MATEMATICHE COMPLEMENTARI

Scienze della Formazione Primaria MATEMATICHE COMPLEMENTARI

4461000017
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
2016/2017

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2011
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
848LEZIONE
Obiettivi
L’OBIETTIVO È FORNIRE ALCUNE CONOSCENZE DI BASE DI CARATTERE PREVALENTEMENTE GEOMETRICO E DI FAR CONOSCERE LE PRINCIPALI RICERCHE IN DIDATTICA DELLA MATEMATICA IN TALE AMBITO, UTILI PER IL FUTURO INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA. OLTRE ALLA ACQUISIZIONE DI CONOSCENZE SI MIRA ANCHE ALLO SVILUPPO DI CAPACITÀ NELL’AFFRONTARE PROBLEMI E DI EFFETTUARE SEMPLICI DIMOSTRAZIONI. LA PADRONANZA DEL LINGUAGGIO VIENE CONSIDERATA UN ULTERIORE OBIETTIVO.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
CONOSCENZE DI BASE DI CARATTERE PREVALENTEMENTE GEOMETRICO;
CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI RICERCHE IN DIDATTICA DELLA MATEMATICA IN TALE AMBITO.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
SVILUPPARE NEGLI STUDENTI CAPACITÀ NELL’AFFRONTARE PROBLEMI SIGNIFICATIVI PER L’INSEGNAMENTO DELLA GEOMETRIA NELLA SCUOA PRIMARIA E DELL’INFANZIA E DI LIBERARSI DALLE NUMEROSE MISCONCEZIONI CHE NE INQUINANO LA FORMAZIONE
Prerequisiti
NESSUN PARTICOLARE PREREQUISITO MA SI RICHIEDE LA PROPEDEUTICITÀ DI MATEMATICA DI BASE E DIDATTICA DELLA MATEMATICA.
Contenuti
DEFINIZIONI PRINCIPALI DELLA GEOMETRIA NEL PIANO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI TRIANGOLI, ALCUNI TEOREMI DELLA GEOMETRIA PIANA, TRASFORMAZIONI GEOMETRICHE, METODO DELLE PIEGATURE DELLA CARTA, TEORIA DELL’EQUISCOMPONIBILITÀ, AREA DI UNA FIGURA GEOMETRICA, INCOMMENSURABILITÀ DELLA DIAGONALE E DEL LATO DI UN QUADRATO. ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA CIRCONFERENZA E CERCHIO, MISURA DELLA LUNGHEZZA DI UNA CIRCONFERENZA CON L’INDICAZIONE DI QUALCHE ESPERIMENTO. LA COSTANTE . CENNI DI GEOMETRIA SOLIDA, I VOLUMI, SOLIDI PLATONICI.
Metodi Didattici
BUONA PARTE DEL CORSO (OTTO CREDITI) SARÀ SVOLTA IN MANIERA INTERATTIVA IN BASE ALLA METODOLOGIA SUGGERITA DAL COSTRUTTIVISMO SOCIALE. QUESTO COMPORTERÀ SPESSO ATTIVITÀ DI TIPO “PROBLEM-SOLVING” CHE COMUNQUE SARANNO VOLTE AL CONSOLIDAMENTO DI CONTENUTI MATEMATICI APPRESI NEL CORSO. PARTE DEL CORSO SARÀ SVOLTO IN UN LABORATORIO APPOSITAMENTE ATTREZZATO CON ARTEFATTI DI CARATTERE GEOMETRICO (UN CREDITO). IL METODO SPERIMENTALE NELLO STUDIO DELLE FIGURE GEOMETRICHE NON VERRÀ ESCLUSO (AD ESEMPIO IL CALCOLO DI PI-GRECO, LA MISURAZIONE DEGLI ANGOLI INTERNI DI UN POLIGONO CONVESSO).
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELL'APPRENDIMENTO DA PARTE DELLO STUDENTE AVVERRANNO TRAMITE UNA PROVA SCRITTA ED UN COLLOQUIO ORALE. LA PROVA SCRITTA, PROPEDEUTICA PER IL COLLOQUIO ORALE, CONSISTE IN UNA LISTA DI SEMPLICI PROBLEMI (RISPOSTE MULTIPLE PIÙ MOTIVAZIONI DELLA RISPOSTA DATA). SIA NELLA PROVA SCRITTA CHE IN QUELLA ORALE VERRÀ VALUTATA NON SOLO LA CONOSCENZA DEGLI ARGOMENTI IN PROGRAMMA, MA ANCHE LA CAPACITÀ NEL RISOLVERE PICCOLI PROBLEMI E LA QUALITÀ DELL’ESPOSIZIONE. QUESTO SIA PER QUANTO RIGUARDA LA PADRONANZA DELLA LINGUA, SIA PER QUANTO RIGUARDA L’EFFICACIA DIDATTICA.
Testi
TESTI CONSIGLIATI
- EMMA CASTELNUOVO, LA MATEMATICA, FIGURE PIANE A, B, LA NUOVA ITALIA ED.
- EMMA CASTELNUOVO, FIGURE SOLIDE, LA NUOVA ITALIA ED.
- M. PERONA, E. PELLIZZARI, D. LUCANGELI, GEOMETRIA CON LA CARTA, PIEGARE PER SPIEGARE. TERZO VOLUME, ERICKSON ED.
- GEOMETRIA RAZIONALE, SCARICABILE DAL SITO MATEMATICAMENTE, ALL’INDIRIZZO
HTTP.//WWW.MATEMATICAMENTE.IT/STATICFILES/MATEMATICA-C3/GEOMETRIA-4ED-2015.PDF
ALTRO MATERIALE, TRA CUI I TESTI DELLE PROVE SCRITTE DATE IN PASSATO, SARÀ DISTRIBUITO DURANTE IL CORSO O PUÒ ESSERE RICHIESTO DIRETTAMENTE AL DOCENTE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]