PSICOLOGIA DINAMICA E PSICOLOGIA CLINICA

Scienze dell'Educazione PSICOLOGIA DINAMICA E PSICOLOGIA CLINICA

4412400098
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2019
ANNUALE
CFUOREATTIVITÀ
1PSICOLOGIA DINAMICA
636LEZIONE
2PSICOLOGIA CLINICA
636LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FORNIRE CONOSCENZE E PRESUPPOSTI METODOLOGICI PER LA GESTIONE DELLE DIFFICOLTÀ
PSICOLOGICHE NEI SERVIZI PER L’INFANZIA.
IL PRIMO MODULO FORNISCE LE PRINCIPALI CONOSCENZE TEORICHE E APPLICATIVE DELLA PSICOLOGIA DINAMICA, SOPRATTUTTO IN RIFERIMENTO AI PROCESSI DI APPRENDIMENTO E SOCIALIZZAZIONE CHE SI VERIFICANO NELL’INFANZIA. IL SECONDO MODULO ANALIZZA I FATTORI BIOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI CHE INTERAGISCONO TRA LORO NEL CAUSARE LO SVILUPPO DEI DISTURBI PSICOLOGICI E PRESENTA I PRINCIPALI APPROCCI TERAPEUTICI PER OGNI SPECIFICO DISTURBO.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: CONOSCERE, ATTRAVERSO LE LEZIONI E LA LETTURA DI TESTI SCIENTIFICI DI BASE, I CONCETTI E LE TEORIE DELLA PSICOLOGIA DINAMICA E DELLA PSICOLOGIA CLINICA CHE SONO NECESSARIE PER IL CORRETTO INTERVENTO EDUCATIVO.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: ESSERE IN GRADO DI FARE USO DEI CONCETTI APPRESI NELL’ANALISI DI SINGOLI CASI E DI ELABORARE APPROPRIATE STRATEGIE DI INTERVENTO.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
VERRANNO AFFRONTATI I VARI MODELLI DI FUNZIONAMENTO DELLA MENTE, CON PARTICOLARE RIFERMENTO ALLE PROSPETTIVE INDIVIDUALISTICHE, DELLE RELAZIONE OGGETTUALI, DEL SÈ. DELL'IO ED INFINE DEL PARADIGMA INDIVIDUO CONTESTO.
SARA' TRATTATO LO STUDIO DEI PROCESSI INTRAPSICHICI E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI CON APPLICAZIONI ALLE ANALISI E AL TRATTAMENTO DEL DISAGIO PSICOLOGICO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI CONTESTI EDUCATIVI E FORMATIVI.

IL MODULO DI PSICOLOGIA CLINICA TRATTERA' I SEGUENTI ARGOMENTI:
- INTRODUZIONE ALLA PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEFINIZIONE DEL PRINCIPALI MODELLI E
DEFINIZIONI DELLA PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO.
- I PRINCIPALI SISTEMI DIAGNOSTICI DELLA PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO.
- IL LAVORO CLINICO CON I BAMBINI E LE LORO FAMIGLIE.
- LO SVILUPPO ATIPICO E L' ESPRESSIONE SOMATICA DEL DISAGIO.
- LO SVILUPPO MENTE-CORPO DEL BAMBINO.
- DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE NELL'INFANZIA
- DISTURBI PSICOSOMATICI.
- I DISTURBI DELL'AREA RELAZIONALE IN INFANZIA
- DISTURBI DELLA REGOLAZIONE EMOTIVA E DISTURBI DELL'ATTACCAMENTO.
- DISTURBI DELLO SPETTRO DELL'AUTISMO.
- LO SVILUPPO ATIPICO DELL'AREA DELL'AFFETTIVITÀ
- L'ANSIA DEL BAMBINO.
- LE FOBIE.
- DISTURBI OSSESSIVI COMPULSIVI.
- I DISTURBI DELL'UMORE NELL'INFANZIA.
- LO SVILUPPO COMPORTAMENTALE DEL BAMBINO E I DISTURBI DELLA CONDOTTA, OPPOSITIVO-PROVOCATORI.
- LA RESILIENZA DEL BAMBINO.
- IL MALTRATTAMENTO E L'ABUSO NELL'INFANZIA.

Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI ED ATTIVITÀ PRATICHE ED ESPERIENZIALI, GRUPPI DI DISCUSSIONE, FILMATI
Verifica dell'apprendimento
MODULO 1. L'ESAME SARÀ ORALE DI 10/15 MIN. LE DOMANDE VERTERANNO SUI CONTENUTI DEL CORSO DI PSICOLOGIA DINAMICA. PARTICOLARE ATTENZIONE VERRÀ POSTA ALL'USO DEI CONCETTI DELLA PSICOLOGIA DINAMICA DA PARTE DELLO STUDENTE.
MODULO 2
ESAME SCRITTO SUI AFFRONTATI NEL CORSO E TRATTATI NEI TESTI DI ESAME. IL CANDIDATO SARA' CHIAMATO A RISPONDERE A 30 DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA ED UNA BREVE DOMANDA APERTA.
Testi
PRIMO MODULO
A) MITCHEL, S.A. & BLACK, M. J. (1996). L'' ESPERIENZA DELLA PSICOANALISI. STORIA DEL PENSIERO PSICOANALITICO MODERNO, BOLLATI BORINGHIERI EDITORE.
B ) GRAHAM MUSIC, NATURE CULTURALI. ATTACCAMENTO E SVILUPPO SOCIOCULTURALE, EMOZIONALE, CEREBRALE DEL BAMBINO (IT.) ED. BORLA O SUCCESSIVE

SECONDO MODULO
- TAMBELLI, R. (2017). MANUALE DI PSICOPATOLOGIA DELL'INFANZIA. IL MULINO.
- CALABRESE, CONTI & FIORETTI (2022). CHE COS'E' LA MEDICINA NARRATIVA. CAROCCI EDITORE
Altre Informazioni
SI SUGGERISCE LA FREQUENZA DEL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]