STORIA MODERNA

Scienze della Formazione Primaria STORIA MODERNA

4461000074
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
2016/2017

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
424LEZIONE
Obiettivi
- CONOSCENZA DEI FONDAMENTI DELLA STORIA MODERNA, CAPACITÀ DI COMPRENDERE I PRINCIPALI TEMI DELLA DISCIPLINA E DI SEGUIRNE GLI AVVENIMENTI E I PROCESSI
- CAPACITÀ DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE NEL CAMPO DELLA STORIA MODERNA PER ANALIZZARE, PORTANDOLE A SOLUZIONE, PROBLEMATICHE PIÙ PARTICOLARI.
- CAPACITÀ DI INTERPRETARE CRITICAMENTE I DATI E LE PROBLEMATICHE INERENTI ALLA MATERIA DI STUDIO E DI RIFLETTERE SUI TEMI PRINCIPALI, FORMANDO GIUDIZI AUTONOMI SU DI ESSI.
- CAPACITÀ DI COMUNICARE, CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO, INFORMAZIONI E PROBLEMATICHE CONNESSE ALLA STORIA MODERNA A PUBBLICI DIFFERENZIATI, DI SPECIALISTI E DI NON SPECIALISTI.
- ACQUISIZIONE DEI PRINCIPALI STRUMENTI DI BASE E DELLA CAPACITÀ DI FARNE USO IN MODO DA POTER AFFRONTARE AUTONOMAMENTE ULTERIORI STUDI NEL CAMPO DELLA STORIA MODERNA.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
STUDI A CARATTERE INTERDISCIPLINARE SULL’ARCO DI TEMPO CHE VA DAL SECOLO XVI AL COMPIUTO REALIZZARSI DELLA MODERNA SOCIETÀ INDUSTRIALE E DI MASSA, CHE INVESTONO DIRETTAMENTE I PROBLEMI DELLA COSTRUZIONE DELLO STATO MODERNO FONDATO SUI DIRITTI DEI POPOLI E DEI CITTADINI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE
Testi
UN TESTO A SCELTA TRA:

JEAN DELUMEAU, LA RIFORMA. ORIGINI E AFFERMAZIONE, MILANO, MURSIA, 1988;

OPPURE

ROLAND H. BAINTON, LA RIFORMA PROTESTANTE, TORINO, EINAUDI, 2000;

OPPURE

WILLIAM G. NAPHY, LA RIVOLUZIONE PROTESTANTE. L’ALTRO CRISTIANESIMO, MILANO, RAFFAELLO CORTINA, 2010.
Altre Informazioni
GLI STUDENTI CHE, NEI CORSI PRECEDENTI, NON HANNO SOSTENUTO L’ESAME DI STORIA MODERNA O, PUR AVENDOLO SOSTENUTO, NON HANNO STUDIATO IL MANUALE, SONO TENUTI A CONOSCERE IL PERIODO STORICO CHE VA DALLA SCOPERTA DELL’AMERICA AL 1815. SI CONSIGLIA IL MANUALE DI G. DE ROSA IN 2 VOLUMI: LA STORIA. DAL TRECENTO AL SEICENTO; LA STORIA. DAL SEICENTO ALL’OTTOCENTO, MILANO, MINERVA ITALICA, 2002.

SI CONSIGLIA, INOLTRE, LA LETTURA DI UNO DEI SEGUENTI TESTI:

