skip to main content

Presentazione del Corso

Informatica Presentazione del Corso

Obiettivi Formativi

Il Corso di Laurea Magistrale in Informatica fornisce un'ampia formazione teorica, metodologica, e tecnologica nelle aree fondamentali dell'Informatica e delle sue applicazioni.

Sono obiettivi formativi specifici:

  • La conoscenza e la comprensione dei principi dell'informatica e l'approfondimento del loro impiego nella progettazione, sviluppo e gestione di sistemi informatici nelle diverse aree di specializzazione.
  • La capacità di porsi al giusto livello di astrazione nell'affrontare problemi informatici e di utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione dall'informatica e dalle discipline connesse.
  • La capacità di applicare le conoscenze dello stato dell'arte e dei metodi innovativi alla soluzione di problemi del mondo reale sviluppando, se necessario, tecniche e soluzioni originali utilizzabili nei diversi contesti.
  • La capacità di affrontare con autonomia e indipendenza il lavoro professionale, con buone capacità direttive, comunicative e manageriali nella conduzione di gruppi di lavoro formati da persone con livelli e settori di competenza diversi in contesti sia nazionali che internazionali. I corsi prevedono, di norma, lo sviluppo di progetti che permettono allo studente di confrontarsi direttamente con gli strumenti informatici più avanzati e con la risoluzione di problemi. Tutte le attività sopra esposte permettono agli studenti di interagire con i docenti del corso di Laurea per lo sviluppo di ricerche nelle varie tematiche dell'Informatica.

Requisiti di Ammissione

Per essere ammessi al corso di Laurea Magistrale in Informatica occorre essere in possesso:

  • della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo;
  • di specifici requisiti curriculari e
  • di adeguata preparazione personale secondo quanto di seguito indicato.

Requisiti curriculari:

  • avere conseguito la laurea nelle classi L-31 o L-8 (ex DM 270) o nelle classi 26 o 9 (ex DM 509) o un titolo equipollente;
  • per i laureati in possesso di un titolo di studio diverso da quelli di cui sopra, aver acquisito almeno 45 CFU nei settori INF/01 e ING-INF/05. All'atto della presentazione della domanda di immatricolazione devono presentare la domanda di valutazione dei requisiti curricolari.

Personale preparazione:

Per poter accedere al Corso di Laurea Magistrale in Informatica occorre inoltre essere in possesso di adeguate competenze teoriche, metodologiche, sperimentali ed applicative nelle aree fondamentali dell'informatica: algoritmi e strutture dati, architetture degli elaboratori, basi di dati, ingegneria del software, linguaggi di programmazione, sistemi operativi, reti di calcolatori. L'adeguatezza della personale preparazione ai fini dell'ammissione è accertata da apposita Commissione mediante analisi del curriculum di studi, a cui potrà seguire un’eventuale prova scritta o orale. Sono esonerati dalla prova di verifica dell’adeguatezza della preparazione iniziale i laureati della classe L-31 e L-8 che abbiano conseguito la laurea con votazione non inferiore a 85/110.

Le domande di immatricolazione al Corso di Laurea Magistrale devono essere presentate dal 15 luglio 2018 al 28 febbraio 2019.

Ulteriori informazioni di carattere amministrativo sono reperibili alla pagina delle immatricolazioni.

Curricula

Il Corso di Laurea Magistrale in Informatica è articolato in cinque curricula:

  • Cloud Computing
  • Data Science
  • Internet of Things
  • Sicurezza Informatica
  • Sistemi Informatici e Tecnologie del Software.

Il curriculum Internet of Things è erogato interamente in lingua Inglese.

Per consultare il piano delle attività formative di ciascuno dei quattro curricula visita la pagina del piano di studi o visiona la presentazione allegata.

Sbocchi occupazionali

Il laureato magistrale in Informatica potrà svolgere attività professionali relative alla progettazione, organizzazione, gestione e manutenzione di sistemi informatici complessi o innovativi, nelle imprese produttrici di sistemi informatici e nelle società di consulenza o di servizi informatici, ma anche nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese, nelle banche e più in generale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi informatici.

Docenti

Il CdS può contare sull'apporto di oltre 30 docenti di Informatica (settore scientifico disciplinare INF/01-Informatica).

Breve Storia

La scuola informatica salernitana ha una lunga tradizione che risale al corso di Laurea in Scienze dell'Informazione inaugurato nel 1972 (secondo corso di studi in Informatica in Italia dopo quello di Pisa). Nel corso degli anni la Laurea in Scienze dell'informazione si è prima trasformata in Laurea in Informatica (tra l'altro passando da 4 a 5 anni), e poi ha adottato lo schema del 3+2 con una laurea triennale ed una laurea magistrale.

Il CdS attuale è partito nel 2010 a seguito della trasformazione della vecchia Laurea Specialistica (ordinamento ex 509) nell'attuale Laurea Magistrale (ex 270).

Contesto

Il Corso di Laurea Magistrale in Informatica (CdS) opera nel contesto socio culturale ed economico della Regione Campania che presenta una realtà ricca e variegata di aziende di diversa dimensione e target che hanno interessi nell'ambito delle scienze e tecnologie informatiche.

In regione sono presenti grandi aziende produttrici di software e servizi ICT (Accenture, Atos, Engineering, Ericsson, Indra, IBM, Telecom...), grandi realtà industriali che hanno una significativa componente ICT (Fiat, Alenia) e realtà di piccola e media dimensione (Italdata, Healthcare,...) che assicurano un discreto flusso di assunzioni (a tempo determinato e tempo indeterminato) dei laureati in Informatica. Data la prossimità geografica, anche diverse aziende del Lazio (centrate su Roma) rappresentano un bacino di utenza del flusso di laureati in Informatica della nostra Università. Inoltre negli ultimi anni, notevole impulso hanno avuto le microimprese ad elevato contenuto innovativo e tecnologico nel campo dell'ICT (startup), che (stimolate anche dalla presenza del CdS in Informatica dell'Università di Salerno) hanno ottenuto notevoli riscontri a livello nazionale e internazionale (per esempio, premio nazionale per l'innovazione, Wind Business Fator, etc.) anche in termini di investimenti a opera di incubatori di impresa e di venture capital.

