PROGETTAZIONE E DIDATTICA DELLE ATTIVITA' MOTORIE SPECIALI

Scienze della Valutazione motorio-sportiva e Tecniche di Analisi e Progettazione dello Sport per Disabili PROGETTAZIONE E DIDATTICA DELLE ATTIVITA' MOTORIE SPECIALI

4422200001
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
SCIENZE DELLA VALUTAZIONE MOTORIO-SPORTIVA E TECNICHE DI ANALISI E PROGETTAZIONE DELLO SPORT PER DISABILI
2019/2020

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2018
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
636LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI OFFRIRE GLI ELEMENTI TEORICI E METODOLOGICI PER CONSENTIRE ALLO STUDENTE DI PROGETTARE E CONDURRE ATTIVITÀ MOTORIE ADATTATE AI BISOGNI (SPECIALI) DI MOVIMENTO DI SPECIFICI GRUPPI (SOGGETTI IN ETÀ EVOLUTIVA, ADULTA E ANZIANA, DISABILI, PORTATORI DI DISAGIO ECONOMICO-AMBIENTALE) IN AMBITO SOCIO-EDUCATIVO.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
-I BISOGNI DI MOVIMENTO NELLE DIVERSE FASI DELLA VITA E IN DIVERSE CONDIZIONI SOCIO-AMBIENTALI
-GLI ADATTAMENTI METODOLOGICI AI BISOGNI SPECIALI DI MOVIMENTO
-MODELLI DI ATTIVITÀ MOTORIE SPECIALI
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI DELLA DURATA DI 36 ORE COMPLESSIVE (6 CFU) CHE SI SVOLGONO IN AULA CON L’AUSILIO DI PROIEZIONI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE ESPRESSA IN TRENTESIMI. L’ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE.
LA PROVA ORALE CONSISTE IN UNA DISCUSSIONE DELLA DURATA NON SUPERIORE A 20 MINUTI, FINALIZZATA AD ACCERTARE:
-IL LIVELLO DI CONOSCENZA DEI CONTENUTI TEORICI;
-IL LIVELLO DI COMPETENZA RAGGIUNTA NELL’ESPOSIZIONE: PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO, CAPACITÀ LOGICO-DEDUTTIVE E DI SINTESI, CAPACITÀ DI ARGOMENTAZIONE, AUTONOMIA DI GIUDIZIO NEL PROPORRE L’APPROCCIO PIÙ OPPORTUNO PER ARGOMENTARE QUANTO RICHIESTO.
Testi
D'ELIA F. (2019). PROGETTAZIONE E DIDATTICA DELLE ATTIVITÀ MOTORIE SPECIALI. IN CORSO DI STAMPA
Altre Informazioni
NESSUNA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]