1.VITTORIO BACHELET, TACCUINO 1964, A CURA DI MARIA GRAZIA BACHELET, GIOVANNI BACHELET, MARIA TERESA (MIESI) DE JANUARIO BACHELET, ROMA, AVE, 2015;
2.PIERRE BOURDEILLE DE BRANTÔME, LE DAME GALANTI, MILANO, ADELPHI, 1994;
3.VERA BRITTAIN GENERAZIONE PERDUTA. TESTAMENT OF YOUTH, FIRENZE, GIUNTI, 2015;
4.MANUEL CHAVES NOGALES, A FERRO E FUOCO, ROMA, LANUOVAFRONTIERA, 2015;
5.FLORIN COSTANTINIU, STORIA DELLA ROMANIA, SOVERIA MANNELLI (CATANZARO), RUBBETTINO, 2015, PP. 201-328;
6.BARTOLOMÉ DE LAS CASAS, BREVISSIMA RELAZIONE DELLA DISTRUZIONE DELLE INDIE, A CURA DI FLAVIO FIORANI, VENEZIA, MARSILIO, 2012;
7.FRANTZ FANON, I DANNATI DELLA TERRA, TORINO, EINAUDI, 2007;
8.FRANTZ FANON, PELLE NERA, MASCHERE BIANCHE, PISA, ETS, 2015;
9.HOWARD FAST IL VENTO DI SAN FRANCISCO, ROMA, E/O, 2015;
10.MEELIS FRIEDENTHAL, LE API, MILANO, IPERBOREA, 2015;
11.ESPERANZA GUILLÉN, NAUFRAGI. IMMAGINI ROMANTICHE DELLA DISPERAZIONE, TORINO, BOLLATI BORINGHIERI, 2009;
12.THOMAS KAUFMANN, GLI EBREI DI LUTERO, TORINO, CLAUDIANA, 2016;
13.GIORGIO LA PIRA, ABBATTERE MURI, COSTRUIRE PONTI. LETTERE A PAOLO VI, CINISELLO BALSAMO (MILANO), SAN PAOLO, 2015;
14.ALBERTO LATORRE, IL CARTEGGIO ZOLLI-PETTAZZONI (1925-1952). VICENDE, COLLABORAZIONI, CAUTELE, BRESCIA, MORCELLIANA, 2015;
15.MARINA MARAZZA, IL SEGRETO DELLA MONACA DI MONZA, MILANO, FABBRI, 2014;
16.PETER MAYLE, UN ANNO IN PROVENZA, TORINO, EDT, 2010;
17.JOÃO MORGADO, VERA CRUZ, LISBOA, CLUBE DO AUTOR, 2015;
18.MULTATULI, MAX HAVELAAR, MILANO, IPERBOREA, 2007;
19.ANTONELLA OTTAI, RIDERE RENDE LIBERI. COMICI NEI CAMPI NAZISTI, MACERATA, QUODLIBET, 2016;
20.ADRIANO PROSPERI, TRA EVANGELISMO E CONTRORIFORMA. GIAN MATTEO GIBERTI (1495-1543), ROMA, EDIZIONI DI STORIA E LETTETTERATURA, 2011;
21.PAOLO RICCA, GIORGIO TOURN, LE 95 TESI DI LUTERO, TORINO, CLAUDIANA, 2010;
22.JOHN THORNTON, L'AFRICA E GLI AFRICANI NELLA FORMAZIONE DEL MONDO ATLANTICO. 1400-1800, BOLOGNA, IL MULINO, 2010;
23.GIOVANNI VERGA IL MARITO DI ELENA, ENNA, EUNO EDIZIONI, 2015;
24.MIKA WALTARI, GLI AMANTI DI BISANZIO, MILANO, IPERBOREA, 2014;
25.UN PRINCIPE DI TOSCANA IN INGHILTERRA E IRLANDA NEL 1669. RELAZIONE UFFICIALE DEL VIAGGIO DI COSIMO DE’ MEDICI TRATTA DAL «GIORNALE» DI L. MAGALOTTI, CON GLI ACQUERELLI PALATINI, A CURA DI ANNA MARIA CRINÒ, ROMA, EDIZIONI DI STORIA E LETTERATURA, 1968;
26.DONNE E BIBBIA NELLA CRISI DELL'EUROPA CATTOLICA (SECOLI XVI-XVII ), A CURA DI MARIA LAURA GIORDANO E ADRIANA VALERIO, TRAPANI, IL POZZO DI GIACOBBE, 2014;
27.RELIGIOSITÀ POPOLARE NELLA SOCIETÀ POST-SECOLARE NUOVI APPROCCI TEORICI E NUOVI CAMPI DI RICERCA, A CURA DI LUIGI BERZANO, ALESSANDRO CASTEGNARO, ENZO PACE, PADOVA, EDIZIONI MESSAGGERO, 2015;
28.LA GRANDE GUERRA E LE CHIESE EVANGELICHE IN ITALIA (1915-1918), A CURA DI SUSANNA PEYRONEL RAMBALDI, GABRIELLA BALLESIO E MATTEO RIVOIRA, TORINO, CLAUDIANA, 2016;
29.LA COSCIENZA PROTESTANTE, A CURA DI ELENA BEIN RICCO E DEBORA SPINI, TORINO, CLAUDIANA, 2016.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]