ISTITUZIONI DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali ISTITUZIONI DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

1212100062
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, SOCIALI E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2017/2018

ANNO ORDINAMENTO 2008
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
Obiettivi
ANALISI E CONOSCENZA DELLE CARATTERISTICHE DI BASE DEL SISTEMA COMUNITARIO EUROPEO E DEI SUOI ELEMENTI DISTINTIVI CON RIFERIMENTO IN PARTICOLARE ALL'APPARATO ISTITUZIONALE, ALLE FONTI NORMATIVE, AL SISTEMA GIURISDIZIONALE, E ALLA CITTADINANZA EUROPEA.
AL TERMINE DEL CORSO GLI STUDENTI DOVRANNO AVER CONSEGUITO CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE DEI PRINCIPALI CARATTERI DEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEO.
DOVRANNO ALTRESI' DIMOSTRARE DI AVER ACQUISITO UN'AUTONOMIA DI GIUDIZIO CON RIGUARDO ALLA COMPRENSIONE DEL DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA E ALL'INTERPRETAZIONE DELLE PRINCIPALI FONTI NORMATIVE E GIURISPRUDENZIALI.
DOVRANNO SVILUPPARE CAPACITA' CRITICHE E DI FORMULAZIONE DI GIUDIZIO IN RELAZIONE A SPECIFICHE PROBLEMATICHE ATTINENTI AL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEO, DANDO PROVA DI AVER ACQUISITO UN ADEGUATO LINGUAGGIO TECNICO-GIURIDICO
Prerequisiti
SI PRESUPPONE UNA BUONA COGNIZIONE DI BASE DEI FONDAMENTALI ISTITUTI GIURIDICI DI DIRITTO INTERNO E DI DIRITTO INTERNAZIONALE.
PROPEDEUTICITÀ: ISTITUZIONI DI DIRITTO INTERNAZIONALE
Contenuti
L’ORIGINE DEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA; LA STRUTTURA ISTITUZIONALE; IL SISTEMA DELLE FONTI; PROCEDURE DI ADOZIONE DEGLI ATTI; IL SISTEMA DI TUTELA GIURISDIZIONALE; IL RAPPORTO FRA ORDINAMENTO COMUNITARIO EUROPEO ED ORDINAMENTI NAZIONALI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE
Testi
UGO VILLANI, INSTITUZIONI DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA, CACUCCI, BARI, 2015, IV ED.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-05-14]