PEDAGOGIA CLINICA E ANALISI DEI PROCESSI FORMATIVI

Scienze dell'Educazione Permanente e della Formazione Continua PEDAGOGIA CLINICA E ANALISI DEI PROCESSI FORMATIVI

4422400001
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE PERMANENTE E DELLA FORMAZIONE CONTINUA
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2019
ANNUALE
CFUOREATTIVITÀ
1272LEZIONE
Obiettivi
IL’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FORNIRE, ATTRAVERSO LA CONNESSIONE TRA SAPERI TEORICI E PRATICI, L’ACQUISIZIONE DI CONOSCENZE
AVANZATE DEI FONDAMENTI DELLA PEDAGOGIA CLINICA APPLICATA ALL’ANALISI DEI PROCESSI FORMATIVI.
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: CONOSCERE I PRINCIPI TEORICI E LE PROSPETTIVE DI RICERCA DELLA PEDAGOGIA CLINICA APPLICATA ALL'ANALISI DEI
PROCESSI FORMATIVI.
CAPACITA’ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: ESSERE IN GRADO DI PROGETTARE STRATEGIE DI INTERVENTO EDUCATIVE COMPLESSE FONDATE SU
UN APPROCCIO PEDAGOGICO CLINICO ATTRAVERSO L’ANALISI DEI PROCESSI FORMATIVI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
I FONDAMENTI TEORICI DELLA PEDAGOGIA CLINICA (ORE LEZIONE 10 + 4 ESERCITAZIONE).
CENNI STORICI E AUTORI DI RIFERIMENTO (ORE LEZIONE 4).
I FONDAMENTI TEORICI DEI PROCESSI FORMATIVI (ORE LEZIONE 10 + 4 ESERCITAZIONE).
CENNI STORICI E AUTORI DI RIFERIMENTO (ORE LEZIONE 4).
LA PEDAGOGIA COME SCIENZA DI CONFINE TRA RESILIENZA E COSCIENTIZZAZIONE (ORE LEZIONE 10+ 4 ESERCITAZIONE).
IL MONDO DIGITALE E L’APPROCCIO DINAMICO: RIFLESSIONI PEDAGOGICHE (ORE LEZIONE 4).
APPLICAZIONI METODOLOGICHE (ORE LEZIONE 10 + 4 ESERCITAZIONE).
CENNI STORICI E AUTORI DI RIFERIMENTO ALLA TEORIA DELLA CURA (ORE LEZIONE 4).
Metodi Didattici
IL CORSO SI ARTICOLA IN LEZIONI FRONTALI ED ESERCITAZIONI IN CLASSE
LE LEZIONI FRONTALI CONSENTIRANNO ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LE CONOSCENZE DI BASE DELLA PEDAGOGIA CLINICA E ANALISI DEI PROCESSI FORMATIVI.
LE ESERCITAZIONI CONSENTIRANNO ALLO STUDENTE SI SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI PROGETTAZIONE DI PERCORSI PEDAGOGICI ATTRAVERSO L’APPROFONDIMENTO DEI CONTENUTI DI NATURA TEORICA AFFRONTATI DURANTE LE LEZIONI FRONTALI.
L’INSEGNAMENTO PREVEDE ANCHE LO SVILUPPO DI UN ELABORATO DI GRUPPO FINALIZZATO
ALL’ACQUISIZIONE DELLE SUDDETTE CAPACITÀ E DISCUSSO SIA CON LA CLASSE
CHE INDIVIDUALMENTE CON LO STUDENTE DURANTE LE ORE DI RICEVIMENTO DEL DOCENTE.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI INSEGNAMENTO È VERIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME ORALE CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI .




Testi
MANNESE E.(2016). SAGGIO BREVE PER LE NUOVE SFIDE EDUCATIVE. LECCE: PENSA MULTIMEDIA
MORTARI L. (2019) AVER CURA DI SÈ , RAFFAELLO CORTINA, MILANO ( CAPITOLI 1,2).
ALVA NOE (2010), PERCHÉ NON SIAMO IL NOSTRO CERVELLO. UNA TEORIA RADICALE DELLA COSCIENZA, RAFFAELLO CORTINA, MILANO.
LETTURE CONSIGLIATE:
MANNESE E. (2019). L’ORIENTAMENTO EFFICACE PER UNA PEDAGOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI. MILANO: FRANCO ANGELI.


Altre Informazioni
IL DOCENTE FORNISCE ULTERIORI SPIEGAZIONI E SUPPORTO DIDATTICO AGLI STUDENTI DURANTE LE ORE DII RICEVIMENTO. GIORNI, ORARI E LUOGO DI RICEVIMENTO, NONCHÈ LE EVENTUALI VARIAZIONI, SONO COMUNICATE SULLA PAGINA WEB DEL DOCENTE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-09-16]