DIRITTO ANGLO-AMERICANO

Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali DIRITTO ANGLO-AMERICANO

1212100010
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
2022/2023



ANNO ORDINAMENTO 2019
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO È VOLTO A FORNIRE LA CONOSCENZA DEI PRINCIPALI ISTITUTI DEL COMMON LAW INGLESE E NORDAMERICANO E LA CAPACITÀ DI ANALIZZARNE CRITICAMENTE, CON APPROCCIO COMPARATISTICO, PRINCIPI E METODI, NON TRALASCIANDO LA PROSPETTIVA DIACRONICA.

I PRINCIPALI OBIETTIVI FORMATIVI RIGUARDANO:
A) LA CAPACITÀ DI INTEGRARE LE CONOSCENZE RELATIVE AL PROPRIO SISTEMA DI DIRITTO CON QUELLE RIGUARDANTI GLI ORDINAMENTI DI COMMON LAW, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL’ORDINAMENTO INGLESE E QUELLO STATUNITENSE;
B) LA CAPACITÀ DI RICONOSCERE IL PLURALISMO DELLE FONTI GIURIDICI E LA SUA COMPLESSITÀ;
C) LA CAPACITÀ DI FORMULARE GIUDIZI CRITICI E DI ELABORARE RIFLESSIONI IN AUTONOMIA;
D) LA CAPACITÀ DI APPLICARE LE METODOLOGIE DELLA COMPARAZIONE GIURIDICA, AL FINE DI ACQUISIRE COMPETENZE MULTIDISCIPLINARI PER UN PROFICUO STUDIO DELLE DIVERSE TRADIZIONI GIURIDICHE.
OBIETTIVO FINALE È QUELLO DI FORMARE FUTURI LAUREATI DOTATI DI COMPETENZE E ABILITÀ GIURIDICHE SPENDIBILI A LIVELLO TRANSNAZIONALE, E DI SENSIBILITÀ RISPETTOSE DELLE DIVERSE CULTURE GIURIDICHE.
Prerequisiti
NON SONO RICHIESTI PREREQUISITI.
Contenuti
CONCETTI INTRODUTTIVI: LA NOZIONE DI DIRITTO COMPARATO; L’EVOLUZIONE STORICA DELLA COMPARAZIONE GIURIDICA; FINALITÀ DELLA COMPARAZIONE GIURIDICA; COMPARAZIONE E LINGUAGGIO; IL METODO DELLA COMPARAZIONE GIURIDICA.
I SISTEMI DI COMMON LAW: EVOLUZIONE STORICA, L’AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA, LE FONTI DEL DIRITTO, DIRITTI E LIBERTA’ FONDAMENTALI, MODELLI DEMOCRATICI.
Metodi Didattici
LE LEZIONI SARANNO SVOLTE CON DIVERSE MODALITÀ:
A) LEZIONI FRONTALI, IN CUI I TEMI FONDAMENTALI DELLA COMPARAZIONE SONO INTRODOTTI DALLA SPIEGAZIONE DEL DOCENTE;
B) "FLIPPED-CLASSROOM": GLI STUDENTI VENGONO INVITATI A LEGGERE INDIVIDUALMENTE DEI MATERIALI, I QUALI SARANNO SUCCESSIVAMENTE OGGETTO DI DISCUSSIONE IN AULA;
C) LAVORO IN GRUPPO E CONDIVISIONE DEI RISULTATI IN AULA SU TEMI E MATERIALI ASSEGNATI DAL DOCENTE;
D) SEMINARI DIDATTICI CON DOCENTI ITALIANI O STRANIERI;
E) TUTORAGGIO INDIVIDUALE.
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE. L’ESAME ORALE È VOLTO A VALUTARE LA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE, SIA PER QUANTO RIGUARDA I CONTENUTI SPECIFICI DEL PROGRAMMA DI STUDIO, SIA SUL PIANO DELLE METODOLOGIE DI ANALISI. NEL CORSO DELLA PROVA SARANNO VERIFICATE LA CAPACITÀ DI TRATTARE I DATI ACQUISITI IN MANIERA CRITICA E CON AUTONOMIA DI GIUDIZIO E L’ABILITÀ DI APPLICARE LE TEMATICHE SCIENTIFICHE IN CONTESTI PIÙ AMPI DI RICERCA CONNESSI ALLO SPECIFICO AMBITO DEL DIRITTO COMPARATO.
Testi
PARTE GENERALE: V. VARANO – V. BARSOTTI, LA TRADIZIONE GIURIDICA OCCIDENTALE, VOL. I, ULTIMA EDIZIONE, GIAPPICHELLI, TORINO, LIMITATAMENTE AI CAPITOLI I E III (PP. DA 1 A 95 E DA 235 A 415). LE APPENDICI AI CAPITOLI SONO SOLTANTO IN LETTURA.
PARTE SPECIALE: F. TONELLO (A CURA DI), LA COSTITUZIONE DEGLI STATI UNITI. STORIA, TESTO INGLESE, NUOVA TRADUZIONE, COMMENTO E NOTE, MONDADORI, 2010.
Altre Informazioni
OGNI VARIAZIONE DEL PROGRAMMA DEVE ESSERE CONCORDATA CON LA DOCENTE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-10-07]