LINGUA INGLESE III

Lingue e Culture Straniere LINGUA INGLESE III

4312200036
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2013/2014

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2009
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
TRAMITE LA RIFLESSIONE SULLA LINGUA E L’IMMERSIONE IN LINGUA IN DIVERSI CONTESTI INTENDE PROMUOVERE SIA UNA CONSAPEVOLEZZA METALINGUISTICA E METACOMUNICATIVA, CHE UNA COMPETENZA PRATICA AVANZATA IN LINGUA INGLESE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA MULTICULTURALITÀ E ALL’INTERCULTURALITÀ DELL’INGLESE ED A VARIETÀ E CONTESTI D’USO DI MAGGIORE PERTINENZA AI CORSISTI. L’INSEGNAMENTO MIRA A FORNIRE, IN PARTICOLARE ATTRAVERSO L’ANALISI DELLE VARIETÀ DELL’INGLESE E DEI REGISTRI STILISTICI DELL’INGLESE PER SCOPI SPECIALI, UNA CONSAPEVOLEZZA, SUL PIANO METALINGUISTICO, DEI PIÙ IMPORTANTI ASPETTI SOCIOLINGUISTICI E DEI LINGUAGGI SETTORIALI DELL’INGLESE CONTEMPORANEO.
IL LIVELLO DI COMPETENZA PRATICA CUI SI DEVE GIUNGERE ALLA FINE DELL’ANNUALITÀ D’INGLESE DEL III ANNO CORRISPONDE AL LIVELLO B2/C1 DEL QUADRO COMUNE EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LE LINGUE.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO PREVISTI:
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:

