FILOLOGIA GERMANICA

Lingue e Culture Straniere FILOLOGIA GERMANICA

4312200049
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2022/2023

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
954LEZIONE
AppelloData
APPELLO GENNAIO23/01/2023 - 11:00
APPELLO GENNAIO23/01/2023 - 11:00
APPELLO FEBBRAIO16/02/2023 - 11:00
APPELLO FEBBRAIO16/02/2023 - 11:00
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO19/05/2023 - 11:00
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 162 CFU19/05/2023 - 11:00
APPELLO GIUGNO06/06/2023 - 11:00
APPELLO LUGLIO12/07/2023 - 11:00
APPELLO SETTEMBRE13/09/2023 - 11:00
APPELLO DICEMBRE13/12/2023 - 11:00
Obiettivi
IL CORSO SI PREFIGGE:
- DI FORNIRE UNA DESCRIZIONE SINCRONICA DEL ‘GERMANICO COMUNE’, VALE A DIRE DELLA SITUAZIONE LINGUISTICA CHE PUÒ ESSERE PRESA COME PUNTO DI PARTENZA PER GLI SVILUPPI DELLE SINGOLE LINGUE GERMANICHE, ATTRAVERSO UNA DISCUSSIONE DEI PUNTI CARATTERIZZANTI LE SPECIFICITÀ FONOLOGICHE, MORFOLOGICHE, SINTATTICHE E LESSICALI DELLE LINGUE GERMANICHE;
- DI ACCOSTARE GLI STUDENTI ALLE PRIME MANIFESTAZIONI LETTERARIE DELLE LINGUE GERMANICHE ANTICHE, CON PARTICOLARE RIGUARDO ALL’AREA INGLESE E ALL’AREA TEDESCA.
- DI FAMILIARIZZARE GLI STUDENTI CON I PRINCIPALI STRUMENTI DI STUDIO (LESSICI, GRAMMATICHE, EDIZIONI CRITICHE) DELLE LINGUE E LETTERATURE GERMANICHE MEDIEVALI.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO)
LO STUDENTE:
-CONOSCERÀ LE METODOLOGIE D’ANALISI FILOLOGICO-LETTERARIO
-CONOSCERÀ LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE LINGUISTICHE (MORFOLOGICHE E FONETICHE) DELL’INGLESE E DEL TEDESCO MEDIEVALI ATTRAVERSO BRANI DI OPERE IN ANGLOSASSONE, SASSONE ANTICO E ALTOTEDESCO ANTICO
-CONOSCERÀ I PRINCIPALI STRUMENTI DI STUDIO DELLE LINGUE E LETTERATURE GERMANICHE MEDIEVALI (LESSICI, GRAMMATICHE, EDIZIONI CRITICHE).

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO) - LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-APPLICARE IL METODO D’ANALISI FILOLOGICO-LETTERARIO AI TESTI DEL PASSATO DELLA LINGUA INGLESE E DELLA LINGUA TEDESCA, NELLE LORO FORME E NELLE LORO STRUTTURE;
-UTILIZZARE QUESTA CONOSCENZA PER COMPRENDERE MEGLIO E DI DOMINARE IN MODO PIÙ CONSAPEVOLE E RAZIONALE L’INGLESE E IL TEDESCO DEI NOSTRI GIORNI.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-FORMULARE IPOTESI, RICONOSCERE NESSI LOGICI, ARGOMENTARE, CONFRONTARE E VALUTARE TESTI STUDIATI;
-COLLOCARE E CONSIDERARE FENOMENI LINGUISTICI E LETTERARI IN RELAZIONE AI CONTESTI CULTURALI E SPAZIALI DI RIFERIMENTO OLTRE CHE ALLA LORO EVOLUZIONE TEMPORALE