Maggiori Informazioni

Per maggiori informazioni consultare

Mapping insegnamenti Attivi e Curricula - Ordinato per Nome Insegnamento

In this section you find basic info on application, divided according to the following categories of prospective students

  • Non EU students
  • EU Students or NON EU students resident in Italy

Non EU students

Pre-screening

The candidates should download the Pre-screening Application Form. This form has to be filled, saved in doc/docx format, printed, signed, and scanned into a image file (PDF or JPEG or TIFF).

Send your pre-screening application for the Master of Science degree in Computer Science - Specialization in the Internet Of Things to prof. Filomena Ferrucci (fferrucci@unisa.it) and attach the following documents:

1) A copy of the CV;

2) A copy of the certificate of English knowledge;

For each of the degrees given in support of the application:

3) A Pre-screening Application Formin doc/docx format (unsigned);

4) A signed Pre-screening Application Form in PDF, JPEG or TIFF format;

5) A copy of the transcript of records;

You may attach also any other document considered important. No hardcopy documents are required for the pre-screening phase. Pre-screening application can be sent anytime in the year but, preferably in the period January-April.

Pre-enrolment application

To apply to the pre-enrolment to the degree programme, the candidates who passed the pre-screening step must turn to the Italian Consular Authority in the Country of residence(only on an exceptional basis, applicants can turn to the Italian Consular Authority in a third-party Country, but in this case the Consular Authority may reject the application). The deadline for the pre-enrolment application will be established soon by the Italian Ministry of Education, University and Research.

At the Italian Consular Authority, applicants must hand:

  1. first cycle degree obtained at any University
  2. certificate released by the relevant academic institution - as duly signed by the Consular Authority - assessing the passed exams as well as the detailed programmes and time plan devoted to the teaching and laboratory activities provided for each subject area necessary for the attainment of the degree or certificate presented;
  3. two photographs.

The documents not written in Italian language must be handed in the original copy together with the official translation into Italian; the translation is a responsibility of the applicant and must be certified by the relevant Italian Consular Authority.

The translation may also be carried out in Italy by official translators or by the diplomatic representative operating in Italy of the Country where the document has been released.

Translations of the "programmes of the university exams" passed, if these are written in English, French, German, Spanish, are not required.

The official language of the MSc degree programme in Computer Science – Specialization in Internet of Things at the University of Salerno being English, the applicants do not need to provide any Italian language certificate. English knowledge is one of the mandatory requirements and must be proven in the Curriculum Vitae of the applicants or in the academic records. Students who are able to prove that have already completed a former academic degree course (bachelor or master) officially taught in English do not need to provide further certification.

At the Italian Consular Authority, applicants must require:

  • the authentication and translation of the first cycle degree certificate (both procedures must be carried out by the Italian Consular Authority in the Country which the school/university/institute releasing the certificate belongs to);
  • the declaration of the legal value for the degree certificate (both procedures must be carried out by the Italian Consular Authority in the Country which the school/university/institute releasing the certificate belongs to);
  • the authentication of one of the two photographs.

To speed up document handover, in agreement with the Italian Consular Authority, applicants to the MSc degree programme in Computer Science – Specialization in Internet of Things may fill the downloadable application formand send it with all the documents prepared to the following address:

prof. Filomena Ferrucci (fferrucci@unisa.it)

Director of the MSc degree programme in Computer Science

Department of Computer Science

University of Salerno

Via Giovanni Paolo II, 123

I-84084 Fisciano (SA)

Italy

Assessment of the degree qualification

The documentation handed in by the applicant does not allow for a direct access/admission to the second-cycle degree programme, as the University must also assess if the degree/diploma/certificate owned by the applicant can qualify for the application.

At the University of Salerno the assessment of the degree qualification is assigned to the relevant Degree Programme Board, which applies the same criteria (curricular requisites and evaluation of the personal preparation) provided for the holders of the equivalent Italian academic degree.

For applicants having a foreign degree/diploma/certificate, the assessment of the curricular requisites shall include the evaluation of the programmes of the exams passed abroad, which have been attached to the pre-enrolment application.

Interview

Applicants with non EUR-ACE certified bachelor degrees have to prove to effectively possess the admission requisites reported in the documentation. On this purpose candidates will have to pass, before enrollment, an interview examination to be held in person upon their arrival in Italy or in teleconference from their originating country, before their arrival. In order to correctly verify the identity of the candidates, in the latter case, they should be able to provide a satisfactory video connection.

Arrival in Italy

Once the Degree Programme Board at the University of Salerno has assessed the qualification of the degree, the applicant will receive a formal offer letter, to be handed at the relevant Italian Consular Authority in order to request a valid VISA for studying in Italy (visit https://studyinitaly.esteri.it/visafor detailed information).

Within 8 days upon his/her arrival in Italy, the admitted student must apply for a stay permit for study reasons at one of the authorized Italian postal offices.

Enrolment

Student will be assisted for the enrolment procedure and the first payment of fees and taxes.

EU Students or NON EU students resident in Italy

Enrolments are open in the period August-September (prior to the beginning of the lectures in mid of September) with an extension up to the end of February (subject to the payment of an extra fee) which allow to start the attendance of courses at the second semester.


Media

Mapping insegnamenti Attivi e Curricula - Ordinato per Nome Insegnamento