TRIBOLOGIA

Ingegneria Meccanica TRIBOLOGIA

0622300011
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA MECCANICA
2013/2014

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2012
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
660LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO ANALIZZA IL COMPLESSO DEI FENOMENI CORRELATI ALL’INTERAZIONE TRA LE SUPERFICI DEGLI ORGANI DI MACCHINE IN MOTO RELATIVO, NEI DIVERSI REGIMI DI LUBRIFICAZIONE.
Prerequisiti
ELEMENTI DI MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE.

Contenuti
MECCANICA DEI CONTATTI E MECCANISMI DI USURA. CONTATTI DISTRIBUITI E CONTATTI CONCENTRATI. ATTRITO. USURA ADESIVA. USURA ABRASIVA. USURA PER FATICA SUPERFICIALE. ALTRI MECCANISMI DI USURA. LUBRIFICANTI E MECCANISMI DELLA LUBRIFICAZIONE. LUBRIFICAZIONE IN REGIME LIMITE (BOUNDARY). LUBRIFICAZIONE IN REGIME FLUIDODINAMICO. LUBRIFICAZIONE ELASTOIDRODINAMICA (EHD). CUSCINETTI LUBRIFICATI FLUIDODINAMICAMENTE. DIMENSIONAMENTO. CUSCINETTI VOLVENTI: SELEZIONE E CALCOLO DELLA DURATA. CUSCINETTI LUBRIFICATI COSTITUITI DA PATTINI AD INCLINAZIONE FISSA E INCLINAZIONE VARIABILE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI SPECIALISTICI, ANALISI DI PROGETTI REALIZZATI.
Verifica dell'apprendimento
PROVE IN ITINERE IN FORMA SCRITTA ED ESAME FINALE.
Testi
V. D’AGOSTINO – FONDAMENTI DI TRIBOLOGIA, VOL. I. EDIZIONI CUEN
V. D’AGOSTINO E D. GUIDA – FONDAMENTI DI TRIBOLOGIA, VOL. II. EDIZIONI CUEN
APPUNTI DALLE LEZIONI.
Altre Informazioni
ULTERIORI INFORMAZIONI ALL'URL: WWW.ADIMEC.UNISA.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]