LINGUA, CULTURA E ISTITUZIONI DEI PAESI DI LINGUA SPAGNOLA I

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali LINGUA, CULTURA E ISTITUZIONI DEI PAESI DI LINGUA SPAGNOLA I

1212100007
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2019/2020



CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO MIRA A PROMUOVERE UNA CONOSCENZA GENERALE DELLA LINGUA SPAGNOLA, FORNENDO AGLI STUDENTI STRUMENTI DI NATURA FONETICA, GRAMMATICALE, LESSICALE E NOZIONAL-FUNZIONALE NECESSARI PER ACQUISIRE E CONSOLIDARE L’USO DELLA LINGUA SPAGNOLA. NEL PRIMO MODULO, L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI SVILUPPARE LE QUATTRO ABILITÀ DI BASE IN MODO INTEGRATO (COMPRENSIONE E PRODUZIONE DI TESTI SCRITTI, COMPRENSIONE ED ESPRESSIONE ORALI). ALLA FINE DELLE LEZIONI, LO STUDENTE DOVRÀ AVERE SVILUPPATO LA CAPACITÀ DI LEGGERE E COMPRENDERE TESTI IN LINGUA E DI AVER APPRESO GLI ELEMENTI GRAMMATICALI CHE COMPONGONO IL SISTEMA LINGUISTICO OGGETTO DI STUDIO ANCHE A LIVELLO FORMALE, ESSERE IN GRADO DI UTILIZZARE IN MODO ATTIVO LA LINGUA, ACQUISENDO ANCHE UNA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE SULLA STESSA. DOVRÀ ESSERE IN GRADO DI MANTENERE UNA CONVERSAZIONE IN LINGUA SPAGNOLA SU TEMI GENERALI, DIMOSTRARE DI SAPER ESPRIMERE OPINIONI, BISOGNI, DI SAPER DESCRIVERE PERSONE, COSE, LUOGHI, ETC. INOLTRE, DOVRÀ AVERE ACQUISITO UNA CONOSCENZA ALMENO DEL LIVELLO A2-B1 DEL QUADRO EUROPEO DI RIFERIMENTO. NEL SECONDO MODULO, L’INSEGNAMENTO È FINALIZZATO A FORNIRE GLI STRUMENTI NECESSARI PER ACQUISIRE LA COMPETENZA LINGUISTICA ALMENO DI LIVELLO B1-B2 DEL QUADRO EUROPEO DI RIFERIMENTO ATTRAVERSO L’APPROCCIO AI LINGUAGGI, ALLE TEMATICHE ED AI TESTI SPECIALISTICI. L’OBIETTIVO DELL’INSEGNAMENTO È QUELLO DI CONSOLIDARE ED APPROFONDIRE LE CONOSCENZE SULLA LINGUA SPAGNOLA ACQUISITE PRECEDENTEMENTE. INOLTRE, SI PROPONE DI AVVIARE GLI STUDENTI ALLO STUDIO DELLA STORIA SOCIALE, LINGUISTICA E POLITICA DELLA SPAGNA E DEI PAESI ISPANOPARLANTI.
Prerequisiti
IL PRIMO MODULO NON PREVEDE PREREQUISITI. I PREREQUISITI DEL SECONDO MODULO SONO LA CONOSCENZA DELLA LINGUA SPAGNOLA DI LIVELLO B1 DEL QUADRO EUROPEO DI RIFERIMENTO ED
AVER SUPERATO LA PROVA SCRITTA ED ORALE DI “LINGUA, CULTURA E ISTITUZIONI DEI PAESI DI LINGUA SPAGNOLA I”.
Contenuti
NEL PRIMO MODULO, L’INSEGNAMENTO MIRA A SVILUPPARE LE QUATTRO ABILITÀ DI BASE IN MODO INTEGRATO ATTRAVERSO LA PRESENTAZIONE DI ELEMENTI DI NATURA FONETICA, GRAMMATICALE, LESSICALE E NOZIONAL-FUNZIONALE. LA TERMINOLOGIA SETTORIALE SARÀ INTRODOTTA ATTRAVERSO LA LETTURA E L’ANALISI DI ARTICOLI A TEMA SOCIOCULTURALE E POLITICO TRATTI DALLA STAMPA SPAGNOLA. DURANTE LE LEZIONI SI PRESENTERÀ DEL MATERIALE CHE SERVIRÀ A SVILUPPARE ANCHE UNA CONOSCENZA DI TIPO PRAGMATICO E SOCIOCULTURALE. AL TERMINE DELLE LEZIONI LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI AVERE ACQUISITO UNA COMPETENZA GENERALE DELLA LINGUA SPAGNOLA ADATTA A QUESTO LIVELLO E DI AVERE SVILUPPATO UNA CONOSCENZA DI TIPO GENERALE SULLA CULTURA E SULLA CIVILTÀ ISPANICA. NEL SECONDO MODULO, LO STUDENTE DOVRÀ ESSERE IN GRADO DI UTILIZZARE IN MODO ATTIVO ED ARTICOLATO LA LINGUA, ACQUISENDO ANCHE UNA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE SULLA STESSA CONOSCENDONE LA STRUTTURA FORMALE AL FINE DI SVILUPPARE UNA COMPRENSIONE PIÙ PROFONDA E RAZIONALE DELLA STESSA. LA TERMINOLOGIA SETTORIALE SARÀ INTRODOTTA ATTRAVERSO