PEDAGOGIA GENERALE E STORIA DELLA PEDAGOGIA

Scienze dell'Educazione PEDAGOGIA GENERALE E STORIA DELLA PEDAGOGIA

4412400070
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2019
ANNUALE
CFUOREATTIVITÀ
1STORIA DELLA PEDAGOGIA
636LEZIONE
2PEDAGOGIA GENERALE
636LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO, NELL’AMBITO DEL PRIMO MODULO, RICOSTRUISCE L'EVOLUZIONE STORICA DELLE TEORIE EDUCATIVE E DELLA PEDAGOGIA, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI PRINCIPALI ESPONENTI DEL PENSIERO PEDAGOGICO E DEI FILOSOFI DELL'EDUCAZIONE, DALL'ETÀ CLASSICA FINO ALLA CONTEMPORANEITÀ. VENGONO INOLTRE APPROFONDITE LE DINAMICHE PEDAGOGICHE E NARRATIVE DELLE DIVERSE EPOCHE STORICHE E DEI RISPETTIVI CONTESTI SOCIO-CULTURALI.
IL SECONDO MODULO INTENDE ESPORRE LE BASI TEORICHE E CONCETTUALI DELLA PEDAGOGIA E SVILUPPA IN PARTICOLARE LE SEGUENTI TEMATICHE: LA RELAZIONE EDUCATIVA – PEDAGOGIA E FAMIGLIA - PEDAGOGIA E SCUOLA- PEDAGOGIA E AMBIENTI EDUCATIVI DIFFUSI LA FORMAZIONE E L’EDUCAZIONE EMOTIVO-AFFETTIVA - LA FORMAZIONE E L’EDUCAZIONE INTERSOGGETTIVA INTERETNICA, INTERCULTURALE.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
1) CONOSCERE I PRESUPPOSTI DELLA RICOSTRUZIONE PEDAGOGICA STORICAMENTE ORIENTATA E ORDINATA LUNGO L'ASSE DEL TEMPO.
2) CONOSCERE LA TEORIA PEDAGOGICA E I SUOI ELEMENTI FONDAMENTALI ANCHE ATTRAVERSO LA LETTURA GUIDATA DI TESTI DI BASE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
1) ESSERE IN GRADO DI PADRONEGGIARE I NESSI CONTENUTISTICI RIFERITI ALL'EVOLUZIONE DELLE TEORIE PEDAGOGICHE E SVILUPPARE AUTONOMIA
NELL'UTILIZZO DELLE STESSE.
2) ESSERE IN GRADO DI VALUTARE SINGOLI CASI DI RELAZIONE EDUCATIVA ALLA LUCE DEI PRINCÌPI DELLA PEDAGOGIA.
Prerequisiti
IL CORSO COSTITUISCE IL PRIMO AVVICINAMENTO ALLE DISCIPLINE PEDAGOGICHE E STORICO-PEDAGOGICHE , PERTANTO NON È PREVISTO ALCUN PREREQUISITO.
Contenuti
IL CORSO, NELL'AMBITO DEL PRIMO MODULO, SI STRUTTURA SECONDO IL SEGUENTE SCHEMA:
1 - PROFILO STORICO DELLE IDEE PEDAGOGICHE DAL CONCETTO CLASSICO DI 'PAIDEIA' FINO ALLE TEORIE EDUCATIVE CONTEMPORANEE.
2 - DELINEAZIONE DELLE TEORIE RELATIVE ALLA PEDAGOGIA DELLA STORIA ED AI GENERATORI CULTURALI ED EDUCATIVI PRESENTI NELLA STORIA
3 - RIFLESSIONI SULLA PEDAGOGIA DELLA NARRAZIONE RICOSTRUITA LUNGO UN ASSE STORICO-LETTERARIO-EDUCATIVO.

