MEDICINA INTERNA

Medicina e Chirurgia MEDICINA INTERNA

1060100039
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 6 ANNI
MEDICINA E CHIRURGIA
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 6
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1MEDICINA INTERNA - MOD 1
784LEZIONE
2MEDICINA INTERNA - MOD 2
112LEZIONE
3MEDICINA INTERNA - MOD 3
112LEZIONE
AppelloData
MEDICINA INTERNA07/02/2023 - 09:00
MEDICINA INTERNA07/02/2023 - 09:00
MEDICINA INTERNA21/02/2023 - 09:00
MEDICINA INTERNA21/02/2023 - 09:00
MEDICINA INTERNA20/04/2023 - 09:00
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: ACQUISIZIONE DELLE CARATTERISTICHE CRITICHE PER LA FORMULAZIONE
DELL'ANAMNESI E L'INTERPRETAZIONE DELLA STESSA PER LA FORMULAZIONE DI IPOTESI DIAGNOSTICHE. ACQUISIZIONE DEI
PRINCIPALI SEGNI E SINTOMI E DELLE FONDAMENTALI MANOVRE SEMEIOLOGICHE PER LA COSTRUZIONE DI PERCORSI
DIAGNOSTICI BASATI SULLE IPOTESI CONSIDERANDO DIFFERENZE DI SESSO/GENERE E DI POPOLAZIONE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: INSEGNAMENTO ATTRAVERSO ANCHE L'ATTIVITÀ PRATICA DI REPARTO
DELLA CAPACITÀ INDUTTIVO-DEDUTTIVA DEL PERCORSO CLINICO PER ARRIVARE ATTRAVERSO LA RACCOLTA DEI DATI ALLE IPOTESI
DIAGNOSTICHE.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO: RESPONSABILIZZAZIONE DELLO STUDENTE SIA NEL TEMPO FRONTALE CHE NELL'ATTIVITÀ PRATICA
DELLA PROPRIA CAPACITÀ CRITICA E DIAGNOSTICA.
ABILITÀ COMUNICATIVE: SCENE IN AULA INTERPRETANDO DA "ATTORI" UNA VOLTA IL RUOLO DEL MEDICO E L'ALTRA QUELLO DEL
PAZIENTE. VIVENDO SU SE STESSI LE EMOZIONI DELL'UNO E DELL'ALTRO SOGGETTO ATTIVO NELLA DINAMICA DI COPPIA.
CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: LEZIONI FRONTALI E PRATICHE INTERATTIVE CON LA MASSIMA CAPACITÀ DI COINVOLGIMENTO
DEGLI STUDENTI.
Prerequisiti
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE - CLASSIFICAZIONE ICF E COMPRENSIONE DEI BISOGNI DI SALUTE DELL’INDIVIDUO - OBIETTIVI E MODALITÀ PRINCIPALI DELLA RICERCA QUANTITATIVA E QUALITATIVA. CONOSCENZA DELLE BANCHE DATI IN MEDICINA. - CONCETTI DI EFFICACIA E EFFICIENZA IN CAMPO TERAPEUTICO. - METODO INDUTTIVO-DEDUTTIVO DI OSSERVAZIONE ED INTERPRETAZIONE DEI DATI
Contenuti
1.ETIMOLOGIA E SIGNIFICATO DI METODO, CLINICO, STRATEGIA, TATTICA, GNOSEOLOGIA, EPISTEMOLOGIA, LOGICA, ERMENEUTICA, SINDROME, MALATTIA
2.RIDUZIONISMO, NOSOLOGIA, NOSOGRAFIA.
3.SEGNI E SINTOMI. SEMEIOTICA E DIAGNOSI
4.IL PROCESSO DIAGNOSTICO
5.LA PROBABILITÀ E LA DIAGNOSI.
6.LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE.
7.L’ INFERENZA
8.L’ABDUZIONE
9.IL METODO INDUTTIVO
10.IL METODO DEDUTTIVO
11.TECNICHE DI ANAMNESI. COMPONENTI DELL’ANAMNESI (L’ ANAMNESI FISIOLOGICA, L’ ANAMNESI PATOLOGICA REMOTA, L’ ANAMNESI PATOLOGICA PROSSIMA)
12.TECNICHE DI ESECUZIONE DELL’ESAME OBBIETTIVO . ESAME OBBIETTIVO GENERALE, ESAME OBBIETTIVO LOCALE)
SEGNI CLINICI
13.ADDOME . DISTENSIONE ADDOMINALE. MASSA ADDOMINALE. TENSIONE ADDOMINALE.
14.ANALGESIA. IPERESTESIA. PARESTESIA. NORMOESTESIA.
15.CAPEZZOLO. POLITELIA. ATELIA. RETRAZIONE. SECREZIONE.
16.CIANOSI
17.CREPITIO SOTTOCUTANEO
18.CUTE. CUTE A BUCCIA D’ARANCIA. CUTE BRONZEA. CUTE MAREZZARA. CUTE SQUAMOSA. DIMINUZIONE DEL TURGORE.
19.DIARREA
20.DISFAGIA
21.DISPNEA
22.DOLORABILITÀ DI RIMBALZO (SEGNO DI BLUMBERG)
23.IL DOLORE. DOLORE PARIETALE. DOLORE VISCERALE.
24.EPISTASSI
25.FECI IPOCOLICHE. FECI ACOLICHE.FECI NORMOCOLICHE.
26.IPOTENSIONE ORTOSTATICA.
27.ITTERO
28.MAMMELLA
29.MELENA.
30.MIDRIASI E MIOSI.
31.ORTOPNEA
32.OTORRAGIA ED OTORREA.
33.SEGNO DI KOCHER. SEGNO DI MAC BURNEY.SEGNO DI ROWSING. SEGNO DELLO PSOAS ILACO.
34.STITICHEZZA.
35.VOMITO

