TECNOLOGIE SPECIALI DI PRODUZIONE

Ingegneria Gestionale TECNOLOGIE SPECIALI DI PRODUZIONE

0622600025
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA GESTIONALE
2019/2020

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2018
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
660LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO INTENDE FORNIRE I CONCETTI FONDAMENTALI RELATIVI ALLE TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE DI MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO (MANUALE, INTERATTIVA E AUTOMATICA) PER L'ESECUZIONE DI LAVORAZIONI MECCANICHE E PER LA VERIFICA DIMENSIONALE DI PARTI LAVORATE.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
CONOSCENZE RELATIVE ALLE TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE DI MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO E CAPACITÀ DI SVILUPPARE PROGRAMMI DI LAVORAZIONE E DI CONTROLLO DIMENSIONALE DI PARTICOLARI MECCANICI.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
CONOSCENZE PER PER LA STESURA RAZIONALE ED ECONOMICA DEL CICLO DI LAVORAZIONE DEL PRODOTTO STESSO. CAPACITÀ DI IMPOSTARE UN PART PROGRAMM E LANCIARE L'ESECUZIONE DI UNA LAVORAZIONE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
ESSERE IN GRADO DI IDENTIFICARE E PROGRAMMARE I PERCORSI UTENSILI OTTIMALI PER L'ESECUZIONE DI UNA LAVORAZIONE O DI UNA VERIFICA DIMENSIONALE MEDIANTE MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO.

ABILITÀ COMUNICATIVE
SAPER ESPORRE ORALMENTE UN ARGOMENTO LEGATO ALLE TECNOLOGIE DI LAVORAZIONE E MISURA AUTOMATIZZATE.

CAPACITÀ DI APPRENDERE
SAPER APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE A CONTESTI DIFFERENTI DA QUELLI PRESENTATI DURANTE IL CORSO, ED APPROFONDIRE GLI ARGOMENTI TRATTATI USANDO PROCESSI DIVERSI DA QUELLI PROPOSTI.
Prerequisiti
NOZIONI DI BASE SULLA SCIENZA DEI MATERIALI E SULLE TECNOLOGIE DI LAVORAZIONI CONVENZIONALI
Contenuti
GENERALITÀ SULLE MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO (8 ORE TEORIA, 4 ORE LAB)
EVOLUZIONE DEL CONTROLLO NUMERICO. MACCHINE UTENSILI: STRUTTURA E COMPONENTISTICA. STRATEGIE DI CONTROLLO E CORREZIONE.

METODI DI PROGRAMMAZIONE DI BASE DELLE MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO (8 ORE TEORIA, 6 ORE ESERCITAZIONE, 6 ORE LABORATORIO)
PROGRAMMAZIONE MANUALE, PROGRAMMAZIONE INTERATTIVA O CONVERSAZIONALE, STANDARD ISO-6983 (FUNZIONI DI INDIRIZZO, GENERALI, MISCELLANEE). STESURA DI PART PROGRAMM PER LAVORAZIONI MECCANICHE AD ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO.

PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA. ATP E CAD-CAM (8 ORE TEORIA, 6 ORE ESERCITAZIONE, 6 ORE LABORATORIO)

MACCHINE DI MISURA A COORDINATE: STRUTTURA E PROGRAMMAZIONE (4 ORE TEORIA, 4 ORE LAB)
Metodi Didattici
IL CORSO SI SVILUPPA IN LEZIONI TEORICHE, ESERCITAZIONI E VISITE IN LABORATORIO PER L'ANALISI DELLE MACCHINE E LO SVILUPPO DI PROGRAMMI DI LAVORAZIONE E MISURA.
Verifica dell'apprendimento
LA VALUTAZIONE DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI AVVERRÀ MEDIANTE UN COLLOQUIO ORALE, NEL QUALE VERRÀ VALUTATO IL GRADO DI CONOSCENZA ACQUISITO, L'ELABORATO DI GRUPPO E LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE DEGLI ARGOMENTI DISCUSSI. LA VALUTAZIONE FINALE E' ESPRESSA IN TRENTESIMI
Testi
APPUNTI DELLE LEZIONI
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]