IL II MODULO SI STRUTTURA SECONDO IL SEGUENTE SCHEMA:
.I FONDAMENTI TEORICI DELLA PEDAGOGIA GENERALE (5H LEZIONE)
2.PEDAGOGIA ED EPISTEMOLOGIA PEDAGOGICA (5H LEZIONE)
3.CATEGORIE DEL PENSIERO PEDAGOGICO (4H LEZIONE)
4.FORMAZIONE ED EDUCAZIONE (4H LEZIONE)
5.AMBIENTI PEDAGOGICI (4H LEZIONE+2H ESERCITAZIONE)
6.I FONDAMENTI TEORICI DELLA PEDAGOGIA INTERCULTURALE (4H LEZIONE)
7.PROGETTARE L’EDUCAZIONE INTERCULTURALE (3H LEZIONE+2H ESERCITAZIONE)
8.LA MEDIAZIONE PEDAGOGICA (3H LEZIONE
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO, NELL'AMBITO DEL PRIMO MODULO, FA USO DELLE SEGUENTI METODOLOGIE:

- LEZIONI FRONTALI SU TEMI AMPI SEGUITE DA DISCUSSIONE CON GLI STUDENTI.
- LETTURE DI TESTI CON ANALISI E DISCUSSIONE DEL LORO CONTENUTO DA PARTE DELLA CLASSE.
- DESCRIZIONE E CONTESTUALIZZAZIONE STORICA DI EVENTI, PERSONAGGI E LEGAMI INTERDISCIPLINARI RIGUARDANTI LA PEDAGOGIA.

II MODULO
IL CORSO PREVEDE LEZIONI FRONTALI CUI SEGUIRANNO LAVORI DI GRUPPO CON LA CLASSE SU TEMI SPECIFICI.
NELLE LEZIONI FRONTALI VENGONO PRESENTATI I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA PEDAGOGIA GENERALE; NEI LAVORI DI GRUPPO VENGONO PROGETTATI PERCORSI PEDAGOGICI ATTI A RAFFORZARE LE ATTIVITÀ DIDATTICHE DI NATURA TEORICA.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO, NELL'AMBITO DEI DUE MODULI, AVVERRÀ ATTRAVERSO UN COLLOQUIO ORALE SUI CONTENUTI DEL CORSO. IL VOTO (MIN.18, MAX 30 CON EVENTUALE LODE) È DETERMINATO DAL LIVELLO DI PRESTAZIONE IN RIFERIMENTO A: PADRONANZA DEI CONTENUTI, CHIAREZZA DELL’ARGOMENTARE, DOMINIO DEL LINGUAGGIO SCIENTIFICO.
Testi
- FURIO PESCI, STORIA DELLE IDEE PEDAGOGICHE, MONDADORI, MILANO 2015.
- LEONARDO ACONE, BAMBINI E RAGAZZI TRA BANDE E PARANZE. PEDAGOGIA DELLA NARRAZIONE A SUD DELL'INFANZIA, PENSA MULTIMEDIA, LECCE 2018.
- NUNZIA D’ANTUONO, DI SCRITTURA, EDUCAZIONE E SENSO. PROSPETTIVE PEDAGOGICHE E CIVILI DELLA NARRAZIONE, EDIZIONI STUDIUM, ROMA 2021. (SELEZIONE DI CAPITOLI)

MODULO "PEDAGOGIA GENERALE"
-MARIANI A., CAMBI F., GIOSI M., SARSINI D., (2017), PEDAGOGIA GENERALE. IDENTITÀ, PERCORSI, FUNZIONE, CAROCCI, ROMA.
-MACCHIETTI S.S., D'ANIELLO F.(2015),PAROLE E QUESTIONI DELL’EDUCAZIONE, ARAS, FA
Altre Informazioni
IL DOCENTE FORNISCE ULTERIORI SPIEGAZIONI E SUPPORTO DIDATTICO AGLI STUDENTI DURANTE LE ORE DI RICEVIMENTO. GIORNI, ORARI E LUOGO DI RICEVIMENTO SONO COMUNICATI SULLA PAGINA WEB DEL DOCENTE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]