LA LETTURA E L’ANALISI DI ARTICOLI POLITICI E SOCIALI TRATTI DALLA STAMPA SPAGNOLA. AL TERMINE DELLE LEZIONI LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI AVERE ACQUISITO UNA CONOSCENZA DELLA LINGUA SPAGNOLA ADATTA A QUESTO LIVELLO E DI AVERE SVILUPPATO UNA CONOSCENZA DI TIPO GENERALE SULLA CULTURA E SULLA CIVILTÀ ISPANICA, OLTRE ALLA CAPACITÀ DI USARE LA LINGUA COME STRUMENTO DI COMUNICAZIONE UTILIZZANDONE IN MODO CORRETTO GLI ELEMENTI FORMALI. INOLTRE, LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI AVER ACQUISITO LE ABILITÀ COMUNICATIVE E DI SAPER COMUNICARE OPINIONI E IDEE AUTONOMAMENTE E CORRETTAMENTE, ARGOMENTI DELLA VITA QUOTIDIANA E D’ESAME, DI SAPER DARE INFORMAZIONI, ETC.
Metodi Didattici
SONO PREVISTI DUE MODULI (40 ORE + 40 ORE) DI DIDATTICA FRONTALE SVOLTA IN SPAGNOLO.
Verifica dell'apprendimento
PER OGNI MODULO SI PREVEDE LA REALIZZAZIONE DI UN ESAME. PER IL PRIMO MODULO È PREVISTA LA REALIZZAZIONE DI DUE PROVE DI VERIFICA, UNA SCRITTA (DELLA DURATA DI 1 ORA) ED UNA ORALE (DELLA DURATA DI 15-20 MINUTI). LA PROVA SCRITTA È PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE. LA PROVA SCRITTA COMPRENDE ESERCIZI A SCELTA MULTIPLA, DI COMPLETAMENTO E DI TRADUZIONE, SU TEMI GRAMMATICALI E LESSICALI. LA PROVA ORALE CONSISTE NELLA REALIZZAZIONE DI UNA CONVERSAZIONE DI TIPO GENERALE IN SPAGNOLO E LA DISCUSSIONE SUGLI ARGOMENTI GRAMMATICALI E SOCIO-CULTURALI TRATTATI DURANTE LE LEZIONI DEL PRIMO MODULO. LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI SAPER LEGGERE, DESCRIVERE PERSONE E COSE, ESPRIMERE OPINIONI, GUSTI, DESIDERI, NECESSITÀ, ETC. E DI CONOSCERE GLI ELEMENTI DI CULTURA E DI CIVILIZZAZIONE APPARTENENTI ALLA SOCIETÀ SPAGNOLA. ANCHE PER IL SECONDO MODULO L’ESAME CONSISTE NELLA REALIZZAZIONE DI DUE PROVE DI VERIFICA, UNA SCRITTA (DELLA DURATA DI 1 ORA) ED UNA ORALE (DELLA DURATA DI 15-20 MINUTI). ANCHE IN QUESTO CASO LA PROVA SCRITTA È PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE. LA PROVA SCRITTA COMPRENDE ESERCIZI A SCELTA MULTIPLA, DI COMPLETAMENTO E DI TRADUZIONE RIGUARDANTE TEMI GRAMMATICALI E LESSICALI. LA PROVA ORALE CONSISTE NELLA REALIZZAZIONE DI UNA CONVERSAZIONE DI TIPO GENERALE IN SPAGNOLO, LA DISCUSSIONE SUGLI ARGOMENTI GRAMMATICALI E SOCIO-CULTURALI TRATTATI DURANTE LE LEZIONI DEL SECONDO MODULO. LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI SAPER USARE LA LINGUA SPAGNOLA PER ESPRIMERE OPINIONI ED IDEE E DI CONOSCERE GLI ELEMENTI DI CULTURA E DI CIVILIZZAZIONE RIGUARDANTI LA SPAGNA ED ALCUNI PAESI ISPANICI.
Testi
-MARIA VITTORIA CALVI, ¡ENHORABUENA!, ZANICHELLI, MILANO, 2013.
-AA.VV. TODAS LAS VOCES, B1, EDITORIAL DIFUSIÓN, BARCELONA.
- LAURA TAM, GRANDE DIZIONARIO HOEPLI SPAGNOLO, SPAGNOLO-ITALIANO, ITALIANO-SPAGNOLO CON CD-ROM, HOEPLI, MILANO, 2009.
-GABRIEL GARCÍA MÁRQUEZ, EL GENERAL EN SU LABERINTO, DEBOLSILLO, BARCELONA, 2014
-ANTONIO MUÑOZ MOLINA, LA NOCHE DE LOS TIEMPOS, SEIX BARRAL 2009.

Altre Informazioni
I PRIMI DUE TESTI SERVIRANNO PER LA PREPARAZIONE DI ENTRAMBE LE PARTI DELL’ESAME. GLI STUDENTI POTRANNO SCEGLIERE UNO DEI DUE ULTIMI TESTI AD INTEGRAZIONE DELLA SECONDA PARTE. LA FREQUENZA ALLE LEZIONI NON È OBBLIGATORIA, MA È VIVAMENTE CONSIGLIATA. AI FINI DEGLI ESAMI, SI RICORDA AGLI STUDENTI CHE NON POTRANNO SOSTENERE GLI ESAMI DEI DUE MODULI NELLA STESSO GIORNO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]