LABORATORIO DI CREAZIONE D'IMPRESA

Ingegneria Gestionale LABORATORIO DI CREAZIONE D'IMPRESA

0622600019
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA GESTIONALE
2020/2021

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2018
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
660LEZIONE
Obiettivi
L’OBIETTIVO PRINCIPALE DELL’INSEGNAMENTO È TRASFERIRE METODOLOGIE DI VALUTAZIONE E DI ANALISI DI FATTIBILITÀ PER NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI. IL CORSO PARTE DAL PROCESSO DI SELEZIONE DELLE IDEE E SI CONCLUDE CON LA STESURA DEL BUSINESS PLAN.
CONOSCENZA E CAPACITA’ DI COMPRENSIONE
IL CORSO FORNISCE CONOSCENZE SULLE METODOLOGIE DI ANALISI DI FATTIBILITÀ E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLE PRINCIPALI SCELTE MANAGERIALI LEGATE ALLA CREAZIONE DI NUOVA IMPRESA. LE PRINCIPALI CONOSCENZE ACQUISITE RIGUARDERANNO LE INTERRELAZIONI TRA L’ANALISI DI MERCATO, L’ANALISI TECNICA E L’ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA PER LA VALUTAZIONE COMPLESSIVA DEL PROGETTO D’IMPRESA.
CAPACITA’ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
GLI ALLIEVI, SOTTO LA GUIDA DEL DOCENTE, APPLICHERANNO LE CONOSCENZE INGEGNERISTICHE E GESTIONALI NELLA STESURA DI UN PROGETTO INDIVIDUALE DI CREAZIONE DI IMPRESA, AVENDO MODO DI COMPRENDERE LE INTERRELAZIONI TRA LE POLITICHE DI MARKETING, IL DIMENSIONAMENTO DEI FATTORI PRODUTTIVI ED I RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO
GLI ALLIEVI NELLE ATTIVITÀ DI LABORATORIO AVRANNO MODO DI SVILUPPARE AUTONOMIA DI GIUDIZIO ATTRAVERSO ANALISI DI SENSITIVITÀ SULLE PRINCIPALI VARIABILI DEL PROGETTO. LE SIMULAZIONI VERRANNO CONDOTTE MEDIANTE L’AUSILIO DI UNA PIATTAFORMA ON-LINE.
ABILITA’ COMUNICATIVE
IL CORSO SI CONCLUDE CON LA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN DA PARTE DI CIASCUN ALLIEVO. IL PROGETTO VERRÀ CONSEGNATO AL DOCENTE AL TERMINE DEL CORSO E VERRÀ PRESENTATO E DISCUSSO DURANTE L’ESAME FINALE.
CAPACITA’ DI APPRENDIMENTO
L’ALLIEVO AL TERMINE DEL CORSO ACQUISIRÀ CONOSCENZE DELLE PRINCIPALI VARIABILI CHE INFLUENZANO IL PROCESSO DECISIONALE LEGATO ALLA CREAZIONE DI NUOVA IMPRESA.
Prerequisiti
NON SONO PREVISTI PREREQUISITI
Contenuti
LA FATTIBILITÀ DI MERCATO (20 ORE):
L’IDEA IMPRENDITORIALE: IL PRODOTTO-SERVIZIO, LEFUNZIONI D’USO, I BISOGNI SODDISFATTI, LE TECNOLOGIE UTILIZZATE;
GENESI DELL’IDEA E STATO ATTUALE DI SVILUPPO;
ISOCI PROMOTORI DELL’INIZIATIVA: CARATTERISTICHE PROFESSIONALI, PRECEDENTI ESPERIENZE E MOTIVAZIONI;
LAVISION E LA MISSION AZIENDALE;
STIMA DEL MERCATO, INDIVIDUAZIONE DEI CONSUMATORI/UTENTI;
SEGMENTAZIONE DELLA DOMANDA;
AREE STRATEGICHE D’AFFARI;
ANALISI DEL SETTORE;
ANALISI DELLA CONCORRENZA;
FORNITORI E CANALI DISTRIBUTIVI;
POSIZIONAMENTO COMPETITIVO;
MARKETING MIX.
LA FATTIBILITÀ TECNICA (20 ORE):
LA PROGETTAZIONE DEL PRODOTTO/SERVIZIO
ANALISI DEL PROCESSO DI PRODUZIONE O DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO;
LE TECNOLOGIE DEL SISTEMA OPERATIVO;
ILDIMENSIONAMENTO DEI FATTORI PRODUTTIVI;
DEFINIZIONE DELLA NATURA E DELL’ENTITÀ DEGLI INVESTIMENTI PRODUTTIVI;
ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA IMPRESA E PIANO DEL PERSONALE;
COSTI ED APPROVVIGIONAMENTO DELLE MATERIE PRIME;
COSTI DI ESERCIZIO E DI GESTIONE AUSILIARI AL PROCESSO PRODUTTIVO;
COSTO INDUSTRIALE E COMPATIBILITÀ CON IL PREZZO DI VENDITA;
ANALISI DI FATTIBILITÀ QUANTITATIVA TRAMITE BREAK-EVEN POINT.
LA FATTIBILITÀ ECONOMICO-FINANZIARIA (20 ORE):
LE FONTI DI FINANZIAMENTO: IL CAPITALE DI RISCHIO E IL CAPITALE DI TERZI
IL BILANCIO PREVISIONALE
L’ANALISI DEI FLUSSI DI CASSA
LA VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI
L’ANALISI FINANZIARIA
LA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN.
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 60 ORE DI DIDATTICA (6 CFU). IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 20ORE DI LEZIONI FRONTALI (2 CFU) E 40ORE DI LABORATORIO IN CUI GLI ALLIEVI SOTTO LA GUIDA DEL DOCENTE SVILUPPANO LE SINGOLE PARTI DEL BUSINESS PLAN(4 CFU). NELLE PRIME SETTIMANE DEL CORSO GLI ALLIEVI SONO COINVOLTI IN PROCESSI DI BRAINSTORMING CREATIVO AL FINE DI METTERE A PUNTO LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE. IN QUESTA PRIMA FASE SARANNO INVITATI STARTUPPER, RICERCATORI CHE HANNO PROGETTI DI SPIN-OFF ED IMPRENDITORI AL FINE DI PRESENTARE AGLI ALLIEVI POSSIBILI IDEE IMPRENDITORIALI. TUTTI GLI ALLIEVI SONO OVVIAMENTE STIMOLATI A LAVORARE SULLE PROPRIE IDEE IMPRENDITORIALI ED A SVILUPPARE LE PROPRIE PASSIONI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L’ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE DI DURATA NON SUPERIORE A 40 MINUTI, CHE PARTE DALLA PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL BUSINESS PLAN SVILUPPATO DALL’ALLIEVO E PREVEDE DOMANDE DI CHIARIMENTO ED APPROFONDIMENTO DA PARTE DELLA COMMISSIONE. L’ESAME HA LO SCOPO DI VERIFICARE INNANZITUTTO LA CORRETTEZZA DELLE METODOLOGIE APPLICATE ED IL LIVELLO DI APPROFONDIMENTO DELLE ANALISI CONDOTTE; IN SECONDO LUOGO LA CAPACITÀ ESPOSITIVA DELL’ALLIEVO E L’AUTONOMIA DI GIUDIZIO.
Testi
DISPENSE DEL DOCENTE DISPONIBILI SUL SITO ELEARNING.DIMEC.UNISA.IT
Altre Informazioni
CORSO EROGATO IN LINGUA ITALIANA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-05-23]