FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA

Lingue e Culture Straniere FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA

4312200073
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
954LEZIONE
AppelloData
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO09/01/2023 - 09:30
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO09/01/2023 - 09:30
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 168 CFU09/01/2023 - 09:30
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 168 CFU09/01/2023 - 09:30
APPELLO GENNAIO24/01/2023 - 09:30
APPELLO GENNAIO24/01/2023 - 09:30
APPELLO FEBBRAIO14/02/2023 - 09:30
APPELLO FEBBRAIO14/02/2023 - 09:30
APPELLO RISERVATO AI FUORI CORSO17/05/2023 - 09:30
RISERVATO STUDENTI CON ALMENO 162 CFU17/05/2023 - 09:30
APPELLO GIUGNO01/06/2023 - 09:30
APPELLO GIUGNO19/06/2023 - 09:30
APPELLO LUGLIO10/07/2023 - 09:30
APPELLO SETTEMBRE06/09/2023 - 09:30
APPELLO DICEMBRE11/12/2023 - 09:30
Obiettivi
OBIETTIVO GENERALE: IL CORSO HA COME OBIETTIVO L’ACQUISIZIONE DI METODOLOGIE DI CRITICA LETTERARIA E DI ANALISI LINGUISTICA IN UN’OTTICA COMPARATISTICA.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
LO STUDENTE
CONOSCERÀ I METODI DI CRITICA LETTERARIA;
CONOSCERÀ LE TECNICHE DI ANALISI LETTERARIA, METRICO-VERSIFICATORIA E LINGUISTICA;
CONOSCERÀ LA STORIA DELLE LINGUE ROMANZE.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE I DATI LINGUISTICI IN OTTICA SINCRONICA E DIACRONICA;
-TRADURRE I TESTI MEDIEVALI ROMANZI SEGUENDO TECNICHE E METODOLOGIE FILOLOGICHE;
-CONFRONTARE I FENOMENI FONETICI E MORFOLOGICI DI LINGUE DIVERSE IN MODO COMPARATISTICO
-CONFRONTARE E ANALIZZARE I TESTI LETTERARI MEDIEVALI SULLA BASE DELL'UNITARIETÀ DELLA LETTERATURA MEDIOEVALE;
-APPLICARE LE METODOLOGICHE DI ANALISI LINGUISTICA E LETTERARIA DEI TESTI.
-TRADURRE AUTONOMAMENTE TESTI ANTICO-FRANCESI, OCCITANI O CASTIGLIANI.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI
UTILIZZARE STRUMENTI FILOLOGICI PER FORMULARE IPOTESI, RICONOSCERE NESSI LOGICI, ARGOMENTARE SU CONTENUTI E LINGUAGGI DEI TESTI;
CONFRONTARE E VALUTARE INTERPRETAZIONI DIFFERENTI, TRATTE DALLA LETTURA DEI TESTI LETTERARI, E TRARNE ADEGUATE CONCLUSIONI.

ABILITÀ COMUNICATIVE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ESPRIMERE IN MANIERA NARRATIVA O SINTETICA CONTENUTI LETTERARI IN VERSIONE CRITICA O DI TRADUZIONE

