LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA

Lettere LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA

0312600027
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LETTERE
2013/2014

ANNO ORDINAMENTO 2008
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1260LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: IL CORSO SI PROPONE DI FORNIRE ALCUNE SOSTANZIALI NOZIONI DELLA STORIA LETTERARIA DI OTTO E NOVECENTO, INSIEME ALLA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE LETTERALE E POI PIÙ PROFONDA DI TESTI LETTERARI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI UTILIZZARE LE DIVERSE METODOLOGIE DI ANALISI TEMATICA E STILISTICA DEI TESTI.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO: LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI CONSEGUIRE UN’AUTONOMA CAPACITÀ DI DECIFRAZIONE DEI TESTI.

ABILITÀ COMUNICATIVE: LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI MATURARE UNA CAPACITÀ OBIETTIVA DI VALUTAZIONE E DI ESPOSIZIONE DELLE PROPRIE CONOSCENZE.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: LO STUDENTE SARIÀ IN GRADO DI CONDURRE IN MANIERA AUTONOMA LO STUDIO DEL TESTO LETTERARIO MODERNO, ANCHE TRAMITE RICERCHE E CONSULTAZIONI BIBLIOGRAFICHE

Prerequisiti
AUSPICABILE UNA ELEMENTARE CONOSCENZA DELLA LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA COSÌ COME PREVISTA DAI PROGRAMMI DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE.
Contenuti
IL CORSO, CHE SI ARTICOLA IN TRE MODULI, INTENDE PROPORRE ALLA CONOSCENZA DEGLI STUDENTI ALCUNI DEGLI AUTORI PIÙ SIGNIFICATIVI DELLA STORIA LETTERARIA ITALIANA TRA OTTO E NOVECENTO E DI COMMENTARNE ALCUNI TESTI FONDAMENTALI. SI PREFIGGE INOLTRE DI TRACCIARE UNA RETE DI CONFRONTI E COLLEGAMENTI CON AUTORI, TESTI, TEMI E MOVIMENTI DI ALCUNE COEVE LETTERATURE EUROPEE.
I MODULO: LEOPARDI, CARDUCCI.
II MODULO: DECADENTISMO E SIMBOLISMO, FREUD, BAUDELAIRE, PASCOLI.
III MODULO: SVEVO, PIRANDELLO, MARINETTI E IL FUTURISMO,GOZZANO, MONTALE,CAMPANA, SANGUINETI E LA NUOVA AVANGUARDIA.
Metodi Didattici
LETTURA TESTUALE CHE UTILIZZA TUTTE LE PIÙ OPPORTUNE METODOLOGIE CRITICHE
Verifica dell'apprendimento
DISCUSSIONE E CONFRONTO SUI TEMI TRATTATI
Testi
I MODULO: IL MATERIALE DI ANALISI SARÀ FORNITO DAL DOCENTE ALL’INIZIO DEL CORSO E RESO DISPONIBILE. PER EVENTUALI APPROFONDIMENTI LO STUDENTE POTRÀ FARE RIFERIMENTO A QUALSIASI STORIA LETTERARIA.
II MODULO: M. PAZZAGLIA, NOVECENTO, ZANICHELLI, BOLOGNA 2004, PP. 4-8, 15, 17-22, 53-56, 85-91, 103-109, 118-119.
III MODULO: M. PAZZAGLIA, NOVECENTO, ZANICHELLI, BOLOGNA 2004, PP. 245-246, 252, 256-257, 265-269, 288, 298-302,374-375,378,392-396,487-489, 661-664, 672-673, 676, 1009-1011.
Altre Informazioni
SI CONSIGLIA VIVAMENTE LA FREQUENZA DEL CORSO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]