DIRITTO AMMINISTRATIVO

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali DIRITTO AMMINISTRATIVO

1212100072
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2019/2020

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2017
ANNUALE
CFUOREATTIVITÀ
1DIRITTO AMMINISTRATIVO - MODULO 1
640LEZIONE
2DIRITTO AMMINISTRATIVO - MODULO 2
640LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FORNIRE AGLI STUDENTI LE CONOSCENZE BASILARI DEI PRINCIPI E DEGLI ISTITUTI FONDAMENTALI DEL DIRITTO AMMINISTRATIVO ITALIANO. NEL PRIMO MODULO CI SI CONCENTRERÀ SUI DIVERSI PROBLEMI DELL’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA DI DIRITTO PUBBLICO (PROCEDIMENTO E ATTO AMMINISTRATIVO); IL SECONDO MODULO AVRÀ AD OGGETTO I TEMI CONNESSI ALL’ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA. CON RIFERIMENTO AI CONTENUTI DEI DUE MODULI, CI SI PROPONE DI INSEGNARE AGLI STUDENTI: AD APPLICARE LE CONOSCENZE APPRESE IN LINEA TEORICA A SITUAZIONI CONCRETE ATTRAVERSO L’ESAME DI CASI GIURISPRUDENZIALI E ALTRI MATERIALI (ES. PARERI DEL CONSIGLIO DI STATO); A FORMULARE AUTONOMI GIUDIZI E RIFLESSIONI CRITICHE SULLE PROBLEMATICHE OGGETTO DEL CORSO; A ORGANIZZARE LE PROPRIE CONOSCENZE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO IN FORMA SCRITTA E ORALE ANCHE ATTRAVERSO LA PRESENTAZIONE DI BREVI REPORT; AD ANALIZZARE PROBLEMATICHE GIURIDICHE NUOVE E DI EFFETTUARE RICERCHE ANCHE SU BANCHE DATI GIURIDICHE (NAZIONALI E INTERNAZIONALI).
Prerequisiti
NESSUNA
Contenuti
IL CORSO HA AD OGGETTO L'ESPOSIZIONE SISTEMATICA DEI PRINCIPALI ISTITUTI DEL DIRITTO AMMINISTRATIVO ITALIANO, CON RIFERIMENTO ANCHE ALL’INTEGRAZIONE EUROPEA. NEL PRIMO MODULO CI SI CONCENTRERÀ SUI DIVERSI PROBLEMI DELL’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA DI DIRITTO PUBBLICO E IN PARTICOLARE SUL REGIME GIURIDICO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO (15 H) E QUELLO DEL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO (15 H). LE LEZIONI SONO AFFIANCATE DA 10 ORE DI SEMINARI FINALIZZATI AD ESAMINARE LA GIURISPRUDENZA IN MATERIA.
IL SECONDO MODULO AVRÀ AD OGGETTO I TEMI CONNESSI ALL’ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA E IN PARTICOLARE IL SISTEMA DEI PUBBLICI POTERI (COMUNI, PROVINCE, REGIONI E STATO: 20 H) NONCHÈ I TEMI DELL’ORGANIZZAZIONE INTERNA DELLE SINGOLE AMMINISTRAZIONI (10 H). LE LEZIONI SONO AFFIANCATE DA 10 ORE DI SEMINARI FINALIZZATI AD ESAMINARE LA GIURISPRUDENZA IN MATERIA.
Metodi Didattici
LEZIONI (60 H) E SEMINARI (20 H)
Verifica dell'apprendimento
PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI: PROVA ORALE. LA PROVA È FINALIZZATA A VERIFICARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA DELLA MATERIA E LE CAPACITÀ DI ARGOMENTAZIONE DEL CANDIDATO.

PER I SOLI STUDENTI FREQUENTATI SONO PREVISTE PROVE INTERCORSO SCRITTE (3) E ORALI (2), NONCHÉ UNA PROVA ORALE FINALE. TALI PROVE SONO FINALIZZATE A VERIFICARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA DELLA MATERIA E LE CAPACITÀ DI ARGOMENTAZIONE DEL CANDIDATO.
Testi
V. CERULLI IRELLI, LINEAMENTI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO, 6° EDIZIONE, TORINO, GIAPPICHELLI, 2017.

PRIMO MODULO: CAPITOLI 5, 6, 7, 8, 9, 10
SECONDO MODULO: CAPITOLI 1, 2, 3, 4


PRINCIPALI LEGGI AMMINISTRATIVE ITALIANE.
Altre Informazioni
PER ALTRE INFORMAZIONI SI PUÒ CONSULTARE LA PAGINA WEB DEL DOCENTE (HTTP://DOCENTI.UNISA.IT/005813/HOME)
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]