LETTERATURA SPAGNOLA I

Lingue e Culture Straniere LETTERATURA SPAGNOLA I

4312200011
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2022/2023

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
954LEZIONE


AppelloData
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO 09/01/2023 - 12:00
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO 09/01/2023 - 12:00
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 168 CFU09/01/2023 - 12:00
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 168 CFU09/01/2023 - 12:00
APPELLO GENNAIO17/01/2023 - 12:00
APPELLO GENNAIO17/01/2023 - 12:00
APPELLO GENNAIO31/01/2023 - 12:00
APPELLO GENNAIO31/01/2023 - 12:00
APPELLO PROPEDEUTICO16/05/2023 - 12:00
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO16/05/2023 - 12:00
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 162 CFU16/05/2023 - 12:00
APPELLO GIUGNO13/06/2023 - 12:00
APPELLO LUGLIO11/07/2023 - 12:00
APPELLO SETTEMBRE19/09/2023 - 12:00
APPELLO DICEMBRE12/12/2023 - 12:00
Obiettivi
IL CORSO INTENDE FORNIRE AGLI STUDENTI GLI STRUMENTI METODOLOGICI FONDAMENTALI PER LO STUDIO DEI FENOMENI CULTURALI E LETTERARI CHE SI PRODUCONO NELLA PENISOLA IBERICA DALLE ORIGINI E FINO ALLA METÀ DEL XVI SECOLO. A QUESTO PROPOSITO, VENGONO PRESENTATI I TESTI E GLI AUTORI PIÙ SIGNIFICATIVI DI QUESTO PERIODO.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
ALLA FINE DEL CORSO LO STUDENTE:
-CONOSCE I FONDAMENTI DISCIPLINARI LEGATI ALLO STUDIO DELLA LETTERATURA SPAGNOLA
-CONOSCE LE RELAZIONI CHE SI STABILISCONO TRA LE MANIFESTAZIONI LETTERARIE SPAGNOLE E IL RESTO DEL MONDO IN AMBITO MEDIEVALE E PRIMO-RINASCIMENTALE
-CONOSCE I PRINCIPI DELL’APPROCCIO FILOLOGICO ALLE OPERE LETTERARIE SPAGNOLE
-CONOSCE LE CARATTERISTICHE FONDAMENTALI DEL TESTO LETTERARIO PRODOTTO IN AREA IBERICA DAL X AL XVI SECOLO
-È IN GRADO DI COMPRENDERE I TRATTI ESSENZIALI DELLA DISCIPLINA.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
ALLA FINE DEL CORSO LO STUDENTE È IN GRADO DI:
-SELEZIONARE AUTONOMAMENTE STRUMENTI DI APPROCCIO AL TESTO LETTERARIO PRODOTTO IN AREA IBERICA DAL X AL XVI SECOLO
-ESAMINARE UN TESTO LETTERARIO SPAGNOLO MEDIEVALE E RINASCIMENTALE DAL PUNTO DI VISTA LINGUISTICO, METRICO E FILOLOGICO
-APPLICARE LE CONOSCENZE FILOLOGICHE ACQUISITE PER LA DATAZIONE DI UN TESTO
-ANALIZZARE IL TESTO IN PROSPETTIVA SINCRONICA E DIACRONICA, ALL’INTERNO DEL PIÙ AMPIO PANORAMA LETTERARIO SPAGNOLO ED EUROPEO.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-INDIVIDUARE L’APPROCCIO TEORICO E LA METODOLOGIA PIÙ APPROPRIATI PER ANALIZZARE UN TESTO LETTERARIO, A SECONDA DEL GENERE, DEL PERIODO E DELLE SUE CARATTERISTICHE SPECIFICHE.

ABILITÀ COMUNICATIVE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-DESCRIVERE, IN FORMA SCRITTA OD ORALE E CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO IL RISULTATO DELL’ANALISI CONDOTTA SU UN TESTO APPLICANDO GLI STRUMENTI TEORICI ACQUISITI DURANTE IL CORSO.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE STRUMENTI BIBLIOGRAFICI (SIA CARTACEI CHE ONLINE) AL FINE DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE A CONTESTI DIFFERENTI
-AGGIORNARE LE INFORMAZIONI POSSEDUTE AVVALENDOSI DI STRUMENTI E METODOLOGIE ANALOGHE A QUELLE ACQUISITE.
Prerequisiti
CONOSCENZE STORICO-LETTERARIE ACQUISITE NELLA SCUOLA SUPERIORE.

Contenuti
L'INSEGNAMENTO, DOPO UNA PANORAMICA INIZIALE SULLE CONDIZIONI STORICHE CHE CARATTERIZZARONO LA PENISOLA IBERICA FINO ALL'VIII SECOLO, SI SOFFERMERÀ IN PRIMO LUOGO SUL FENOMENO DELLA RECONQUISTA COME PECULIARE MOMENTO DI FORMAZIONE (SIA GEOGRAFICA, SIA STORICO-CULTURALE).