BUONA CONOSCENZA DELLE VARIETÀ DELL’INGLESE CONTEMPORANEO NONCHÈ DEI LINGUAGGI SPECIALISTICI E DELLE CARATTERISTICHE MORFOSINTATTICHE E LESSICALI DELLE DIVERSE TIPOLOGIE TESTUALI PROPRIE DELL'INGLESE PER SCOPI SPECIALI. CAPACITÀ DI LEGGERE E COMPRENDERE TESTI SPECIALISTICI DI VARIA NATURA NONCHÈ DI ASCOLTARE E CAPIRE L’INGLESE PARLATO IN VARIE PARTI DEI PAESI DI LINGUA ANGLOFONA.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
CAPACITÀ DI COMPRENDERE LE DIVERSE VARIETÀ, ACCENTI E DIALETTI DELLA LINGUA INGLESE NONCHÈ ANALIZZARE CON MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA LE DIVERSE TIPOLOGIE TESTUALI PROPRIE DEI LINGUAGGI SPECIALISTICI, DI COMPRENDERNE L'ESSENZA E LE SFUMATURE DI SIGNIFICATO. CAPACITÀ DI ANALIZZARE LE CARATTERISTICHE LINGUISTICHE DELLE PRINCIPALI VARIETÀ DI INGLESE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
CAPACITÀ DI IDENTIFICARE, RACCOGLIERE E INTERPRETARE CRITICAMENTE DATI LINGUISTICI; CAPACITÀ DI PORTARE AVANTI PROGETTI DI RICERCA CIRCA LE VARIETÀ DELL’INGLESE CONTEMPORANEO, INCLUDENDO IL CONCETTO DI MULTILINGUISMO E VARIAZIONISMO IN INGLESE; ACQUISIZIONE DI UNA MENTALITÀ CRITICA, CON PARTICOLARE RIGUARDO AL TRATTAMENTO DELLE FONTI DI INFORMAZIONE E DELLA SELEZIONE DEI DATI.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
CAPACITÀ DI ASCOLTO E COMPRENSIONE DELLE VARIETÀ, ACCENTI E DIALETTI PARLATI NEI PAESI DI LINGUA INGLESE. CAPACITÀ DI APPROFONDIRE E SVILUPPARE UN PROGETTO DI RICERCA SU UNA VARIETÀ/ACCENTO/DIALETTO SELEZIONATE. CAPACITÀ DI REDIGERE PAPER ANCHE DI ARGOMENTO ACCADEMICO; DI ANALIZZARE, RIFORMULARE, RIASSUMERE TESTI SU ARGOMENTI COMPLESSI; DI ESSERE IN GRADO DI SOSTENERE UNA CONVERSAZIONE IN SITUAZIONI COMUNICATIVE PROFESSIONALI OLTRE CHE SOCIALI ED ACCADEMICHE DIVERSE.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO NECESSARIA PER ARRICCHIRE ULTERIORMENTE LE COMPETENZE LINGUISTICHE ACQUISITE E PER APPLICARE TALI COMPETENZE ANCHE AD ALTRI INSEGNAMENTI DEL CORSO DI STUDIO.
Prerequisiti
IL CORSO SI RIVOLGE A STUDENTI IN POSSESSO DI UN LIVELLO DI COMPETENZA IN LINGUA INGLESE SCRITTA E ORALE PARI ALMENO AL B1 PLUS DEL QUADRO COMUNE EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LE LINGUE. GLI STUDENTI DOVRANNO AVERE SUPERATO GLI ESAMI DI LINGUA INGLESE II E DI LETTERATURA INGLESE II.
Contenuti
OLTRE A RIFLESSIONI STRUTTURALI E SOCIO-LINGUISTICHE SULL’INGLESE NELLE SUE VARIETÀ STANDARD, SI ESPLORERÀ LA LINGUA IN ALCUNI AMBITI SPECIALISTICI E VARIETÀ FUNZIONALI: DAI TRADIZIONALI AI NUOVI MEDIA DI COMUNICAZIONE (DI MASSA E INTERPERSONALI). AL CONTEMPO SI PROMUOVERÀ IL RICONOSCIMENTO DI, E LA RIFLESSIONE SU, LE VARIETÀ GEOGRAFICHE/CULTURALI ORMAI ESPRESSIONI DI MOLTEPLICI DIVERSE CULTURE, PERCORRENDO, GRAZIE ANCHE AI VIDEO, LA ‘STORIA’ LINGUISTICA, SOCIALE E POLITICA DELL’INGLESE DALLE SUE ORIGINI E VARIETÀ BRITANNICHE ALLE ‘LINGUE INGLESI’ COLONIALI E POST-COLONIALI, NATIVE E NON-NATIVE, CREATESI NEI VARI CONTINENTI, ‘MEDIATRICI’ IN SÉ TRA CULTURA LOCALE E ‘GLOBALE’. NELL’INTENTO DI SVILUPPARE SOPRATTUTTO UNA CONSAPEVOLEZZA E COMPETENZE CRITICHE INTERLINGUISTICHE E INTERCULTURALI, LE TEMATICHE SUMMENZIONATE SI INCONTRERANNO: A) IN RIFLESSIONI RETORICO-CONTRASTIVE SU NORME E STILI DI SCRITTURA DI SAGGI, NOTIZIARI, PAGINE WEB E EMAIL, IN QUELLE PRAGMATICO-CONTRASTIVE SULL’INTERAZIONE FACCIA-A-FACCIA IN DIVERSE CULTURE (ANGLOFONE E NON), NELL’INTERAZIONE INTERCULTURALE SIA CON NATIVI CHE CON ALTRI NON-NATIVE DELL’INGLESE, E NELL’ESPLORAZIONE DELLE PROBLEMATICHE (LINGUISTICHE, SOCIO-PSICOLOGICHE, IDEOLOGICHE) DELL’INGLESE COME ‘LINGUA FRANCA’ INTERNAZIONALE DI INTERNET.
CON GLI STRUMENTI DELL’ANALISI LINGUISTICA SI ESAMINERANNO LE CARATTERISTICHE FONOLOGICHE, MORFOLOGICHE, SINTATTICHE, LESSICALI E STILISTICHE DELLE VARIETÀ DELL’INGLESE CONTEMPORANEO E DI QUELLE PER SCOPI SPECIALI E SI GUIDERÀ ALLA COMPRENSIONE, ALLA PRODUZIONE E ALLA RIFORMULAZIONE DI TESTI SCRITTI PROPRI DEI VARI LINGUAGGI SETTORIALI.
NELL’INTENTO DI RENDERE IL PIÙ FUNZIONALE POSSIBILE LA RIFLESSIONE ANALITICA SULLA LINGUA, LE LEZIONI
TEORICO-METODOLOGICHE SARANNO AFFIANCATE DA ATTIVITÀ PRATICHE DI ANALISI LINGUISTICA, IN AULA E IN MODALITÀ DI AUTOAPPRENDIMENTO. PARALLELAMENTE LE ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO IN AULA O IN LABORATORIO CON I COLLABORATORI ED ESPERTI LINGUISTICI (CEL) METTERANNO GLI STUDENTI IN CONDIZIONE DI SVILUPPARE ABILITÀ ‘PROCEDURALI’ IN INGLESE PER RAGGIUNGERE UN LIVELLO DI COMPETENZA B2/C1, E CIOÈ DI COGLIERE I PUNTI PRINCIPALI DI UN DISCORSO COMPLESSO, COMPRESE DISCUSSIONI IN AMBITI SETTORIALI, E DI PRODURRE UN DISCORSO ORALE O SCRITTO IN MODO CHIARO E DETTAGLIATO, SAPENDO SOSTENERE UN PUNTO DI VISTA SU ARGOMENTI DI VARIA NATURA.
Metodi Didattici
IL CORSO SI ARTICOLERÀ IN UN MODULO DI 45 ORE (IN CUI È RICHIESTA UNA PARTECIPAZIONE ATTIVA E COLLABORATIVA DEGLI STUDENTI) TENUTE DAL DOCENTE NEL I SEMESTRE E IN UN CICLO ANNUALE DI ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO, IN AULA O IN LABORATORIO, A SCOPO COMUNICATIVO A CURA DEI COLLABORATORI ED ESPERTI DI MADRELINGUA INGLESE.
IL CORSO METODOLOGICO, SVOLTO IN LINGUA INGLESE, È AFFIANCATO DA UN WEB FORUM (PROTETTO) PER PERMETTERE SIA LA PRATICA COMUNICATIVA SCRITTA MEDIATA PER COMPUTER, SIA LA RACCOLTA DI MATERIALI TESTUALI ED AUDIO, WEBLINK, SCHEDE DELLE LEZIONI, ESEMPLARI DI PROVE SCRITTE PASSATE CON CHIAVE, ED ALTRE INFORMAZIONI PERTINENTI AL CORSO ED ESERCITAZIONI.

