GRAMMATICA GRECA E LATINA

Lettere GRAMMATICA GRECA E LATINA

0312600014
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LETTERE
2021/2022



ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2020
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE.
IL CORSO INTENDE FORNIRE AGLI STUDENTI DEL CURRICUM CLASSICO: 1.UNA SOLIDA CONOSCENZA DELLE STRUTTURE MORFOSINTATTICHE DELLE LINGUE GRECA E LATINA. 2.UNA VALUTAZIONE MORFOSINTATTICA DI TESTI IN LINGUA DELLE LETTERATURE GRECA E LATINA. 3. UN ESERCIZIO DELL'ANALISI TESTUALE. 4. ATTUAZIONE DI UN'ATTENTA PRASSI ESEGETICA. 5. CAPACITÀ DI FRUIRE CRITICAMENTE I TESTI.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE.
SAPER APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE INTORNO AI TESTI GRECI E LATINI. 2. CAPACITÀ DI COMPRENDERE E DISCUTERE, CON CORRETTA TERMINOLOGIA, DI PROBLEMI MORFOSINTATTICI. 3. ACQUISIZIONE DELLE BASI DI UN'ECLETTICA E VERSATILE ABILITÀ COGNITIVA. 4. CAPACITÀ DI INTERAGIRE CON IL CONTRIBUTO DI AREE DISCIPLINARI CONTIGUE.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO.
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI DARE INIZIO AD UN AUTONOMO PROCESSO DI ELABORAZIONE DELLE CONOSCENZE APPRESE, COLLEGANDONE LA PROVENIENZA DA AMBITI DIVERSI.
ABILITÀ COMUNICATIVE.
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI: 1. UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISOSRSE INFORMATICHE DI ANALISI E DI ARCHIVIAZIONE. 2. SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI DI TIPO LETTERARIO O PARALETTERARIO. 3. PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO CONTINUO DELLE PROPRIE CONOSCENZE, UTILIZZANDO LA LETTERATURA SCIENTIFICA E LA PRODUZIONE LETTERARIA IN UN CONTINUO DIALOGO INTERATTIVO.
Prerequisiti
È PREFERIBILE LA CONOSCENZA DELLE LINGUE CLASSICHE
Contenuti
IL CORSO VERTERÀ IN PARTICOLARE, MA NON SOLO, SUL TEMA DELLA FLESSIONE VERBALE, GRECA E LATINA, CON APPROFONDIMENTI DI MORFOLOGIA E DI SINTASSI STORICA; ESSO SARÀ CONDOTTO ATTRAVERSO LO STUDIO DI SPECIFICI TESTI GRECI E LATINI. IN PARTICOLARE, FORMERANNO OGGETTO DI STUDIO VERSI TRATTI DALLE ARGONAUTICHE DI APOLLONIO RODIO E DAL DE RERUM NATURA DI LUCREZIO.
Metodi Didattici
DURANTE IL CORSO, OLTRE ALLE LEZIONI DEL DOCENTE, SARANNO PROPOSTI ESERCIZI E BREVI DISCUSSIONI SUI TESTI, PER VERIFICARE IN ITINERE IL GRADO DI RICEZIONE E COMPRENSIONE DEGLI ARGOMENTI.
Verifica dell'apprendimento
ESAME FINALE ORALE.
L’ESAME VERIFICHERÀ CHE LO STUDENTE ABBIA ACQUISITO GLI ELEMENTI BASILARI DI UNA SOLIDA INSTITUTIO LINGUISTICA, GRECA E LATINA.
VERIFICHERÀ INOLTRE LA
1.CAPACITÀ DI ANALISI TESTUALE E DISCUSSIONE DEI TESTI CON TERMINOLOGIA APPROPRIATA
2.CAPACITÀ PIÙ PROFONDA E CRITICAMENTE FONDATA PER DISCUTERE DELLE STRUTTURE LINGUISTICHE
3.CAPACITÀ DI UNA CORRETTA FRUIZIONE CRITICA DEI TESTI E UN’ATTENTA PRASSI ESEGETICA
Testi
F. VIAN – É. DELAGE, APOLLONIOS DE RHODES, ARGONAUTIQUES, T. II, CHANT III, PARIS 1980 (ED. LES BELLES LETTRES)
J. MARTIN, T. LUCRETIUS CARUS. DE RERUM NATURA LIBRI SEX, EDIDIT JOSEPH MARTIN, STUTGARDIAE ET LIPSIAE 1992 (ED. TEUBNER)
D. PIERACCIONI, MORFOLOGIA STORICA DELLA LINGUA GRECA, D'ANNA, MESSINA-FIRENZE 1988, PP. 125-241.
L. TUSA MASSARO, SINTASSI DEL GRECO ANTICO E TRADIZIONE GRAMMATICALE, L'EPOS, PALERMO 1995, PP. 95-208
F. CUPAIUOLO, PROBLEMI DI LINGUA LATINA, LOFFREDO, NAPOLI 1991, PP. 189-248
A. TRAINA - T. BERTOTTI, SINTASSI NORMATIVA DELLE LINGUA LATINA. TEORIA, CAPPELLI, BOLOGNA 1993, PP. 204-317
Altre Informazioni
ALTRO MATERIALE UTILE AL CORSO SARÀ EVENTUALMENTE FORNITO DAL DOCENTE.
SI CONSIGLIA VIVAMENTE LA FREQUENZA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-10-15]