C.I. CHIRURGIA ORALE

Odontoiatria e Protesi Dentaria C.I. CHIRURGIA ORALE

1060200022
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 6 ANNI
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 4
ANNO ORDINAMENTO 2015
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1C.I. CHIRURGIA ORALE - MOD. CHIRURGIA ORALE
333LEZIONE
2C.I. CHIRURGIA ORALE - MOD. PARODONTOLOGIA
222LEZIONE
3C.I. CHIRURGIA ORALE - MOD. IMPLANTOLOGIA
222LEZIONE
4CHIRURGIA ORALE - MOD. CHIRURGIA ORALE AFP
20STAGE INTERNO
5CHIRURGIA ORALE - MOD. PARODONTOLOGIA AFP
10STAGE INTERNO
6CHIRURGIA ORALE - MOD. IMPLANTOLOGIA AFP
10STAGE INTERNO
Obiettivi
SCOPO DEL CORSO È FORNIRE ALLO STUDENTE LE CONOSCENZE UTILI ALLA PIANIFICAZIONE DI UN CORRETTO ITER DIAGNOSTICO, DIAGNOSTICO DIFFERENZIALE E TERAPEUTICO DELLE PRINCIPALI PATOLOGIE DEL DISTRETTO ORALE DI PERTINENZA CHIRURGICA (A CARICO DEI TESSUTI MOLLI, DELLE OSSA MASCELLARI E DEGLI ELEMENTI DENTARI), ALLA CORRETTA GESTIONE DEL PAZIENTE CON MALATTIE SISTEMICHE, ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO CHIRURGICO SISTEMICO E LOCALE ED ALLA PREVENZIONE E ALLA GESTIONE DELLE COMPLICANZE PERI-OPERATORIE.
LO STUDENTE ACQUISIRÀ LE COMPETENZE TEORICHE CIRCA LO STRUMENTARIO ED I MATERIALI DI COMUNE IMPIEGO IN CHIRURGIA ORALE, CIRCA LE TECNICHE CHIRURGICHE DI BASE E LA TERAPIA MEDICA DI SUPPORTO E CIRCA LE INDICAZIONI E LE CONTROINDICAZIONI ALLE COMUNI PROCEDURE DI CHIRURGIA ORALE.
Prerequisiti
PROPEDEUTICITÀ E SBARRAMENTI COME DA ART 11 DEL REGOLAMENTO DIDATTICO PUBBLICATO
Contenuti
MODULO CHIRURGIA ORALE
ANATOMIA CHIRURGICA E SEMEIOTICA DEL DISTRETTO OROMAXILLOFACCIALE
POSIZIONI E STRUMENTARIO OPERATORIO
TECNICHE DI ANESTESIA LOCALE
INDICAZIONI CONTROINDICAZIONI ALL’ESTRAZIONE
TECNICA ESTRATTIVA NON CHIRURGICA
LEMBI E SUTURE
ESTRAZIONI CHIRURGICHE: FASI OPERATORIE E TRATTAMENTO PRE E POST-OPERATORIO DEL PAZIENTE
ESTRAZIONE DEI TERZI MOLARI INFERIORI E SUPERIORI INCLUSI E DI RADICI DENTARIE INCLUSE: VALUTAZIONE PRE-OPERATORIA, INCIDENTI E COMPLICANZE
TRATTAMENTO DELLE COMUNICAZIONI ORO-SINUSALI POST-ESTRATTIVE
CHIRURGIA A SCOPO ORTODONTICO: ANOMALIE DELL’ERUZIONE DENTARIA, GERMECTOMIE, SOPRANNUMERARI, ODONTOMI, FRENULI, DENTI FUSI E GEMINATI
TRATTAMENTO DELLE CISTI DEI MASCELLARI
BIOPSIA: INDICAZIONI E TECNICHE CHIRURGICHE
APICECTOMIA: INDICAZIONI E TECNICA
TRATTAMENTO DI ASCESSI E FISTOLE ODONTOGENE
MODULO DI PARODONTOLOGIA:
ELEMENTI DI DIAGNOSI CLINICA DELLA MALATTIE PARODONTALI E PERI-IMPLANTARI
L'INFIAMMAZIONE GENGIVALE. ASPETTI CLINICI DELLE GENGIVITI. INFEZIONI GENGIVALI ACUTE
NUOVA CLASSIFICAZIONE (2018) DELLA MALATTIE PARODONTALE (M.P.)E PERIIMPLANTARE: GENGIVITE; PARODONTITI CRONICHE; P. AGGRESSIVE; P. COME MANIFESTAZIONE DI MALATTIA SISTEMICA; M.P. NECROTIZZANTE
DIAGNOSI CLINICA E RADIOGRAFICA DELLE M.P. E DELLE MALATTIE PERI-IMPLANTARI
IL SONDAGGIO: PROBLEMATICHE E RUOLO INTERPRETATIVO
ETIOLOGIA DELLE MALATTIE PARODONTALI E PERI-IMPLATARI.
RUOLO DEI MICROORGANISMI NELLE MALATTIE PARODONTALI, NELLE MALATTIE PERI-IMPLATARI E NEL DECORSO POST-OPERATORIO
ISTOPATOLOGIA RISPOSTA DELL'OSPITE E DIAGNOSI DI LABORATORIO NELLE MALATTIE PARODONTALI E PERI-IMPLANTARE
GENGIVO-PARODONTITE ULCERO-NECROTICA
M.P. A MANIFESTAZIONE PRECOCE
ETIOPATOGENESI DELLA PARODONTITE PREPUBERALE
PARODONTITI AGGRESSIVE: ETIOLOGIA, PATOGENESI, DIAGNOSI, TERAPIA
PARODONTITE RAPIDAMENTE PROGRESSIVA: ETIOLOGIA , PATOGENESI, DIAGNOSI, TERAPIA.
EPIDEMIOLOGIA DELLE MALATTIE GENGIVALI E PARODONTALI. ELEMENTI DI STATISTICA E DI METODOLOGIA DI RICERCA DI BASE ED APPLICATA
TERAPIA PARODONTALE CAUSALE:OBIETTIVI
IL TRAUMA OCCLUSALE

