SCIENZA DELLE COSTRUZIONI I

Ingegneria Civile per l'Ambiente ed il Territorio SCIENZA DELLE COSTRUZIONI I

0612500012
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE
CORSO DI LAUREA
INGEGNERIA CIVILE PER L'AMBIENTE ED IL TERRITORIO
2017/2018

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2012
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1SCIENZA DELLE COSTRUZIONI I - MODULO 1
660LEZIONE
2SCIENZA DELLE COSTRUZIONI I - MODULO 2
660LEZIONE
Obiettivi
GLI OBIETTIVI FONDAMENTALI DELL'INSEGNAMENTO CON RIFERIMENTO ALLA CONOSCENZA ED ALLA CAPACITA' DI COMPRENSIONE DELLO STUDENTE RIGUARDANO GLI ASPETTI DI BASE DELLA MECCANICA DEL CONTINUO (CONCETTI DI DEFORMAZIONE, TENSIONE E LEGAMI COSTITUTIVI); GLI ASPETTI FONDANTI DELLA TEORIA DEI SISTEMI DI TRAVI (PROBLEMI STATICO, CINEMATICO ED ELASTICO): LA PROGETTAZIONE E LA VERIFICA DI SICUREZZA DELLE TRAVI SOLLECITATE A SFORZO NORMALE, FLESSIONE, TAGLIO E TORSIONE; ELEMENTI DI STABILITÀ DELL’EQUILIBRIO ELASTICO.
CON RIFERIMENTO ALLE CONOSCENZE ED ALLE CAPACITA' DI COMPRENSIONE APPLICATE, ALLO STUDENTE SONO TRASFERITE CAPACITA' DI DESCRIZIONE DELLO STATO DI TENSIONE E DI DEFORMAZIONE DEI CORPI CONTINUI E DELLE COMPETENTI EQUAZIONI COSTITUTIVE; NONCHE' ABILITA' RELATIVE AL DIMENSIONAMENTO ED ALLA MODELLAZIONE DI SCHEMI STRUTTURALI DI BASE ED ALLE RELATIVE VERIFICHE DI RESISTENZA E STABILITA'.
Prerequisiti
MECCANICA RAZIONALE, FISICA
Contenuti
L'INSEGNAMENTO INCLUDE I SEGUENTI MODULI:
- ELEMENTI DI BASE DELLA MECCANICA DEI CORPI CONTINUI: CONCETTI BASE DI TENSIONE E DEFORMAZIONE, LEGAMI COSTITUTIVI E CRITERI DI RESISTENZA DEI MATERIALI STRUTTURALI (1/4 DEL MONTE ORE COMPLESSIVO);
- PROBLEMI STATICO E CINEMATICO DELLE STRUTTURE PIANE: CALCOLO DELLE REAZIONI VINCOLARI; DIAGRAMMI DI CORPO LIBERO; POLIGONI FUNICOLARI E PROBLEMI DI RICERCA DI FORMA; STUDIO DEGLI SPOSTAMENTI RIGIDI; CLASSIFICAZIONE DELLE STRUTTURE (1/4 DEL MONTE ORE COMPLESSIVO);
- TEORIA DELLE TRAVI ELASTICHE: TEORIE DI TIMOSHENKO ED EULERO-BERNOULLI; PRINCIPIO DEI LAVORI VIRTUALI; INTRODUZIONE AI METODI DELLE FORZE E DEGLI SPOSTAMENTI (1/4 DEL MONTE ORE COMPLESSIVO);
- VERIFICHE DI RESISTENZA E DI STABILITA' DELLE TRAVI (1/4 DEL MONTE ORE COMPLESSIVO).
Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO CONTEMPLA LEZIONI TEORICHE (50%) ED ESERCITAZIONI (50%).
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME FINALE CONSISTE IN UNA O PIU' PROVE SCRITTE ED UN COLLOQUIO ORALE.
LE PROVA SCRITTE RIGUARDANO LA CLASSIFICAZIONE E L'ANALISI DI UNO SCHEMA STRUTTURALE ISOSTATICO; L'ANALISI E LA PROGETTAZIONE DI UNA TRAVATURA RETICOLARE; L'ANALISI E LA PROGETTAZIONE DI UNO SCHEMA STRUTTURALE IPERSTATICO (UNICA PROVA SCRITTA AGGREGATA O TRE PROVE SCRITTE SEPARATE, COME COMUNICATO ALL'INIZIO DELLE LEZIONI).
LA PROVA ORALE RIGUARDA GLI ASPETTI TEORICI COPERTI DAI DIVERSI MODULI DELL'INSEGNAMENTO.
Testi
- L. ASCIONE, ELEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI, MAGGIOLI EDITORE, 2013.
- F.P. BEER, E.R. JOHNSTON, J.T. DEWOLF, D.F. MAZUREK, MECCANICA DEI SOLIDI / ELEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI, MCGRAW-HILL, 7^A EDIZIONE, 2015.
- MATERIALE DIDATTICO IN RETE (HTTP://WWW.UNISA.IT/DOCENTI/FERNANDOFRATERNALI/MATERIALE_DIDATTICO/INDEX)
Altre Informazioni
TESTI CONSIGLIATI PER APPROFONDIMENTI:
- L. ASCIONE, SULLA STATICA DELLE TRAVI E DEI SISTEMI DI TRAVI, LIGUORI
(2001).
- W. ZALEWSKI - E. ALLEN, SHAPING STRUCTURES: STATICS, JOHN WILEY &
SONS (2002).
-E. ALLEN, W. ZALEWSKI BOSTON STRUCTURE GROUP, FORM AND FORCES, JOHN WILEY & SONS (2010).
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-05-14]