LABORATORIO DI LATINO

Lettere LABORATORIO DI LATINO

0312600084
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LETTERE
2021/2022



ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2015
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
330LABORATORIO
Obiettivi
IL LABORATORIO HA L’OBIETTIVO DI POTENZIARE LE CONOSCENZE DI LINGUA LATINA (FONETICA, MORFOLOGIA, SINTASSI) DEGLI STUDENTI E SOPRATTUTTO LA LORO CAPACITÀ DI TRADURRE I TESTI LETTERARI LATINI.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO):
LO STUDENTE:
-APPROFONDIRÀ I FONDAMENTI DISCIPLINARI DELLA LINGUA LATINA;
-COMPRENDERÀ I TESTI LETTERARI LATINI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO):
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-TRADURRE UN TESTO LETTERARIO LATINO;
-ANALIZZARE UN TESTO LETTERARIO LATINO;
-INTERPRETARE, SOPRATTUTTO SUL PIANO LINGUISTICO, UN TESTO LETTERARIO LATINO.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO):
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-VALUTARE UN TESTO LETTERARIO;
-DISCERNERE GLI ELEMENTI COSTITUTIVI DI UN TESTO LETTERARIO;
-SELEZIONARE GLI ASPETTI LINGUISTICI SALIENTI DI UN TESTO LETTERARIO.

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO):
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ESPRIMERSI IN LINGUA ITALIANA CON MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA;
-RAPPRESENTARE E COMUNICARE, MEDIANTE TESTI O STRUMENTI VIRTUALI, I RISULTATI DI RICERCHE O ELABORAZIONI PROPRIE.
-SOSTENERE CONVERSAZIONI SU TEMATICHE LEGATE ALLA LINGUA E ALLA LETTERATURA LATINA, FACENDO RICORSO AD UNA TERMINOLOGIA CRITICA ADEGUATA.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO):
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE;
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI DI TIPO LETTERARIO.
-PROCEDERE ALL’AGGIORNAMENTO CONTINUO DELLE PROPRIE CONOSCENZE, UTILIZZANDO LA LETTERATURA TECNICA E SCIENTIFICA.
Prerequisiti
CONOSCENZE ESSENZIALI DI FONETICA, MORFOLOGIA E SINTASSI LATINA.
Contenuti
LE ESERCITAZIONI SI BASERANNO SU UN TESTO RAPPRESENTATIVO DELLA PROSA LETTERARIA LATINA: LE "EPISTOLE A LUCILIO" DI SENECA (LIBRO II). IL TESTO SARÀ LETTO, TRADOTTO, E INTERPRETATO. LE ESERCITAZIONI VERTERANNO, INOLTRE, SULLE STRUTTURE LINGUISTICHE DEL LATINO.
Metodi Didattici
GLI STUDENTI SI ESERCITERANNO NELLA LETTURA, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE DI UN TESTO LETTERARIO LATINO (SENECA, "EPISTULAE AD LUCILIUM", LIBRO II) SOTTO LA GUIDA DEL DOCENTE. INOLTRE GLI STUDENTI SARANNO COSTANTEMENTE SOLLECITATI AD APPROFONDIRE LE STRUTTURE LINGUISTICHE DEL LATINO.
LA FREQUENZA È OBBLIGATORIA. È CONSENTITO UN NUMERO DI ASSENZE PARI A NON PIÙ DEL 20% DELLE ORE PREVISTE PER IL LABORATORIO. GLI STUDENTI DOVRANNO FIRMARE IL FOGLIO DELLE PRESENZE.
Verifica dell'apprendimento
TRADUZIONE SCRITTA DI UN BRANO DI UN TESTO LETTERARIO LATINO, VOLTA AD ACCERTARE LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI COMPRENDERE E TRADURRE IN ITALIANO UN PASSO LETTERARIO LATINO. CON "SUPERATO" SI INTENDERÀ IL SUPERAMENTO DELLA PROVA.
Testi
SENECA, EPISTOLE A LUCILIO, INTRODUZIONE, TRADUZIONE E NOTE DI C. BARONE, CON UN SAGGIO DI L. CANFORA, GARZANTI, MILANO 2007 (I VOLUME).
Altre Informazioni
NELLA PAGINA WEB DEL DOCENTE (SOTTO LA VOCE 'MATERIALI E RISORSE') È DISPONIBILE, IN FORMATO PDF, UN SINTETICO MANUALETTO DI GRAMMATICA LATINA, CHE FORNISCE (IN 10 UNITÀ) LE NOZIONI ESSENZIALI DI LINGUA LATINA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-10-15]