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ACCEDERE ALLA LETTERATURA SCIENTIFICA PRODOTTA IN ALMENO DUE LINGUE EUROPEE OLTRE LA PROPRIA
-SVILUPPARE ATTITUDINE ALL'ELABORAZIONE CRITICA E ALLA RICERCA NEI SETTORI SPECIFICI DI COMPETENZA
-UTILIZZARE NUOVI STRUMENTI DIDATTICI E DI RICERCA NELL'AMBITO DI DIVERSI CONTESTI PROFESSIONALI
-UTILIZZARE I PRINCIPALI STRUMENTI INFORMATICI NEGLI AMBITI SPECIFICI DI COMPETENZA.
Prerequisiti
UNA CONOSCENZA DI BASE DEL LATINO E DELLA LINGUISTICA GENERALE E/O DELLA GLOTTOLOGIA SAREBBE UTILE MA NON INDISPENSABILE.
Contenuti
IL CORSO, ATTRAVERSO LA LETTURA, LA TRADUZIONE E IL COMMENTO FILOLOGICO, LINGUISTICO E LETTERARIO DI ALCUNI TESTI PARTICOLARMENTE RILEVANTI NELLE DIVERSE LINGUE ROMANZE, SI PROPONE DI INTRODURRE GLI STUDENTI AI:
- FENOMENI SALIENTI DELLA FORMAZIONE DELLE LINGUE NEOLATINE CON ESERCITAZIONI LINGUISTICHE SUI TESTI LETTI E TRADOTTI IN CLASSE PER ILLUSTRARE PRATICAMENTE L’INTERAZIONE DEI PRINCIPALI FENOMENI LINGUISTICI NELL’EVOLUZIONE DELLE PAROLE DAL LATINO ALLE LINGUE ROMANZE.
-PRESENTAZIONE DEI PRIMI TESTI IN VOLGARE E DEI PRINCIPALI GENERI LETTERARI DELLA LETTERATURA ROMANZA MEDIEVALE CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL GENERE DEL ROMANZO.
ATTRAVERSO LA TRADUZIONE IN ITALIANO E IL COMMENTO LETTERARIO IN CHIAVE COMPARATISTICA DEI TESTI PIÙ SIGNIFICATIVI DELLE VARIE AREE ROMANZE.
Metodi Didattici
IL CORSO È STRUTTURATO IN DUE PERCORSI: FILOLOGICO-LETTERARIO E STORICO-LINGUISTICO. AL PERCORSO LETTERARIO SONO DEDICATE 24 ORE E A QUELLO STORICO-LINGUISTICO 30 ORE. OGNI PERCORSO PREVEDE ATTIVITÀ TEORICHE E PRATICHE.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L’ESAME FINALE È ORALE E PREVEDE LA LETTURA, TRADUZIONE E IL COMMENTO LINGUISTICO, VERSIFICATORIO E LETTERARIO DI UNO O PIÙ BRANI ANALIZZATI IN CLASSE E SCELTI DAL DOCENTE. SI PARTE QUINDI DALL’ANALISI TESTUALE E LINGUISTICA DI UN BRANO PER POI AMPLIARE IL DISCORSO IN CHIAVE COMPARATIVA, CONSIDERANDO ALTRI TESTI, GENERI LETTERARI ED ESPRESSIONI LINGUISTICHE COEVE. DURANTE IL CORSO, È DATA LA POSSIBILITÀ AGLI STUDENTI FREQUENTANTI DI SVOLGERE DELLE PROVE INTERCORSO IN FORMA SCRITTA A SOSTITUZIONE PARZIALE O TOTALE DELL’ESAME ORALE. TALI PROVE, DUE IN TOTALE, CONSISTONO OGNUNA IN DIECI DOMANDE A RISPOSTA APERTA SULLE DIVERSE PARTI DEL PROGRAMMA. LE PRIMA PROVA, DI ARGOMENTO LETTERARIO, INCLUDE ANCHE BREVI PASSAGGI DEI TESTI LETTI IN CLASSE CHE LO STUDENTE DEVE TRADURRE IN ITALIANO E COMMENTARE DAL PUNTO DI VISTA LETTERARIO E METRICO. LA SECONDA PROVA, DI ARGOMENTO PURAMENTE LINGUISTICO, CONTIENE 4 DOMANDE TEORICHE SU ALCUNI DEI FENOMENI LINGUISTICI (GRAMMATICALI E/O SINTATTICI) IMPORTANTI NEL PASSAGGIO DAL LATINO ALLE LINGUE ROMANZE, E 6 ESERCIZI DI ARGOMENTO FONETICO (PARTENDO DALL’ETIMO LATINO DI UN LEMMA, LO STUDENTE DEVE SPIEGARE E COMMENTARE I VARI FENOMENI FONETICI CHE SI SONO AVVICENDATI NEL CORSO DEL TEMPO, TRASFORMANDO, NELLE VARIE LINGUE ROMANZE, IL SUONO E LA GRAFIA DI QUELLA PARTICOLARE PAROLA).
IN ENTRAMBE LE PROVE SCRITTE OGNI DOMANDA VALE 3 PUNTI PER UN TOTALE DI 30 PUNTI. LO STUDENTE CHE NON RIESCE A SUPERARE LE PROVE O CHE NON È SODDISFATTO DEL VOTO FINALE, PUÒ ACCEDERE ALL’ESAME ORALE
NEL VALUTARE L’ESAME SCRITTO E/O ORALE SI TERRÀ CONTO DELLA:
-CONOSCENZA DELLA MATERIA TRATTATA
-CAPACITÀ DI SINTESI E CHIAREZZA ESPOSITIVA
-CAPACITÀ DI ANALIZZARE I TESTI DAL PUNTO DI VISTA FILOLOGICO INSERENDOLI IN UN PRECISO QUADRO STORICO-LINGUISTICO E LETTERARIO.

