STORIA ECONOMICA DELL'EUROPA

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali STORIA ECONOMICA DELL'EUROPA

1212100075
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, SOCIALI E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2015/2016

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2008
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE


Obiettivi
CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
CONSEGUIMENTO DI CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE FINALIZZATE AD UNA FORMAZIONE DI BASE STORICO ECONOMICA MEDIANTE L'APPRENDIMENTO DI SPECIFICHE TEMATICHE INERENTI AGLI SCENARI EVOLUTIVI DELLE ECONOMIE CAPITALISTICHE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
APPLICAZIONE DI CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLE LINEE GENERALI DELLA STORIA ECONOMICA PER SVILUPPARE NELLO STUDENTE LA CAPACITÀ DI INTERPRETARE, IN UNA PROSPETTIVA DI LUNGO PERIODO, I PRINCIPALI FENOMENI MACROECONOMICI IN RAPPORTO AL CICLO ECONOMICO, I PROCESSI DI CRESCITA ECONOMICA, I MODELLI DI SVILUPPO DELLE ECONOMIE CAPITALISTICHE, I CAMBIAMENTI NEL PROCESSO D’INTEGRAZIONE EUROPEA.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
CAPACITÀ DI UTILIZZARE E INTERPRETARE, CONTESTUALIZZANDO E STORICIZZANDO AUTONOMAMENTE,FENOMENI ECONOMICI ATTRAVERSO ATTIVITÀ DI INSEGNAMENTO-APPRENDIMENTO (LEZIONI, WORKSHOPS, LAVORO DI GRUPPO O INDIVIDUALE, DISCUSSIONI DI CASE STUDIES) ORIENTATE AL REPERIMENTO QUALITATIVO E QUANTITATIVO DEI DATI, NONCHÉ ALLA VALUTAZIONE CRITICA DELLE INFORMAZIONI PRESENTI NELLA LETTERATURA SCIENTIFICA.
ABILITÀ COMUNICATIVE:
SVILUPPO DELL’ABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE PER ESPRIMERE IN MODO CHIARO E DOCUMENTATO INFORMAZIONI, IDEE, PROBLEMI E SOLUZIONI LEGATE ALLO STUDIO DEI MODELLI DI CRESCITA E DI SVILUPPO ECONOMICO NEL LORO DIVENIRE STORICO. LO STUDENTE ACQUISISCE IDONEE COMPETENZE PER DESCRIVERE, INTERPRETARE E RAPPRESENTARE A INTERLOCUTORI (QUALIFICATI E NON) PROBLEMATICHE AZIENDALI E MICRO-MACROECONOMICO.
CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
LO STUDENTE, SULLA BASE DELL’APPROCCIO METODOLOGICO DELL’ANALISI STORICO-ECONOMICA, È IN GRADO DI UTILIZZARE IL RAGIONAMENTO LOGICO E DI VALUTARE CRITICAMENTE I DIVERSI MODELLI DI SVILUPPO ECONOMICO E LA LORO EVOLUZIONE IN TERMINI DI PATH DEPENDANCE. L’ACQUISIZIONE DI TALE CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO E DI COLLEGAMENTO, INOLTRE, POTRÀ ESSERE UTILIZZATA IN OGNI FASE DI PERFEZIONAMENTO DEGLI STUDI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
CONTENUTI
PARTE GENERALE:
L’EUROPA MODERNA COME SISTEMA ECONOMICO INTEGRATO. L’ESPANSIONE: NUOVI EQUILIBRI E TENDENZE GENERALI. CONTINUITÀ E DIVERGENZE NELLA CRESCITA ECONOMICA TRA '700 E 800. LE PRIME RIVOLUZIONI INDUSTRIALI: INTERPRETAZIONI E DIBATTITO STORIOGRAFICO. L’ECONOMIA ITALIANA DALL’UNIFICAZIONE POLITICA ALLO “STATO-IMPRENDITORE”. IL XX SECOLO TRA ROTTURA E PROSPERITÀ. IL RIASSETTO DELL’ECONOMIA MONDIALE DOPO LA II G.M. INDUSTRIALIZZAZIONE E DEINDUSTRIALIZZAZIONE. LE TAPPE DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA. LA GLOBALIZZAZIONE. IMPRESE E IMPRENDITORI, TEORIA E CASE STUDIES.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI, GRUPPI DI STUDIO O DI LAVORO, STUDIO E/O DISCUSSIONI DI CASI, ESERCITAZIONI, DISCUSSIONI IN AULA, INTERAZIONE CON IL DOCENTE MEDIANTE POSTA ELETTRONICA.
Verifica dell'apprendimento
REPORT INDIVIDUALI O DI GRUPPO, PROVA ORALE.
Testi
PARTE GENERALE:
P. MASSA - G. BRACCO - A. GUENZI - J.A. DAVIS - G. L. FONTANA - A. CARRERAS, DALL’ESPANSIONE ALLO SVILUPPO. UNA STORIA ECONOMICA D’EUROPA, CON IL COORDINAMENTO DI A. DI VITTORIO, TORINO, GIAPPICHELLI, 2011.

PARTE SPECIALE:
A. CHANDLER, LA MANO VISIBILE. LA RIVOLUZIONE MANAGERIALE NELL’ECONOMIA AMERICANA, A CURA DI F. AMATORI, FRANCO ANGELI, MILANO, 1981, CAPP. 2, 3
Altre Informazioni
V. CASTRONOVO, STORIA ECONOMICA D’ITALIA. DALL’OTTOCENTO AI GIORNI NOSTRI, EINAUDI, TORINO, 2013, [CAP. I, CAP. II (FINO A PAG. 117), CAP. III (FINO A PAG. 159), CAP. IV (FINO A PAG. 216)]
F. AMATORI, ENTREPRENEURIAL TYPOLOGIES IN THE HISTORY OF INDUSTRIAL ITALY 1880-1960. A RECONSIDERATION, «BUSINESS HISTORY REVIEW», VOL. 85, N. 1 (2011), PP. 151-180
A. D. CHANDLER (1984). THE EMERGENCE OF MANAGERIAL CAPITALISM. «BUSINESS HISTORY REVIEW», VOL. 58, (1984), PP 473-503.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]