MODALITÀ DI FREQUENZA:
PER APPRENDERE LA LINGUA, E SUPERARE GLI ESAMI, È ESSENZIALE LA PARTECIPAZIONE COSTANTE E ATTIVA A TUTTE LE ATTIVITÀ DIDATTICHE, È QUINDI VIVAMENTE CONSIGLIATA LA PRESENZA ASSIDUA AL CORSO.
DURANTE IL CORSO CI SARANNO ESERCITAZIONI OBBLIGATORIE DA SVOLGERE IN CLASSE O AUTONOMAMENTE, CHE VERRANNO REVISIONATE E COSTITUIRANNO MATERIALE VALUTATO AI FINI DELL'ESAME.
GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI SARANNO TENUTI A PREPARARE AUTONOMAMENTE LO STESSO PROGRAMMA DEI
FREQUENTANTI.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME CONSTA DI UNA PROVA SCRITTA (CHE SI TIENE AL TERMINE DELL’ANNUALITÀ) PROPEDEUTICA, UN’EVENTUALE PROVA DI ANALISI DI UNA VARIETÀ DELL’INGLESE CONTEMPORANEO E UNA PROVA ORALE. L’ESITO POSITIVO DELLA PROVA SCRITTA È VINCOLANTE PER POTER ACCEDERE ALLA PROVA ORALE.
GLI STUDENTI FREQUENTANTI AVRANNO LA POSSIBILITÀ DI SOSTENERE, AL TERMINE DEL MODULO DI 45 ORE, UNA PROVA DI VERIFICA DELLE COMPETENZE ACQUISITE - LE CUI MODALITÀ SARANNO ILLUSTRATE DURANTE IL CORSO - CHE COSTITUIRÀ PARTE DELL’ESAME. COLORO I QUALI NON AVRANNO SOSTENUTO O SUPERATO TALE PROVA SARANNO CONSIDERATI STUDENTI NON FREQUENTANTI E DOVRANNO SOSTENERE LA PROVA D’ESAME DI ANALISI DURANTE LA PROVA ORALE.
PROVA SCRITTA LA PROVA SCRITTA, DELLA DURATA DI 2 ORE, SARÀ ATTINENTE AI CONTENUTI DEL LIBRO DI TESTO ADOTTATO PER LE ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO CON I CEL (COSÌ COME RIASSUNTI NEL SILLABO DISTRIBUITO DURANTE I CORSI) E AL LIVELLO DICOMPETENZA STABILITO COME OBIETTIVO. AVRÀ LO SCOPO DI VERIFICARE LA COMPETENZA LESSICALE E GRAMMATICALE, LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLA LINGUA SCRITTA E LA CAPACITÀ DI PRODUZIONE SCRITTA.
L’EVENTUALE PROVA DI ANALISI DI UNA VARIETÀ D’INGLESE SELEZIONATA VERTERÀ SUGLI ARGOMENTI AFFRONTATI DURANTE IL MODULO DEL DOCENTE.