Testi
PROGRAMMA PER FREQUENTANTI

-M.L. MENEGHETTI, IL ROMANZO NEL MEDIOEVO, BOLOGNA, IL MULINO, 2010.
-C. LAGOMARSINI, IL GRAAL E I CAVALIERI DELLA TAVOLA ROTONDA, BOLOGNA, IL MULINO, 2020.
-F. LATELLA, DONNE SCORTESI, VIAREGGIO, LA VELA, 2022.
-C. LEE-S. GALANO, INTRODUZIONE ALLA LINGUISTICA ROMANZA, ROMA, CAROCCI, 2005.
-S. GALANO, ANTOLOGIA DI TESTI, SCARICABILE DALLA PAGINA PERSONALE UNISA DEL DOCENTE.
LETTURA DI DUE ROMANZI A SCELTA TRA:
ROMANZI IN FRANCESE ANTICO
-G. LALOMIA, IL CAVALIERE DELLA SPADA, ROMA, CAROCCI, 2016.
-P. MAZZADI, TRISTRANT, ROMA, CAROCCI, 2010.
-A. PIOLETTI, RENAUT DE BEAUJEU, IL BEL CAVALIERE SCONOSCIUTO, ROMA, CAROCCI, 1992.
-A.M. BABBI, JAKEMES, IL ROMANZO DEL CASTELLANO DI COUCY, ROMA, CAROCCI, 1994.
-C. NOACCO, EREC ET ENIDE, ROMA, CAROCCI, 1999.
-S. BIANCHINI, CLIGÈS, ROMA, CAROCCI, 2012.
-P. BELTRAMI, IL CAVALIERE DELLA CARRETTA, ALESSANDRIA, EDIZIONI DELL’ORSO, 2004.
-F. GAMBINO, IL CAVALIERE DEL LEONE, ALESSANDRIA, EDIZIONI DELL’ORSO, 2011.
-G. PARADISI, TRISTANO E ISOTTA (BÉROUL), ALESSANDRIA, EDIZIONI DELL’ORSO, 2013.
-F. GAMBINO, TRISTANO E ISOTTA (THOMAS), MODENA, MUCCHI, 2014.
ROMANZI IN OCCITANO
-S. GALANO, BLANDIN DE CORNOVALHA, ALESSANDRIA, EDIZIONI DELL’ORSO, 2004.
-S. GALANO, ARNAUT VIDAL DE CASTELNAUDARY, GUILLEM DE LA BARRA, ROMA, CAROCCI, 2014.
-C. LEE, JAUFRE, ROMA, CAROCCI, 2006.
ROMANZI IN SPAGNOLO O CATALANO
-A.M. COMPAGNA, GUILLEM DE TORROELLA, LA FAULA, ROMA, CAROCCI, 2004.
-P. CARAFFI, IL LIBRO DE APOLONIO, ROMA, CAROCCI, 2001.
ROMANZO ITALIANO.
-MARIE JOSÈ HEIJKANT, LA TAVOLA RITONDA, ROMA, CAROCCI, 1997.

PROGRAMMA NON FREQUENTANTI

-M.L. MENEGHETTI, IL ROMANZO NEL MEDIOEVO, BOLOGNA, IL MULINO, 2010.
-C. LAGOMARSINI, IL GRAAL E I CAVALIERI DELLA TAVOLA ROTONDA, BOLOGNA, IL MULINO, 2020.
-M. MANCINI, LA LETTERATURA FRANCESE MEDIEVALE, ROMA, CAROCCI, 2014 (CAPITOLI: 1, 3, 4, 6, 8)
-F. LATELLA, DONNE SCORTESI, VIAREGGIO, LA VELA, 2022.
-C. LEE-S. GALANO, INTRODUZIONE ALLA LINGUISTICA ROMANZA, ROMA, CAROCCI, 2005.
-S. GALANO, ANTOLOGIA DI TESTI, SCARICABILE DALLA PAGINA PERSONALE UNISA DEL DOCENTE.
- LETTURA DI DUE ROMANZI A SCELTA (CONSULTARE L’ELENCO DEL PROGRAMMA DEI FREQUENTANTI)



Altre Informazioni
LA PROF.SSA SABRINA GALANO È RESPONSABILE DEL LABORATORIO DOC SEDE DI TIROCINIO FORMATIVO NONCHÉ SEDE PER APPROFONDIMENTI E RICERCHE SUI TEMI TRATTATI DURANTE IL CORSO. PER POTER ACCEDERE AL LABORATORIO È NECESSARIA UNA PRENOTAZIONE DA RICHIEDERE AL DOCENTE VIA EMAIL: SGALANO@UNISA.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-21]