IDONEITÀ DI LINGUA INGLESE DI LIVELLO B2

Scienze della Formazione Primaria IDONEITÀ DI LINGUA INGLESE DI LIVELLO B2

4461000033
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 4
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
230LABORATORIO
Obiettivi
Lo scopo del test è quello di accertare il raggiungimento del livello di competenza di lingua inglese pari al B2 come indicato nei descrittori del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER) nelle abilità ricettive di lettura e ascolto e nelle abilità produttive di scrittura e del parlato, secondo quanto riportato nella griglia di autovalutazione del Consiglio d’Europa (https://archivio.pubblica.istruzione.it/argomenti/portfolio/allegati/griglia_pel.pdf). Nel documento ci si riferisce alle seguenti abilità:
- capire discorsi di una certa lunghezza e conferenze e seguire argomentazioni anche complesse purché il tema mi sia relativamente familiare. Capire la maggior parte dei notiziari e delle trasmissioni TV che riguardano fatti d’attualità e la maggior parte dei film in lingua;
- leggere articoli e relazioni su questioni d’attualità in cui l’autore prende posizione ed esprime un punto di vista determinato. Comprendere un testo narrative contemporaneo;
- comunicare con un grado di spontaneità e scioltezza sufficiente per interagire in modo normale con parlanti nativi. Partecipare attivamente a una discussione in contesti familiari, esponendo e sostenendo le proprie opinioni;
- esprimersi in modo chiaro e articolato su una vasta gamma di argomenti che interessano. Esprimere un’opinione su un argomento d’attualità, indicando vantaggi e svantaggi delle diverse opzioni;
- scrivere testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti che interessano. Scrivere lettere mettendo in evidenza il significato che attribuisco personalmente agli avvenimenti e alle esperienze.
Prerequisiti
Lo studente deve aver superato la prova finale del laboratorio di inglese del IV anno. E’ indispensabile possedere una competenza in lingua inglese pari al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER).
Contenuti
Il test valuterà le seguenti competenze:
-comprensione di testi scritti abbastanza complessi che coprano una vasta gamma di argomenti;
-utilizzo di lessico appropriato a diversi contesti di uso che consentano allo studente di individuare delle parole eliminate dal testo in modo da completarlo in maniera che questo risulti coeso e coerente;
-conoscenze della morfologia e della sintassi;
-capacità di comprensione e interazione in conversazioni di livello abbastanza complesso;
-capacità di produzione scritta chiara ed articolata su una varietà di argomenti;
-capacità di comunicare con adeguata semplicità e scioltezza su una vasta gamma di argomenti che interessano.
Verifica dell'apprendimento
Il raggiungimento degli obiettivi dell’insegnamento è certificato mediante il superamento di un esame che prevede una prova scritta ed un colloquio orale. La votazione finale è espressa in ottantesimi e si considera superata con il voto minimo di 48/80.
La prova scritta prevede i seguenti esercizi:
- Parte 1: Cloze test a scelta multipla (6 punti)
- Parte 2: n. 4 key-word transformation (8 punti).
- Parte 3: n. 6 word-formation (6 punti).
- Parte 4: n. 6 domande di multiple matching reading (12 punti).
- Parte 5: Scrittura di un saggio breve (140-160 parole); (16 punti).
- Parte 6: Ascolto: 6 domande a scelta multipla (6 punti).
- Parte 7: Ascolto: inserisci 6 parole nel brano (6 punti).

Il calcolo del punteggio finale non prevede il raggiungimento di un punteggio minimo per ciascuna prova o per la valutazione delle singole abilità. Tuttavia è necessario raggiungere il punteggio minimo di 36/60 per poter essere ammessi a sostenere il colloquio orale. La prova scritta, che comprende i test di lettura, uso dell’inglese, scrittura e ascolto, ha la durata di 1 ora e 50 minuti ed è sempre propedeutica al colloquio orale che ha la durata di 10 minuti e viene svolto sempre un o due giorni successivi allo svolgimento della prova scritta.
Il colloquio orale è articolato in tre parti:
-Parte 1: Risposta a domande poste dall’esaminatore su interessi generali e su azioni passate e future;
-Parte 2: Descrizione e comparazione di due fotografie;
-Parte 3: Formulazioni di istruzioni su: A. gioco o attività, B. una ricetta, C. un task da svolgere in classe.
Il colloquio orale viene valutato in ventesimi in riferimento a quattro aree che sono 1. Fluency/content, 2. Grammatical accuracy, 3. Range of vocabulary, 4. Pronunciation. A ciascuna delle 4 aree viene attribuito un massimo di 5 punti. Gli studenti sono interrogati in coppia.
Testi
Complete First, Cambridge University Press.
Student’s book + Workbook with answers.

Testi di riferimento consigliati:
1.Ruth Gairns and Stuart Redman, Oxford Word Skills, Basic, Oxford University Press.
2.Jonathan Marks, English Pronunciation in Use – Elementary, Cambridge University Press
3.Read On! Oxford Graded Readers Digital Library
4.Jon Hird, The Complete English Grammar for Italian Students (A1-B2) –Libro Misto Standard con chiave + Booster, Oxford University Press.
5.Raymond Murphy, English Grammar in Use with answers (B1-B2), Cambridge University Press.
6.Oxford Wordpower Dictionary – dizionario monolingua, Oxford University Press.
8. Longman Dizionario Compatto –Inglese-italiano, Italiano-inglese, Longman.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-07-21]