STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE

Lettere STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE

0312600059
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LETTERE
2013/2014

ANNO ORDINAMENTO 2008
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1I MODULO - PROF.SSA ZANICHELLI
630LEZIONE
2II MODULO - PROF.SSA DELL'ACQUA
315LEZIONE
Obiettivi
I MODULO - PROF.SSA ZANICHELLI
POSSEDERE UNA CONOSCENZA DI BASE DELLO SVILUPPO DELL'ARTE MEDIEVALE E PIENA CONSAPEVOLEZZA DEI PROBLEMI DI PERIODIZZAZIONE E DELLE PIÙ IMPORTANTI QUESTIONI STORIOGRAFICHE. CONSEGUIRE UNA CERTA PRATICA NELL'ESERCIZIO DI LETTURA E DI RICOSTRUZIONE FILOLOGICA DEI MANUFATTI STORICO-ARTISTICI.

II MODULO - PROF.SSA DELL'ACQUA
CONSEGUIRE UNA CONOSCENZA DI BASE DEGLI SVILUPPI DELL'ARTE MEDIEVALE; CONSAPEVOLEZZA DEI PROBLEMI DI PERIODIZZAZIONE E DELLE PIÙ IMPORTANTI QUESTIONI STORIOGRAFICHE; INTERPRETARE E CONTESTUALIZZARE I MANUFATTI ARTISTICI APPLICANDO UN METODO FILOLOGICO.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
I MODULO - PROF.SSA ZANICHELLI
L’INSEGNAMENTO INTENDE TRATTEGGIARE I PRINCIPALI LINEAMENTI DI STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE, DALL'ETÀ CRISTIANA ANTICA AL GOTICO CORTESE, E AFFRONTARE ALCUNE PROBLEMATICHE GENERALI DI METODO E DI PERIODIZZAZIONE. SI ANALIZZERANNO ALCUNE DELLE OPERE PIÙ RAPPRESENTATIVE DEI VARI PERIODI E DELLE DIVERSE CULTURE, AL FINE DI INTEGRARE LE CONOSCENZE MANUALISTICHE GIÀ ACQUISITE DAGLI STUDENTI NEI LICEI O ISTITUTI SUPERIORI.

II MODULO - PROF.SSA DELL'ACQUA
IL II MODULO DEL CORSO SI OCCUPERÀ DEL SUD ITALIA IN EPOCA NORMANNO-SVEVA, DEL GOTICO OLTRALPE E IN ITALIA, DELLE PRINCIPALI QUESTIONI STORICO ARTISTICHE DEL DUECENTO E TRECENTO ITALIANI CON PARTICOLARE ATTENZIONE AI CANTIERI DEL'ITALIA CENTRALE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI CON PROIEZIONE DI IMMAGINI E VISITE A MONUMENTI.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME CONSISTE IN UN COLLOQUIO ORALE CHE MIRA AD ACCERTARE LE CONOSCENZE DEGLI ARGOMENTI SVOLTI DURANTE IL CORSO E LE CAPACITÀ ESPRESSIVE DELLO STUDENTE. PARTICOLARE ATTENZIONE VERRÀ PRESTATA ALLA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI FARE RIFERIMENTO AL MATERIALE BIBLIOGRAFICO FORNITO NEL CORSO DELLE LEZIONI. LA PIENA CONOSCENZA DELLE TEMATICHE TRATTATE, LA SICUREZZA NELLA RIELABORAZIONE, L’AUTONOMIA DI ANALISI E DI SINTESI DEI CONTENUTI SARANNO VALUTATE CON VOTI DI ECCELLENZA. LA CONOSCENZA MNEMONICA DELLA DISCIPLINA, LIMITATE CAPACITÀ DI ANALISI E DI SINTESI E MODESTE CAPACITÀ ESPRESSIVE PORTERANNO AD VALUTAZIONI DISCRETE. CONOSCENZE E CAPACITÀ DI ANALISI E DI SINTESI MINIMALI, MODESTE LACUNE FORMATIVE E LIMITATE CAPACITÀ ESPRESSIVE CONDURRANNO A VALUTAZIONI SUFFICIENTI. ESTESE LACUNE FORMATIVE, CONOSCENZE INSUFFICIENTI E DIFFICOLTÀ DI ESPOSIZIONE SARANNO VALUTATE NEGATIVAMENTE.
Testi
12 CFU
PERIODO: DALLA TARDA ANTICHITÀ ALL'ANNO 1400
PIER LUIGI DE VECCHI – EDDA CERCHIARI, ARTE NEL TEMPO, VOL. I, TOMO II, PP. 301-651.

9 CFU
PERIODO: DALLA TARDA ANTICHITÀ AL 1200
PIER LUIGI DE VECCHI – EDDA CERCHIARI, ARTE NEL TEMPO, VOL. I, TOMO II, PP. 240-299; TOMO II PP. 301-489.

6 CFU
PERIODO: DALLA TARDA ANTICHITÀ AD ANTELAMI COMPRESO
PIER LUIGI DE VECCHI – EDDA CERCHIARI, ARTE NEL TEMPO, VOL. I, TOMO II, PP. 301-461.

4 CFU
PERIODO: DALLE INVASIONI BARBARICHE AL 1400.
PIER LUIGI DE VECCHI – EDDA CERCHIARI, ARTE NEL TEMPO, VOL. I, TOMO II, PP. 301-651 (SENZA LE LETTURE).

2 CFU
PROGRAMMA DA CONCORDARE CON IL DOCENTE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]