MALATTIE INFETTIVE E MICROBIOLOGIA CLINICA

Medicina e Chirurgia MALATTIE INFETTIVE E MICROBIOLOGIA CLINICA

1060100090
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 6 ANNI
MEDICINA E CHIRURGIA
2018/2019

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 4
ANNO ORDINAMENTO 2015
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1MALATTIE INFETTIVE E MICROBIOLOGIA CLINICA - MOD MALATTIE INFETTIVE
336LEZIONE
2MALATTIE INFETTIVE E MICROBIOLOGIA CLINICA - MOD MICROBIOLOGIA CLINICA
224LEZIONE
Obiettivi
GLI STUDENTI DOVRANNO ACQUISIRE LE CONOSCENZE DI BASE PER LA DIAGNOSIE TERAPIA DELLE PRINCIPALI MALATTIE INFETTIVE.
CIO' PASSA ATTRAVERSO LA CONOSCENZA E L'APPREDIMENTO DELLA EZIOPATOGENERESI, EPIDEMIOLOGIA, CLINICA E TERAPIA DELLE SINGOLE MALATTIE
Prerequisiti
PREREQUISITI E LE PROPEDEUTICITA' SARANNO IN ACCORDO CON IL REGOLAMENTO VIGENTE
Contenuti
1)EPATITI ACUTE E CRONICHE DA HAV, HBV, HCV, HDV
-EPIDEMIOLOGIA E MODALITÀ DI TRASMISSIONE
-EZIOLOGIA E STORIA NATURALE
-SINTOMATOLOGIA
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-FORME CLINICHE
-TERAPIA E PROFILASSI
2)MONONUCLEOSI INFETTIVA
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-FORME CLINICHE
-DIAGNOSI
-TERAPIA
3)INFEZIONI DA CITOMEGALOVIRUS
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-FORME CLINICHE
-TERAPIA
4)INFEZIONI DA VIRUS HERPES SIMPLEX E VARICELLA-ZOSTER
-EZIOPATOGENESI
-EPIDEMIOLOGIA
-QUADRI CLINICI
-DIAGNOSI
-TERAPIA
5)ROSOLIA
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-SINTOMATOLOGIA
-DIAGNOSI
-TERAPIA E PROFILASSI
6)INFLUENZA
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-COMPLICANZE
-DIAGNOSI E PROGNOSI
-TERAPIA E PROFILASSI
7)INFEZIONI DA HIV ED AIDS
-EPIDEMIOLOGIA
-MODALITÀ DI TRASMISSIONE
-EZIOLOGIA
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-STORIA NATURALE
-MANIFESTAZIONI CLINICHE
-TERAPIA
8)DIARREA INFETTIVA AD EZIOLOGIA BATTERICA E VIRALE
-EZIOLOGIA
-PATOGENESI
-EPIDEMIOLOGIA
-CLINICA
-TERAPIA
9)FEBBRE TIFOIDE
-EZIOPATOGENESI
-EPIDEMIOLOGIA
-SINTOMATOLOGIA
-COMPLICANZE
-DIAGNOSI CLINICA E DI LABORATORIO
-TERAPIA E PROFILASSI
10)BRUCELLOSI
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-SINTOMATOLOGIA E QUADRI CLINICI
-TERAPIA E PROFILASSI
11)INFEZIONI URINARIE
-EZIOLOGIA
-PATOGENESI
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-SINTOMATOLOGIA E QUADRI CLINICI
-TERAPIA
12)INFEZIONI APPARATO RESPIRATORIO
-FARINGO-TONSILLITI
-OTITI ACUTE E CRONICHE
-BRONCHITI ACUTE E CRONICHE
-POLMONITI
13)INFEZIONI DA STREPTOCOCCUS PYOGENES
-IMPETIGINE
-ERISIPELA
-SCARLATTINA
-TONSILLITI BATTERICHE
-FASCITE NECROTIZZANTE
14)MENINGITI BATTERICHE E VIRALI, ENCEFALITI
-EZIOLOGIA E PATOGENESI
-EPIDEMIOLOGIA
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-QUADRI CLINICI
-PROGNOSI
-TERAPIA
15)SEPSI, SHOCK SETTICO
-CONCETTO DI SEPSI E SHOCK SETTICO
-EZIOLOGIA
-PROFILASSI
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-SINTOMATOLOGIA
-TERAPIA
16)ENDOCARDITI INFETTIVE
-EZIOPATOGENESI
-EPIDEMIOLOGIA
-DIAGNOSI CLINICA E DI LABORATORIO
-TERAPIA
17)TETANO E BOTULISMO
-EZIOPATOGENESI
-QUADRI CLINICI
-DIAGNOSI
-PROGNOSI
-TERAPIA E PROFILASSI
18)FEBBRE BOTTONOSA E ALTRE INFEZIONI DA RICKETTSIE
-EPIDEMIOLOGIA DELLE PRINCIPALI INFEZIONI
-QUADRI CLINICI
-DIAGNOSI E TERAPIA
19)TOXOPLASMOSI
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-FORME CLINICHE
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-TERAPIA
20)LEISHMANIOSI
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-QUADRI CLINICI
-TERAPIA
21)MALARIA
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-SINTOMATOLOGIA
-DIAGNOSI
-TERAPIA E PROFILASSI
22)AMEBIASI
-EZIOLOGIA
-EPIDEMIOLOGIA
-DIAGNOSI DI LABORATORIO
-FORME CLINICHE
-TERAPIA
23)IDATIDOSI, TENIASI, CISTICERCOSI
-EZIOLOGIA
-PATOGENESI
-DIAGNOSI CLINICA E DI LABORATORIO
24)ANCHILOSTOMIASI, ASCARDIASI, OSSIURIASI
-EZIOLOGIA
-PATOGENESI
-DIAGNOSI CLINICA E DI LABORATORIO
25)CENNI DI TERAPIA ANTIBIOTICA
26)EPIDEMIOLOGIA DELLE RESISTENZE BATTERICHE E LORO SIGNIFICATO CLINICO
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI PRATICHE AL LETTO DELL'AMMALATO, SEMINARI E CASE REPORT IN AULA
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI VERRA' VALUTATO CON ESAME ORALE CON UN PUNTEGGIO IN TRENTESIMI CONSIDERANDO LE CONOSCENZE ACQUISITE E LA CAPACITà DI APPLICARLE ATTRAVERSO L'ESAME DI CASI CLINICI.
LA PROVA DI ESAME È FINALIZZATA A VALUTARE LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI AVERE APPRESO I PRINCIPI FONDAMENTALI della disciplina. IL VOTO, ESPRESSO IN TRENTESIMI CON EVENTUALE LODE, DIPENDERÀ DALLA MATURITÀ ACQUISITA SUI CONTENUTI DEL CORSO. AI FINI DELL’ATTRIBUZIONE DELLA LODE, SI TERRÀ CONTO, IN MANIERA COLLEGIALE, DELLA QUALITÀ DELL’ESPOSIZIONE, IN TERMINI DI UTILIZZO DI LINGUAGGIO SCIENTIFICO APPROPRIATO E DELL’AUTONOMIA DI GIUDIZIO DIMOSTRATA.


Testi
MALATTIE INFETTIVE DI M. MORONI, R. ESPOSITO, F. DE LALLA. EDS. MASSON

PRINCIPLES AND PRACTICE OF INFECTIOUS DISEASES DI MANDELL, DOUGLAS E BENNETT. EDS. CHURCHILL LIVINGSTONE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-10-21]