MODELLI E STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE

Scienze della Formazione Primaria MODELLI E STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE

4461000016
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
848LEZIONE
Obiettivi
AVVIARE ALLA CONOSCENZA DELLE TEORIE E DEI METODI DELLA VALUTAZIONE SCOLASTICA PER MIGLIORARE LE PRASSI SCOLASTICHE NELLA SCUOLA DI BASE.
CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
- PROMUOVERE L’ACQUISIZIONE DI CONOSCENZE TEORICHE RIGUARDANTI I DIVERSI LIVELLI DI VALUTAZIONE IN AMBITO EDUCATIVO; ANALIZZARE CRITICAMENTE I DIVERSI APPROCCI ALLA VALUTAZIONE IN CAMPO EDUCATIVO METTENDONE IN EVIDENZA LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE E POTENZIALITÀ;
- COMPRENDERE LE FASI FONDAMENTALI DEL PROCESSO DI VALUTAZIONE ALL’INTERNO DEI DIVERSI CONTESTI SCOLATICI E LE RELATIVE DIFFERENZE METODOLOGICHE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
- METTERE GLI STUDENTI IN GRADO DI PROGETTARE PERCORSI ED ATTIVITÀ DI RICERCA NEI DIVERSI SETTORI, ATTRAVERSO L'ANALISI DEI METODI E DEI RISULTATI DI RICERCHE EMPIRICHE SUGLI INSEGNANTI E SULL'INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA;
- FORNIRE CAPACITÀ PRATICO-APPLICATIVE RISPETTO AD ALCUNE TECNICHE E STRUMENTI UTILIZZABILI NELLE RELATIVE FASI.
Prerequisiti
NESSUNO.
Contenuti
IL CORSO AFFRONTERÀ L’EVOLUZIONE DEGLI STUDI SULLA VALUTAZIONE IN AMBITO SCOLASTICO E DELLA FORMAZIONE LONG LIFE, RIFLETTENDO SULLE DIFFERENZE CHE SUSSISTONO FRA IL CONCETTO DI AZIONE E QUELLO DI PROCESSO VALUTATIVO. VERRÀ PRESENTATO IL FRAMEWORK TEORICO DELLA VALUTAZIONE EDUCATIVA NEI CONTESTI FORMALI DI ISTRUZIONE, IN RELAZIONE AI LIVELLI MICRO, MESO E MACRO.
SARANNO INDAGATI I METODI PER LA VALUTAZIONE DEI PRODOTTI DELL’APPRENDIMENTO E IN PARTICOLARE SARANNO PRESENTATE LE CARATTERISTICHE DEI PRINCIPALI STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI, IN RELAZIONE ALLO SVILUPPO DI ABILITÀ, CONOSCENZE E COMPETENZE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, PRESENTAZIONI DIGITALIZZATE, ESERCITAZIONI E STUDI DI CASO.
Verifica dell'apprendimento
LA VALUTAZIONE FINALE PREVEDE UNA PARTE SCRITTA ED UNA ORALE. L’ESAME SCRITTO È FINALIZZATO AD ACCERTARE L’ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE DEFINITE NEGLI OBIETTIVI DEL CORSO. IL COLLOQUIO ORALE ACCERTA LE CAPACITÀ DI ANALISI, ARGOMENTAZIONE, RIFLESSIONE E RIELABORAZIONE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI.
ESAME SCRITTO: TEST CON 40 ITEM A RISPOSTA MULTIPLA. SARANNO AMMESSI AL COLLOQUIO ORALE GLI STUDENTI CHE RISPONDONO CORRETTAMENTE AD ALMENO 21 QUESITI SU 40.
Testi
- TAMMARO, R. (2018), VALUT/AZIONE, PENSA MULTIMEDIA, LECCE - CAPITOLI 2 E 3.
- CASTOLDI, M.(2021), VALUTARE GLI APPRENDIMENTI NELLA SCUOLA PRIMARIA, MONDADORI EDUCATION S.P.A, MILANO
PARTE 2 E PARTE 3.

UNA PARTE DEL CORSO (15 ORE) SARÀ DEDICATA AD ATTIVITÀ LABORATORIALI RELATIVE ALLA COSTRUZIONE DI STRUMENTI PER LA VERIICA E VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI.
OLTRE AI TESTI SU INDICATI VERRANNO FORNITE DAL DOCENTE SPECIFICHE DISPENSE DURANTE IL CORSO.
Altre Informazioni
LA FREQUENZA NON È OBBLIGATORIA MA CONSIGLIATA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-07-21]