MODULO DI IMPLANTOLOGIA:
SITO PERI-IMPLANTARE: DIFFERENZE E SOMIGLIANZE CON IL SITO PARODONTALE; DIMENSIONE BIOLOGICA PERI-IMPLANTARE; ANATOMIA ED ISTOLOGIA; LA MUCOSA MASTICATORIA; LA SUPERFICIE IMPLANTARE; L’OSSO ALVEOLARE; FISIOLOGIA
L’IMPIANTO DENTARIO. IMPIANTI ENDOSSEI AD OSTEOINTEGRAZIONE. OSTEOINTEGRAZIONE. FIBROINTEGRAZIONE
BIOMECCANICA IMPLANTARE
MATERIALI, GEOMETRIE, FORME, PROFILI E SUPERFICI IMPLANTARI
CHIRURGIA IMPLANTARE DI BASE. VALUTAZIONE PRE-OPERATORIA. ANAMNESI MEDICA. ESAME INTRA ED EXTRA ORALE. STUDIO DEI MODELLI. VALUTAZIONE RADIOGRAFICA
CENNI ANATOMICI ED IMPLICAZIONI CHIRURGICHE
PREPARAZIONE DELL’AMBIENTE CHIRURGICO. SALA OPERATORIA. STRUMENTARIO CHIRURGICO E IMPLANTARE
TECNICA CHIRURGICA IMPLANTARE: LEMBI DI ACCESSO; PREPARAZIONE DEL SITO; POSIZIONAMENTO DI IMPIANTI IN OSSO NATIVO; SUTURE
CRITERI DI VALUTAZIONE DEL SUCCESSO E DEL FALLIMENTO IMPLANTARE
STUDI RETROSPETTIVI E PROSPETTIVI SULLA SOPRAVVIVENZA IMPLANTARE IN OSSO NATIVO
IL TRAUMA OCCUSALE SUGLI IMPIANTI
Metodi Didattici
L' INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI TEORICHE FRONTALI ED ESERCITAZIONI
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA DI ESAME ORALE È FINALIZZATA A VALUTARE LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI AVERE APPRESO I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLE DIVERSE DISCIPLINE. IL VOTO, ESPRESSO IN TRENTESIMI CON EVENTUALE LODE, DIPENDERÀ DALLA MATURITÀ ACQUISITA SUI CONTENUTI DEL CORSO INTEGRATO. AI FINI DELL’ATTRIBUZIONE DELLA LODE, SI TERRÀ CONTO, IN MANIERA COLLEGIALE, DELLA QUALITÀ DELL’ESPOSIZIONE, IN TERMINI DI UTILIZZO DI LINGUAGGIO SCIENTIFICO APPROPRIATO E DELL’AUTONOMIA DI GIUDIZIO DIMOSTRATA
Testi
"MANUALE ILLUSTRATO DI CHIRURGIA ORALE"
M. CHIAPASCO (EDRA - MASSON)

“PARODONTOLOGIA ED IMPLANTOLOGIA”
J. LINDHE E NP LANG
Altre Informazioni
NESSUNA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-09-16]