STORIA DELL'EUROPA

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali STORIA DELL'EUROPA

1212100077
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2018/2019

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1STORIA DELL'EUROPA - MODULO 1
540LEZIONE
2STORIA DELL'EUROPA - MODULO 2
540LEZIONE
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO INTENDE OCCUPARSI DEL TEMA DELLE RIVOLTE E DELLE RIVOLUZIONI EUROPEE IN ETÀ MODERNA, CON RIFERIMENTI ANCHE ALL'ETÀ MEDIEVALE E ALL'ETÀ CONTEMPORANEA, PER UNA VERIFICA DELLE FINALITÀ E DEI RISULTATI A CUI ESSE SONO PERVENUTE. ESSE VENGONO ESAMINATE ALL'INTERNO DELLA FORMAZIONE E SVILUPPO DELLO STATO MODERNO.
IL CORSO MIRA A SVILUPPARE LA CONOSCENZA DEI PROCESSI STORICI E DI ANALISI CRITICA, NONCHE' UN'ATTENZIONE PER I PROCESSI DI RIVENDICAZIONE DEI DIRITTI UMANI. AL TERMINE DEL CORSO GLI STUDENTI SARANNO CAPACI DI APPLICARE LA CAPACITA' CRITICA ALLA CONOSCENZA DEI FENOMENI STORICI.
Prerequisiti
SI RICHIEDE UNA CONOSCENZA GENERALE DELLE PROBLEMATICHE EUROPEE IN ETA' MODERNA
Contenuti
IL CORSO ESAMINERÀ LE RIVOLTE EUROPEE CERCANDO DI ANALIZZARE SINGOLI CASI DI RIVOLTA E DI RIBELLIONE IN UNA FORMA ANCHE COMPARATIVA, PER COMPRENDERE I COMPORTAMENTI DELLE MONARCHIE EUROPEE E LE FINALITA' DEI RIBELLI. UN FOCUS SPECIFICO SARA' DEDICATO ALLA RIVOLTA DI MASANIELLO CON L'OBIETTIVO DI ESAMINARE LE RICADUTE PROVINCIALI DELLA RIVOLTA E LE CAPACITA' DEL CAPOPOPOLO POLITO PASTINA DI AGGREGARE I RIBELLI.
Metodi Didattici
SARANNO UTILIZZATE LEZIONI FRONTALI, SEMINARI, MAPPE CONCETTUALI E ANALISI DI DOCUMENTI
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE
Testi
A. TENENTI, DALLE RIVOLTE ALLE RIVOLUZIONI, BOLOGNA, IL MULINO.
G. FOSCARI, LA GRAN MACHINA DELLA SOLLEUAZIONE. DUE CITTA' E UN CAPOPOPOLO NELLA RIVOLTA DEL 1647-48, S. MARIA CAPUAVETERE (CE), IPERMEDIUM, 2015.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-10-21]