PROVA ORALE: LA PROVA ORALE SI ARTICOLA IN 3 PARTI: UNA PROVA DI ASCOLTO IN LABORATORIO CON L’OBIETTIVO DI VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEL TESTO ORALE; UNA PROVA DI CONVERSAZIONE IN INGLESE SU UNO DEI TOPIC TRATTATI DURANTE LE ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO CON I CEL CON L’OBIETTIVO DI VERIFICARE LE CAPACITÀ DI COMPRENSIONE E DI PRODUZIONE DELLA LINGUA ORALE; UN ESAME CONCLUSIVO (CHE POTRÀ ESSERE SOSTENUTO SOLO SE SARANNO STATE SUPERATE LE PROVE DI ASCOLTO E DI CONVERSAZIONE) CHE CONSISTERÀ IN UN COLLOQUIO IN LINGUA INGLESE SU ALCUNI DEI TEMI TRATTATI NEL MODULO TENUTO DAL DOCENTE CON L’OBIETTIVO DI VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE, ANALISI, RIFORMULAZIONE E SINTESI DEI TESTI E MATERIALI STUDIATI.
Testi
D. BRITAIN, LANGUAGE IN THE BRITISH ISLES, CAMBRIDGE, CUP, 2007. (DA FARSI TUTTO, TRANNE I SEGUENTI PARAGRAFI: 9-10-17-20-21-22-25)
C. TAYLOR, LANGUAGE TO LANGUAGE, CAMBRIDGE, CUP, 1998. (DA FARE SOLO LE PARTI IN RIFERIMENTO ALL'INGLESE LEGALE, COMMERCIALE, MEDICO-SCIENTIFICO E ACCADEMICO)
M. MC CARTHY, F. O' DELL, ENGLISH VOCABULARY IN USE, UPPER-INTERMEDIATE,CAMBRIDGE, CUP, 2002. (DA FARSI TUTTO)
NEW ENGLISHFILEADVANCED MULTIPACK (STUDENT'S BOOK, WORKBOOK KEY, M-ROM) CLIVE OXENDEN & CHRISTINA LATHAM-KOENIG OXFORD UNIVERSITY PRESS (PER LO SCRITTO E L'ORALE CON I LETTORI)

SI CONSIGLIANO INOLTRE I SEGUENTI TESTI DI RIFERIMENTO PER L’INTERO TRIENNIO:
F. PICCHI, GRANDE DIZIONARIO DI INGLESE, MILANO, HOEPLI, 2003.
G. BIBER, G. LEECH, S. CONRAD, LONGMAN STUDENT GRAMMAR OF SPOKEN AND WRITTEN ENGLISH, LONDON, LONGMAN, 2002.OXFORD ADVANCED LEARNER’S DICTIONARY, 7TH EDITION, OXFORD, OUP, 2004.
Altre Informazioni
UN FORUM YAHOO SARÀ ORGANIZZATO PER GLI STUDENTI IN MODO DA FAVORIRE LA FRUIZIONE DEI MATERIALI DEL CORSO. CONTATTARE LA DOCENTE ALL'INDIRIZZO EMAIL SGUZZO@UNISA.IT PER L'AMMISSIONE AL FORUM.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]