SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO

1212100065
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2016/2017



ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2008
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO INTENDE FORNIRE STRUMENTI TEORICI E METODOLOGICI UTILI AD ANALIZZARE I CAMBIAMENTI IN ATTO NEI PROCESSI DI REGOLAZIONE SOCIALE DELL’ECONOMIA E PER UNA CORRETTA LETTURA E INTERPRETAZIONE DEI FENOMENI SOCIO-ECONOMICI. PARTICOLARE ATTENZIONE VERRÀ POSTA ALL’IMPATTO DELLE TRASFORMAZIONI ECONOMICHE DEGLI ULTIMI DECENNI SUI SISTEMI DI WELFARE DEI PAESI AD ECONOMIA DI MERCATO E LE CONSEGUENZE DI TALI CAMBIAMENTI IN TERMINI DI NUOVE FORME DI ESCLUSIONE E VULNERABILITÀ SOCIALE.
CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: SARANNO FORNITI GLI STRUMENTI DI BASE PER LEGGERE LA STRATIFICAZIONE SOCIALE NEL TEMPO E CONTEMPORANEA, ATTRAVERSO IL CONTRIBUTO TEORICO ED EMPIRICO DELLA RICERCA NELL’AMBITO DELLA SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO.
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE: GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI CONOSCERE ED APPLICARE I CONCETTI FONDAMENTALI UTILIZZATI DALLA SOCIOLOGIA ECONOMICA PER LO STUDIO DEL FUNZIONAMENTO E DEL CAMBIAMENTO DELL’ECONOMIA E DI SPECIFICI FENOMENI ECONOMICI. IN PARTICOLARE ESSI SARANNO IN GRADO DI APPLICARE LE CONOSCENZE APPRESE PER COMPRENDERE E ANALIZZARE UN'AMPIA GAMMA DI FENOMENI ECONOMICI CHE CARATTERIZZANO LA LORO ESPERIENZA QUOTIDIANA E CHE HANNO UN RUOLO CENTRALE NEL DIBATTITO PUBBLICO ATTUALE.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO: LO STUDIO E L’ANALISI COMPARATIVA TRA DIFFERENTI REALTÀ SOCIALI CONSENTIRÀ UN’AUTONOMA CAPACITÀ DI RIELABORAZIONE, VALUTAZIONE E GIUDIZIO.
ABILITÀ COMUNICATIVE: ALLA FINE DEL CORSO GLI STUDENTI AVRANNO ACQUISITO IL LINGUAGGIO TECNICO TIPICO DELLA DISCIPLINA PER COMUNICARE IN MODO CHIARO E SENZA AMBIGUITÀ CON INTERLOCUTORI SPECIALISTI E NON.
CAPACITÀ DI APPRENDERE: LA CONOSCENZA DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NELL’INSEGNAMENTO CONSENTIRÀ AGLI STUDENTI DI APPLICARLI ALLA LETTURA DEI DATI E DEI CASI STUDIO, ANCHE IN UN’OTTICA DI COMPARAZIONE TRA DIVERSI CONTESTI ISTITUZIONALI. AL TERMINE DEL CORSO ESSO DOVRANNO, INOLTRE, SAPER OPERARE COLLEGAMENTI FRA I CONCETTI E FRA I CONTENUTI, ANCHE IMPLICITI, PRESENTI NEI TESTI D’ESAME E NEI MATERIALI DIDATTICI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
CONTENUTI DEL CORSO
LA PRIMA PARTE DEL CORSO SARÀ DEDICATO AI TEMI E AI PERCORSI DELLA SOCIOLOGIA ECONOMICA CONTEMPORANEA E AI DIVERSI APPROCCI TEORICI, OLTRE CHE AI PIÙ RECENTI PROBLEMI CHE LA GLOBALIZZAZIONE PONE AI DIVERSI MODELLI DI CAPITALISMO. NELLA SECONDA PARTE SARANNO TRATTATI I TEMI DELLO SVILUPPO FINO ALLA CRISI DELLO STATO SOCIALE; DAL DECLINO DEL MODELLO PRODUTTIVO "FORDISTA" AL CAPITALISMO MANAGERIALE FINANZIARIO, ALLE NUOVE FORME DI ORGANIZZAZIONE FLESSIBILE (IMPRESA-RETE, DISTRETTI INDUSTRIALI, ECONOMIA INFORMALE). INFINE, LA TERZA PARTE DEL CORSO, SARÀ DEDICATA ALL’APPROFONDIMENTO DELLE TRASFORMAZIONI DEL WELFARE STATE IN ITALIA.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI DI GRUPPO TENUTE IN CLASSE. SONO PREVISTE ATTIVITÀ SEMINARIALI.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO MIRA A COMPRENDERE IL GRADO DI INTERIORIZZAZIONE DEI CONTENUTI FORMATIVI DA PARTE DELLO STUDENTE.
OLTRE A VALUTAZIONI IN ITINERE, GLI STUDENTI
SOSTERRANNO AL TERMINE DEL CORSO UNA PROVA
ORALE PER VALUTARE LA CONOSCENZA DEI TESTI
DI RIFERIMENTO INDICATI NEL PROGRAMMA. SARÀ
POSSIBILE INTEGRARE LA PROVA ORALE CON UNA RELAZIONE SCRITTA.
USO APPROPRIATO DEL LINGUAGGIO TECNICO SPECIFICO, CAPACITÀ DI METTERE IN RELAZIONE GLI ARGOMENTI TRATTATI CON QUELLI DI ALTRE DISCIPLINE AFFINI, CAPACITÀ DI CONTESTUALIZZAZIONE DELLE DINAMICHE SOCIO ECONOMICHE COSTITUIRANNO CRITERI PRIVILEGIATI DI VALUTAZIONE
Testi
CARLO TRIGILIA, SOCIOLOGIA ECONOMICA, VOL. II. TEMI E PERCORSI CONTEMPORANEI, IL MULINO, 2009. (PER INTERO)
M. FERRERA, EDIZIONE 2012, L’ANALISI DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL WELFARE STATE, IN M. FERRERA, LE POLITICHE SOCIALI, IL MULINO
Altre Informazioni
LETTURE CONSIGLIATE:
M. DEL FORNO(A CURA DI), NEL COMPLESSO MONDO DEL WELFARE, F.ANGELI, 2016
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]