FONDAMENTI E METODI DELLA PROGETTAZIONE INDUSTRIALE

Ingegneria Meccanica FONDAMENTI E METODI DELLA PROGETTAZIONE INDUSTRIALE

0622300008
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA MECCANICA
2013/2014

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2012
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
990LEZIONE
Obiettivi
FORNIRE AGLI ALLIEVI LE METODOLOGIE NECESSARIE AD AFFRONTARE IN MANIERA PROFESSIONALE LA PROGETTAZIONE INDUSTRIALE.
PARTENDO DALL’IMPOSTAZIONE DELLA PROGETTAZIONE ASSIOMATICA, L’OBIETTIVO È L’INDIVIDUAZIONE DI UNA METODOLOGIA OTTIMALE DI PROGETTAZIONE CHE SI AVVALGA DI UN METODO MISTO CHE METTA ASSIEME LE PARTI, SFRUTTANDO LA MIGLIORE EFFICIENZA PER CIASCUNO DEI METODI CLASSICI CON L’INTEGRAZIONE DI METODI INNOVATIVI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
LOGICHE POLIVALENTI, ELEMENTI DI TEORIA DELL'INFORMAZIONE, CRITERI DI PROGETTAZIONE. PROGETTAZIONE ASSIOMATICA, AHP, LOGICA FUZZY, METODO TAGUCHI, OTTIMIZZAZIONE DELLA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE DI UN ELABORATO PROGETTUALE CON METODOLOGIE NON STANDARD.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI NUMERICHE, REALIZZAZIONE DI UN ELABORATO PROGETTUALE.
Verifica dell'apprendimento
DISCUSSIONE DELL'ELABORATO, PROVA ORALE
Testi
APPUNTI DEL CORSO
Altre Informazioni
_
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]