LINGUA, CULTURA E ISTITUZIONI DEI PAESI DI LINGUA SPAGNOLA I

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali LINGUA, CULTURA E ISTITUZIONI DEI PAESI DI LINGUA SPAGNOLA I

1212100007
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, SOCIALI E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2015/2016



ANNO ORDINAMENTO 2008
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO MIRA A PROMUOVERE UNA CONOSCENZA GENERALE DELLA LINGUA SPAGNOLA, FORNENDO AGLI STUDENTI STRUMENTI DI NATURA FONETICA, GRAMMATICALE, LESSICALE E NOZIONALFUNZIONALE NECESSARI PER ACQUISIRE E CONSOLIDARE L’USO DELLA LINGUA SPAGNOLA. L’INSEGNAMENTO, INOLTRE, SI PROPONE DI SVILUPPARE LE QUATTRO ABILITÀ DI BASE IN MODO INTEGRATO (COMPRENSIONE E PRODUZIONE DI TESTI SCRITTI, COMPRENSIONE ED ESPRESSIONE ORALI). ALLA FINE DEL CORSO, LO STUDENTE DOVRÀ AVERE SVILUPPATO LA CAPACITÀ DI LEGGERE E COMPRENDERE TESTI IN LINGUA E DI AVER APPRESO GLI ELEMENTI GRAMMATICALI CHE COMPONGONO IL SISTEMA LINGUISTICO OGGETTO DI STUDIO ANCHE A LIVELLO FORMALE, ESSERE IN GRADO DI UTILIZZARE IN MODO ATTIVO LA LINGUA, ACQUISENDO ANCHE UNA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE SULLA STESSA. DOVRÀ ESSERE IN GRADO DI MANTENERE UNA CONVERSAZIONE IN LINGUA SPAGNOLA SU TEMI GENERALI, DOVRÀ DIMOSTRARE DI SAPER ESPRIMERE OPINIONI, BISOGNI, DI SAPER DESCRIVERE PERSONE, COSE, LUOGHI, ETC. INOLTRE, ALLA FINE DEL CORSO, DOVRÀ AVERE ACQUISITO UNA CONOSCENZA ALMENO DEL LIVELLO A2-B1 DEL QUADRO EUROPEO DI RIFERIMENTO.
Prerequisiti
NESSUNO.
Contenuti
LI CORSO MIRA A SVILUPPARE LE QUATTRO ABILITÀ DI BASE IN MODO INTEGRATO ATTRAVERSO LA PRESENTAZIONE DI ELEMENTI DI NATURA FONETICA, GRAMMATICALE, LESSICALE E NOZIONAL-FUNZIONALE. LA TERMINOLOGIA SETTORIALE SARÀ INTRODOTTA ATTRAVERSO LA LETTURA E L’ANALISI DI ARTICOLI TRATTI DALLA STAMPA SPAGNOLA (SI DARÀ PRIORITÀ A TESTI RIGUARDANTI TEMI POLITICI ED ISTITUZIONALI). DURANTE IL CORSO SI PRESENTERÀ MATERIALE AUTENTICO DI DIVERSO TIPO, CHE SERVIRÀ A SVILUPPARE ANCHE UNA CONOSCENZA DI TIPO SOCIOCULTURALE. AL TERMINE DEL CORSO LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI AVERE ACQUISITO UNA CONOSCENZA GENERALE DELLA LINGUA SPAGNOLA ADATTA A QUESTO LIVELLO E DI AVERE SVILUPPATO UNA CONOSCENZA DI TIPO GENERALE SULLA CULTURA E SULLA CIVILTÀ ISPANICA.
Metodi Didattici
IL CORSO SI COMPONE DI 40 ORE DI LEZIONI FRONTALI. LE LEZIONI SI SVOLGERANNO IN LINGUA SPAGNOLA.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME CONSISTE NELLA REALIZZAZIONE DI DUE PROVE DI VERIFICA, UNA SCRITTA ED UNA ORALE. LA PROVA SCRITTA È PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE.
Testi
MANUALE:
AA.VV. VÍA RÁPIDA, BARCELONA, EDITORIAL DIFUSIÓN.
AA.VV. TODAS LAS VOCES, B1, BARCELONA, EDITORIAL DIFUSIÓN.
GRAMMATICA:
AA.VV., GRAMÁTICA BÁSICA DEL ESTUDIANTE DE ESPAÑOL, BARCELONA, DIFUSIÓN.
DIZIONARIO:
HERDER, DIZIONARIO ITALIANO-SPAGNOLO, SPAGNOLO-ITALIANO.
Altre Informazioni
LA FREQUENZA AL CORSO NON È OBBLIGATORIA, MA È VIVAMENTE CONSIGLIATA. AI FINI DEGLI ESAMI, SI RICORDA AGLI STUDENTI CHE SARANNO DISPOSTE NON PIÙ DI DUE PROVE SCRITTE PER LE SESSIONI ESTIVE ED AUTUNNALI ED UNA PER QUELLA STRAORDINARIA E CHE COMUNQUE GLI STUDENTI NON POTRANNO RIPETERE, QUALORA NON FOSSE SUPERATA, NÉ LA PROVA SCRITTA NÉ LA PROVA ORALE NELLA STESSA SESSIONE. INOLTRE NON POTRANNO ESSERE SOSTENUTI DUE LIVELLI DI ESAMI NELLA STESSA SESSIONE E CIÒ ANCHE PER GLI STUDENTI FUORI CORSO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]