LINGUA RUSSA I

Lingue e Culture Straniere LINGUA RUSSA I

4312200006
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2013/2014

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2009
ANNUALE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO SI PREFIGGE DI ACCOSTARE GLI STUDENTI ALLA FONETICA ELEMENTARE E ALLE PRINCIPALI STRUTTURE GRAMMATICALI DELLA LINGUA, SVILUPPANDONE LE ABILITÀ DI COMPRENSIONE E PRODUZIONE ORALE E SCRITTA. UN CICLO DI ESERCITAZIONI SARÀ DEDICATO AD UNA BREVE STORIA DELLA LINGUA LETTERARIA RUSSA NELL’AMBITO DELLE LINGUE SLAVE. ALLA FINE DEL CORSO GLI STUDENTI DEVONO RAGGIUNGERE IL LIVELLO A2 (‘BAZOVYJ UROVEN’).

RISULTATI DI APPRENDIMENTO PREVISTI
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
CONOSCENZA DELLE NOZIONI BASILARI DELLA FONETICA E GRAMMATICA DELLA LINGUA RUSSA, COMPRENSIONE SCRITTA E
ORALE DI TESTI SEMPLICI SU ARGOMENTI DI VITA QUOTIDIANA, STUDIO E LAVORO (LIVELLO A2).

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
CAPACITÀ DI REALIZZARE LA COMUNICAZIONE ORALE IN UNA SITUAZIONE QUOTIDIANA, NONCHÉ DI LEGGERE E REDIGERE
BREVI SCRITTI DI CONTENUTO LINGUISTICO ELEMENTARE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
CAPACITÀ DI RACCOGLIERE E INTERPRETARE CRITICAMENTE DATI NELLO SPECIFICO CAMPO DI STUDI; ACQUISIZIONE DI UNA MENTALITÀ CRITICA, CON PARTICOLARE RIGUARDO AL TRATTAMENTO DELLE FONTI DI INFORMAZIONE, APPLICABILE ANCHE IN ALTRI CONTESTI.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
CAPACITÀ DI INTERAGIRE E COMUNICARE IN LINGUA RUSSA SU ARGOMENTI DI VITA QUOTIDIANA, STUDIO, LAVORO.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO NECESSARIA PER ARRICCHIRE ULTERIORMENTE LE PROPRIE COMPETENZE LINGUISTICHE E
COMUNICATIVE.
Prerequisiti
NON È RICHIESTA CONOSCENZA PREGRESSA DELLA LINGUA RUSSA; È RICHIESTA BUONA CONOSCENZA DELL’ITALIANO.
Contenuti
INTRODUZIONE ALLA FONETICA E NOZIONI BASILARI DI GRAMMATICA DELLA LINGUA RUSSA.
CONTENUTO DEL CORSO: IL CORSO SI ARTICOLA IN DUE PARTI. 1) INTRODUZIONE ALLA FONETICA E NOZIONI BASILARI DI GRAMMATICA DELLA LINGUA RUSSA. IL CORSO FONETICO COMPRENDE LO STUDIO DELL’ALFABETO RUSSO, LO SVILUPPO DELLA COMPRENSIONE E PRODUZIONE ORALE. 2) IL CORSO GRAMMATICALE PREVEDE L’IMPOSTAZIONE E L’APPROFONDIMENTO DEI SEGUENTI ARGOMENTI:
1. FORMAZIONE DELLE PAROLE
2. MORFOLOGIA, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA: A. DECLINAZIONE DEI NOMI, B. TEMPI VERBALI, C. ASPETTO VERBALE, D. CATEGORIA DEI VERBI DI MOTO
3. SINTASSI ELEMENTARE (FRASI ENUNCIATIVE, INTERROGATIVE, ESCLAMATIVE, FRASE IMPERSONALE)
4. SINTASSI DEL PERIODO (SUBORDINATA OGGETTIVA, RELATIVA, INTERROGATIVA, CONDIZIONALE, OGGETTIVA, FINALE, CAUSALE).
5. PRINCIPALI ARGOMENTI DI CONVERSAZIONE LEGATI ALLA VITA QUOTIDIANA (CASA, FAMIGLIA ECC.), ALLO STUDIO E AL LAVORO.

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA:
IL CORSO PREVEDE 45 ORE DI LEZIONI FRONTALI OBBLIGATORIE E NELL'ARCO DELL'ANNO 4 ORE SETTIMANALI DI STUDIO ASSISTITO IN AULA O IN LABORATORIO CON IL COLLABORATORE ED ESPERTO LINGUISTICO. IL CORSO PREVEDE L’UTILIZZO DI VARI STRUMENTI DIDATTICI, TRA I QUALI ANCHE GLI STRUMENTI DI AUTOAPPRENDIMENTO.
Metodi Didattici
LEZIONI; ATTIVITÀ PRATICHE IN CLASSE O IN LABORATORIO CON ESPERTI LINGUISTICI DI MADRE LINGUA; AUTOAPPRENDIMENTO.
Verifica dell'apprendimento
ESAME SCRITTO E ORALE.
LA PROVA SCRITTA PREVEDE UN TEST DI GRAMMATICA, UN DETTATO, UNA TRADUZIONE SENZA L'AUSILIO DEL VOCABOLARIO E UNA COMPOSIZIONE IN LINGUA SUGLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE L'ANNO. IL SUPERAMENTO DELLA PROVA SCRITTA DÀ ACCESSO ALLA PROVA ORALE
LA PROVA ORALE PREVEDE LA LETTURA E L’ANALISI DI UN TESTO. LO STUDENTE DEVE INOLTRE ESSERE IN GRADO DI SOSTENERE UNA CONVERSAZIONE SU SITUAZIONI QUOTIDIANE AD UN LIVELLO ELEMENTARE E SAPER FARE UNA RIFLESSIONE NON SUPERFICIALE SULLE STRUTTURE GRAMMATICALI DELLA LINGUA RUSSA, ANCHE IN CONFRONTO ALLA LINGUA ITALIANA.
Testi
ESMANTOVA T. L., RUSSKIJ JAZYK. UROVEN' 1, UROVEN' 2. SAN PIETROBURGO, ZLATOUST, 2009.
CEVESE C., DOBROVOL'SKAJA JU., MAGNANINI E. GRAMMATICA RUSSA, MILANO, HOEPLI, 2006 (DI CONSULTAZIONE).
CHAVRONINA S., SIROCHENSKAJA A., IL RUSSO. ESERCIZI. MOSCA, RUSSKIJ JAZYK, 1989.
DIZIONARI PER I TRE ANNI:
KOVALEV V., DIZIONARIO RUSSO-ITALIANO, ITALIANO-RUSSO. BOLOGNA, ZANICHELLI, 2007.
DOBROVOLSKAJA J., GRANDE DIZIONARIO RUSSO-ITALIANO, ITALIANO-RUSSO. MILANO, HOEPLI, 2001.
Altre Informazioni
EVENTUALI ALTRI MATERIALI DIDATTICI VERRANNO FORNITI DURANTE IL CORSO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]