ISTITUZIONI DI DIRITTO INTERNAZIONALE

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali ISTITUZIONI DI DIRITTO INTERNAZIONALE

1212100061
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2018/2019

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
Obiettivi
L'insegnamento ha come obiettivi specifici: a) La conoscenza e la comprensione da parte degli studenti dei principi e delle regole di base che disciplinano i rapporti tra gli stati. b) L'evoluzione e la trasformazione dell'ordinamento internazionale dalla sua nascita fino ad oggi. I risultati di apprendimento attesi sono: a) L'acquisizione della competenza da parte dello studente di cogliere e descrivere gli elementi peculiari e caratteristici dell'ordinamento internazionale. b) Essere in grado di valutare e rilevare, in linea generale,gli elementi
di forza e di debolezza del diritto internazionale.
Contenuti
L'ORIGINE DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE MODERNA ED IL SUO SVILUPPO A PARTIRE DALLA PACE DI WESTFALIA. LE FONTI DELLORDINAMENTO INTERNAZIONALE. I SOGGETTI. LA SOVRANITÀ STATALE E I SUOI LIMITI. I RAPPORTI FRA STATI E IL DIVIETO DELL'USO DELLA FORZA.
Metodi Didattici
lezioni
Verifica dell'apprendimento
esame orale
Testi
A. Cassese, "Diritto internazionale", il Mulino, 2017.
oppure
F. Salerno, "Diritto internazionale. Principi e norme", Cedam, 2017.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-10-21]