FILOLOGIA CLASSICA

Lettere FILOLOGIA CLASSICA

0312600003
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LETTERE
2013/2014

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2008
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1260LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA DI BASE E DEI PRINCIPALI ELEMENTI TEORETICI DELLA DISCIPLINA; ABILITÀ NELL'APPLICAZIONE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE AI TESTI GRECI E LATINI ED ALLA LORO TRADIZIONE; ABILITÀ GRADUALE NELLA COMPRENSIONE E NELLA DISCUSSIONE, CON CORRETTA TERMINOLOGIA, DI PROBLEMI FILOLOGICI; ACQUISIZIONE DELLE BASI DI UN'ECLETTICA E VERSATILE ABILITÀ COGNITIVA, IN GRADO DI INTERAGIRE CON IL CONTRIBUTO DI AREE DISCIPLINARI CONTIGUE.
Prerequisiti
PREREQUISITI
CONOSCENZE DI BASE DELLA PROSODIA E DELLA MORFOSINTASSI DELLE LINGUE GRECA E LATINA.
Contenuti
IL PROGRAMMA INTENDE ILLUSTRARE LE MODALITÀ DI TRASMISSIONE DEI TESTI GRECI E LATINI, I CRITERI ED IL METODO DELLA CRITICA TESTUALE, IL PROCESSO DI FORMAZIONE E LA TECNICA DELL'EDIZIONE CRITICA (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA REDAZIONE DELL'APPARATO CRITICO), LE MODALITÀ DELL'ESEGESI, ATTRAVERSO LA LETTURA CRITICO-TESTUALE ED ESEGETICA DEI SEGUENTI TESTI: HOM. HYMN. VEN., VV. 1-106; SAPPH. FRR. 16, 47, 55 VOIGT; ALCAE. FRR. 338, 346 VOIGT; CYPR. FR. 32 BERNABÉ; IBYC. FR. 303B DAVIES; LUCR. 5, VV. 925-1006; CAT. C. 27, 31, 49; HOR. CARM. 1, 4; 4, 10.
Metodi Didattici
DURANTE IL CORSO, OLTRE ALLE LEZIONI FRONTALI SVOLTE DAL DOCENTE, SARANNO PROPOSTE ESERCITAZIONI E BREVI ATTIVITÀ SEMINARIALI RIGUARDANTI GLI ARGOMENTI ED I TESTI DISCUSSI.
Verifica dell'apprendimento
INTERAZIONE CONTINUA CON GLI STUDENTI PER ACCERTARE LE GRADUALITÀ DI APPRENDIMENTO E SOPPERIRE AD EVENTUALI DIFFICOLTÀ; ANCHE LE BREVI ATTIVITÀ SEMINARIALI PREVISTE POTRANNO FORNIRE INDICAZIONI SUI LIVELLI DI APPRENDIMENTO.
Testi
1. M. SCIALUGA, INTRODUZIONE ALLA FILOLOGIA CLASSICA, ED. DELL'ORSO, ALESSANDRIA 2003
2. L.D. REYNOLDS-N.G. WILSON, COPISTI E FILOLOGI, ED. ANTENORE, PADOVA 1987, PP. 1-127 (CAPITOLI I, II, III)
3. INNI OMERICI, A CURA DI FILIPPO CÀSSOLA, FONDAZIONE LORENZO VALLA, ARNOLDO MONDADORI EDITORE, MILANO 1975
4. POETAE EPICI GRAECI. TESTIMONIA ET FRAGMENTA, PARS. I, EDIDIT A. BERNABÉ, STUTGARDIAE ET LIPSIAE 1996
5. SAPPHO ET ALCAEUS. FRAGMENTA, EDIDIT E.-M. VOIGT, AMSTERDAM 1971
6. POETARUM MELICORUM GRAECORUM FRAGMENTA, VOL. I, EDITED BY MALCOM DAVIES, OXFORD 1991
7. LUCRETIUS. DE RERUM NATURA, EDIDIT J. MARTIN, TEUBNER, LEIPZIG 1992
8. CATULLO, LE POESIE, A CURA DI F. DELLA CORTE, FONDAZIONE LORENZO VALLA, ARNOLDO MONDADORI EDITORE, MILANO 1977
9. ORAZIO, ODI, ED. A CURA DI D. R.SHACKLETON-BAILEY, Q. HORATIUS FLACCUS, OPERA, ED. TEUBNER, MONACHII- LIPSIAE 2001, IV ED.
Altre Informazioni
SI CONSIGLIA LA FREQUENZA DEL CORSO, DURANTE IL QUALE SARÀ FORNITO ALTRO MATERIALE UTILE ALLE ATTIVITÀ DIDATTICHE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]