CI SI CONCENTRERÀ DUNQUE SUI VARI FENOMENI LETTERARI CHE CARATTERIZZANO LA LETTERATURA SPAGNOLA SIN DAI PRIMORDI (JARCHAS, POESIA EPICO-LIRICA, ROMANCERO, ECC.), PER GIUNGERE PROGRESSIVAMENTE ALL'UNIFICAZIONE DELLE CORONE DI CASTIGLIA E ARAGONA SOTTO I RE CATTOLICI. SI PRENDERÀ IN CONSIDERAZIONE LA STAGIONE DELLE GRANDI SCOPERTE GEOGRAFICHE, COSÌ COME IL PROFONDO RINNOVAMENTO CULTURALE CHE PORTERÀ ALL'EPOCA DI CARLO V; DI VOLTA IN VOLTA, SI ANALIZZERANNO I TESTI IN UNA PROSPETTIVA CHE PERMETTA DI APPREZZARE LE RELAZIONI TRA IL CONTESTO STORICO-CULTURALE E LA PRODUZIONE LETTERARIA DELL'EPOCA.

DA ULTIMO, SI PRENDERANNO IN ESAME LE FORME DI RAPPRESENTAZIONE LETTERARIA PIÙ SIGNIFICATIVE DEL RINASCIMENTO SPAGNOLO, IN PARTICOLARE LA PRODUZIONE LIRICA, NEL PASSAGGIO DALLE FORME TRADIZIONALI AL PETRARCHISMO GARCILASIANO FINO A LA "VUELTA A LO DIVINO" OPERATA DA SAN JUAN DE LA CRUZ, E LE FORME NARRATIVE, ASSOLUTAMENTE ORIGINALI NEL PANORAMA LETTERARIO EUROPEO, RAPPRESENTATE DA LA CELESTINA E DAL LAZARILLO DE TORMES, ARCHETIPO DEL ROMANZO PICARESCO.
Metodi Didattici
IL CORSO SI SVOLGERÀ CON LEZIONI FRONTALI. SONO PREVISTE E FORTEMENTE RACCOMANDATE SIA LA FREQUENZA CHE LA PUNTUALITÀ ALLE LEZIONI. IL DOCENTE È DISPONIBILE, IN ORARIO DI RICEVIMENTO, PER QUALUNQUE DELUCIDAZIONE O APPROFONDIMENTO IN RELAZIONE AI CONTENUTI DEL CORSO, SIA PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI CHE NON FREQUENTANTI.
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME, CHE SI SVOLGERÀ IN FORMA ORALE, MIRA A SONDARE IL GRADO DI CONOSCENZA E COMPRENSIONE DEI CONTENUTI DEL CORSO DA PARTE DEL CANDIDATO. OLTRE A SAPER RIFERIRE CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO (IN LINGUA ITALIANA) SUI CONTENUTI DELL’INSEGNAMENTO, LO STUDENTE DOVRÀ MOSTRARE LA PROPRIA CAPACITÀ DI SAPER ANALIZZARE E METTERE IN RELAZIONE LE DINAMICHE LETTERARIE E QUELLE STORICO-CULTURALI DELLA SPAGNA DALLE ORIGINI AL RINASCIMENTO. NELLA VALUTAZIONE, PARTICOLARE ATTENZIONE VERRÀ POSTA ALLA CAPACITÀ DA PARTE DEL CANDIDATO DI SELEZIONARE CRITICAMENTE LE INFORMAZIONI IN SUO POSSESSO E COSTRUIRE UN DISCORSO COERENTE RIGUARDO AI CONTENUTI DEL CORSO. INOLTRE, PER GLI STUDENTI DEL CORSO IN LINGUE E CULTURE STRANIERE (L-11) È PREVISTA LA LETTURA (IN SPAGNOLO), LA TRADUZIONE E L'ANALISI DI ALCUNI DEI TESTI AFFRONTATI NEL CORSO DELLE LEZIONI.
Testi
- PIER LUIGI CROVETTO, LA SPAGNA DAL CID A ZAPATERO, ROMA, EDITORI RIUNITI, 2009 (CAPP. I-VI).
- FERNANDO DE ROJAS, LA CELESTINA, A CURA DI P. L. CROVETTO, MILANO, GARZANTI, 2004.
- LAZARILLO DE TORMES, A CURA DI ANTONIO GARGANO, VENEZIA, MARSILIO, 2017.
Altre Informazioni
GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI SONO TENUTI A CONTATTARE IL DOCENTE DURANTE IL RICEVIMENTO O VIA MAIL (DCRIVELLARI@UNISA.IT).

N.B. FORMANO PARTE INTEGRANTE DEI TESTI IN PROGRAMMA LE INTRODUZIONI E LE NOTE A CIASCUNO DI ESSI; GLI STUDENTI DOVRANNO LEGGERLE CON ATTENZIONE E SAPERNE RIFERIRE IN SEDE D'ESAME. SI INVITANO PERTANTO CALDAMENTE GLI STUDENTI AD ACQUISTARE LE EDIZIONI INDICATE IN PROGRAMMA E NON ALTRE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-21]