMICO, SOCIALE E TECNOLOGICO. AGLI STUDENTI SARANNO FORNITI GLI ELEMENTI NECESSARI PER ANALIZZARE E COMPRENDERE IL FENOMENO ORGANIZZATIVO, NONCHÉ PER GESTIRE LE DETERMINANTI PRINCIPALI DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI APPLICARE LE CONOSCENZE DI ANALISI E PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA A TUTTE LE TIPOLOGIE DI AZIENDE, PROFIT E NO PROFIT. GLI STUDENTI SARANNO CHIAMATI A CONFRONTARSI CON PROBLEMATICHE REALI E AD INTERAGIRE, SIA TRA DI LORO CHE CON IL DOCENTE, DURANTE APPOSITE SESSIONI DI PROBLEM SOLVING LEARNING.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
- COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO: INQUADRAMENTO TEORICO (4 ORE)
- MOTIVAZIONE (4 ORE)
- PROCESSO DECISIONALE (4 ORE)
- DINAMICHE DI GRUPPO (4 ORE)
- COMUNICAZIONE (4 ORE)
- CONFLITTO (2)
- NEGOZIAZIONE (4 ORE)
- LEADERSHIP (4 ORE)
- LEVE DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (6 H)
Metodi Didattici
LE ATTIVITÀ DIDATTICHE SARANNO DI TIPO MISTO. A SESSIONI TEORICHE, CONDOTTE ATTRAVERSO LEZIONI TEORICHE E SEMINARI, SEGUIRANNO EPISODI DI INTERACTIVE LEARNING E DI APPRENDIMENTO ESPERIENZIALE. IN QUESTE ULTIME CIRCOSTANZE, GLI STUDENTI SARANNO CHIAMATI A PARTECIPARE A GRUPPI DI LAVORO, A CIASCUNO DEI QUALI SARÀ ATTRIBUITO UN TASK PROGETTUALE, OGGETTO DI VALUTAZIONE FINALE.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME SI COMPONE DI DUE PARTI. LA PRIMA HA AD OGGETTO UN PROJECT WORK ELABORATO INDIVIDUALMENTE DA UN GRUPPO DI LAVORO COSTITUITO DA UN NUMERO DI MEMBRI COMPRESO TRA I 3 E I 6 COMPONENTI. LE TEMATICHE OGGETTO DEL PROJECT SARANNO INDIVIDUATE IN MANIERA CONCERTATA CON IL DOCENTE. I LAVORI PRODOTTI SARANNO PRESENTATI IN AULA, IN UN TEMPO MASSIMO DI 20 MINUTI PER CIASCUN GRUPPO. IN SEDE DI DISCUSSIONE SARANNO ILLUSTRATE LE FASI E GLI STRUMENTI DI IDEAZIONE E SVILUPPO DEL PROGETTO, LA METODOLOGIA ADOTTATA, L’ANALISI E LA DISCUSSIONE DEI RISULTATI OTTENUTI. DURANTE LA DISCUSSIONE, SUPPORTATA DA SLIDE O ALTRI STRUMENTI MULTIMEDIALI A SCELTA DEGLI STUDENTI, LA COMMISSIONE PORRÀ DOMANDE DI APPROFONDIMENTO TEORICO E CHIARIMENTI DI DETTAGLIO. A QUESTO PRIMO STEP DELL’ESAME POTRÀ ESSERE ATTRIBUITA UNA VALUTAZIONE MASSIMA DI 10 PUNTI. LA SECONDA PARTE DELLA VALUTAZIONE PREVEDE UN COLLOQUIO ORALE FINALIZZATO A VERIFICARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DAGLI STUDENTI SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI COMPRESI NEL PROGRAMMA. IL DOCENTE FORMULERÀ DUE QUESITI GENERALI E DUE QUESITI SPECIFICI, CALIBRATI AI DUE MODULI DELL’INSEGNAMENTO. A CIASCUNA DOMANDA SARÀ ATTRIBUITO UN PUNTEGGIO CHE SPAZIA DA 0 A 5, IN RELAZIONE ALLA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE DEL CANDIDATO. LA PROVA DI ESAME, NEL SUO INSIEME, CONSENTE DI ACCERTARE, OLTRE ALLA CAPACITÀ DI CONOSCENZA, COMPRENSIONE E DI APPLICAZIONE DELLE COMPETENZE ACQUISITE, L’ABILITÀ DI ESPOSIZIONE, DI APPRENDIMENTO E DI ELABORAZIONE DI SOLUZIONI IN AUTONOMIA DI GIUDIZIO.
Testi
ROBBINS S.P., JUDGE T.A., BODEGA D., 2021. COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO. CONOSCERE E SVILUPPARE COMPETENZE ORGANIZZATIVE. PEARSON.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]