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI I ILLUSTRARE CRITICAMENTE, CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E CON ESAUSTIVE ESEMPLIFICAZIONI, I PROBLEMI TEORICI FONDAMENTALI DELLA DISCIPLINA.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE AUTONOMAMENTE I DOCUMENTI LETTERARI E LE LORO RELAZIONI DAL PUNTO DI VISTA FILOLOGICO E STORICO-CULTURALE.
-DIMOSTRARE DI AVER ACQUISITO UN ATTEGGIAMENTO PARTECIPATIVO ALLO STUDIO E DI AVVERTIRE L’ESIGENZA DI UN APPROFONDIMENTO PERSONALE DEI PROBLEMI TEORICI FONDAMENTALI DELLA DISCIPLINA.
-RACCORDARE LE COMPETENZE FILOLOGICHE ACQUISITE CON LE CONOSCENZE APPRESE NEI CORSI DI STUDIO PIÙ AFFINI (LINGUISTICA GENERALE, STORIA MEDIEVALE, FILOLOGIA ROMANZA).
Prerequisiti
CONOSCENZE DI BASE DI LINGUISTICA E DI ALMENO UNA LINGUA GERMANICA.
Contenuti
CONFORMEMENTE ALLE PECULIARITA' PROPRIE DELLA DISCIPLINA, IL CORSO SI ARTICOLERA' IN DUE PARTI:
1) INTRODUZIONE ALLA CULTURA GERMANICA E ALLO STUDIO COMPARATIVO DELLE LINGUE GERMANICHE
2) INTRODUZIONE ALLE LETTERATURE GERMANICHE MEDIEVALI E ALLA CRITICA DEI TESTI MEDIEVALI GERMANICI.
LA PRIMA PARTE E DESTINATA ALLA CONOSCENZA DEI PUNTI SALIENTI DELLA CULTURA E DELLA LINGUISTICA GERMANICHE:
L'INDOEUROPEO E LE LINGUE GERMANICHE.
CONCETTO DI “INDOEUROPEO” E DI “GERMANICO” / “LINGUE GERMANICHE”.
CLASSIFICAZIONE DELLE LINGUE GERMANICHE.
SCOPI E MEZZI DELLA RICOSTRUZIONE LINGUISTICA.
CARATTERISTICHE LINGUISTICHE DEL PROTOGERMANICO.
ELEMENTI DI FONETICA: VOCALISMO, CONSONANTISMO, PRINCIPALI LEGGI FONETICHE.
ELEMENTI DI MORFOLOGIA: SOSTANTIVO, AGGETTIVO, VERBO.
L'UNITÀ CULTURALE GERMANICA: FONTI STORICHE E LETTERARIE; LA RELIGIONE; LA SOCIETA ; LA CULTURA MATERIALE; LA TRADIZIONE RUNICA; LA NASCITA E LA FORMAZIONE DELLE SINGOLE TRADIZIONI “NAZIONALI” E LORO CARATTERISTICHE ESSENZIALI (STORICHE, LINGUISTICHE, LETTERARIE): GOTICO; ANGLOSASSONE; SASSONE; ALTOTEDESCO; ANTICO NORDICO.
I GERMANI E L'ITALIA.
PRESTITI GERMANICI NELLA LINGUA ITALIANA.
ADEGUATO RILIEVO SARÀ DATO AI PRINCIPALI PROBLEMI DELLE FORME DI SCRITTURA LEGATE ALLA PRIMA LETTERARIZZAZIONE DELLE LINGUE GERMANICHE. IN PARTICOLARE SARANNO ANALIZZATI: 1) L'ORIGINE, LO SVILUPPO E LA FUNZIONE DEGLI ALFABETI RUNICI, 2) L'INVENZIONE DELL'ALFABETO GOTICO, 3) L'ACCOGLIMENTO E L'ADEGUAMENTO DELL'ALFABETO LATINO NELLE TRADIZIONI INGLESE E TEDESCA.
LA SECONDA PARTE È DESTINATA ALLA LETTURA DI BRANI SIGNIFICATIVI IN ANGLOSASSONE, IN SASSONE ANTICO E IN
ALTOTEDESCO ANTICO. LE LEZIONI SI PROPONGONO DI APPROFONDIRE I PRINCIPALI PROBLEMI FONETICI E FONOLOGICI, MORFOLOGICI E SINTATTICI DELL'ANGLOSASSONE E DEL DEL SASSONE ANTICO E DELL'ALTOTEDESCO ANTICO.
Metodi Didattici
ORGANIZZAZIONE DIDATTICA:
IL CORSO SI COMPONE DI 45 ORE DI LEZIONI FRONTALI.
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE. L'ESAME PREVEDE UNA SERIE DI DOMANDE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI A LEZIONE DAL DOCENTE. DURANTE LA PROVA SARANNO VERIFICATE LE COMPETENZE LINGUISTICHE E LE CAPACITÀ ANALITICHE DELLO STUDENTE NEL COMPRENDERE E INTERPRETARE ALCUNI TESTI. SI RICHIEDERÀ INOLTRE ALLO STUDENTE: CAPACITÀ DI ARTICOLARE I CONCETTI IN UN DISCORSO COMPLESSO; DI ESPRIMERSI CON CHIAREZZA E PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO; DI SAPER INSERIRE GLI EVENTI DELLA STORIA CULTURALE E DELLA CIVILTÀ LETTERARIA NEL PIÙ AMPIO CONTESTO MEDIEVALE EUROPEO; DI SELEZIONARE CRITICAMENTE I DATI, MEMORIZZANDO CON PRECISIONE QUELLI SIGNIFICATIVI.
Testi
1) MARCO BATTAGLIA, MEDIOEVO VOLGARE GERMANICO (2. ED. RIV. E AMPLIATA; CON UN CONTRIBUTO DI M.R. DIGILIO), PISA UNIVERSITY PRESS, 2016.
2) ALESSANDRO ZIRONI. FILOLOGIA GERMANICA. LINGUA, STORIA, CULTURA, TESTI, FIRENZE: LE MONNIER 2022

MATERIALI DIDATTICI PREDISPOSTI DAL DOCENTE.
Altre Informazioni
I MATERIALI PER LE ESERCITAZIONI E ULTERIORI INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE SARANNO FORNITI DURANTE IL CORSO.
PER LE PECULIARITÀ DEL CORSO, CHE PREVEDE DURANTE LE LEZIONI LA LETTURA E L’ANALISI DI BRANI COMPLESSI E LA
PARTECIPAZIONE ATTIVA DEGLI STUDENTI, LA FREQUENZA È INDISPENSABILE.
IL CORSO È RIVOLTO E ADATTO A TUTTI GLI STUDENTI, SIA "ANGLISTI", SIA "TEDESCHISTI".
TUTTI GLI STUDENTI CHE INTENDONO SOSTENERE L'ESAME SONO TENUTI A PARTECIPARE AD ALMENO UN RICEVIMENTO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-30]