ESAME OBBIETTIVO DI:
36.CUTE
37.COLLO
38.ORECCHIO
39.NASO
40.BOCCA
41.TORACE
42.ADDOME
43.GENITALI MASCHILI
44.GENITALI FEMMINILI
45.MAMMELLA
46. ANO
METODOLOGIA PER LE MALATTIE CHIRURGICHE PIÙ COMUNI

47.DOLORE IN FOSSA ILIACA DESTRA
48.DOLORE IN FOSSA ILIACA SINISTRA
49.APPENDICITE ACUTA
50.APPENDICITE CRONICA


PRINCIPALI SINDROMI CHIRURGICHE



NOZIONI DI PSICOLOGIA CLINICA: COMUNICAZIONE MEDICO-PAZIENTE, BURNOUT
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI TEORICHE ED ESERCITAZIONI IN AULA; ROLE-PLAY E SIMULAZIONI.
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA DI ESAME È FINALIZZATA A VALUTARE LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI AVERE APPRESO I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLE DIVERSE DISCIPLINE. IL VOTO, ESPRESSO IN TRENTESIMI CON EVENTUALE LODE, DIPENDERÀ DALLA MATURITÀ ACQUISITA SUI CONTENUTI DEL CORSO INTEGRATO. AI FINI DELL’ATTRIBUZIONE DELLA LODE, SI TERRÀ CONTO, IN MANIERA COLLEGIALE, DELLA QUALITÀ DELL’ESPOSIZIONE, IN TERMINI DI UTILIZZO DI LINGUAGGIO SCIENTIFICO APPROPRIATO E DELL’AUTONOMIA DI GIUDIZIO DIMOSTRATA.

Testi
PRINCIPLES OF INTERNAL MEDICINE. HARRISON

TRATTATO DI MEDICIAN INTERNA. TEODORI

APPUNTI DELLE LEZIONI
Altre Informazioni
OBBLIGO DI FREQUENZA


  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]